In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Dilettanti | Promozione

Real Metauro vs Porto Recanati 2-2

Di di Gabriele Rondina 08/10/2017


Real Metauro vs Porto Recanati 2-2

CALCINELLI - Pareggio ricco di gol tra il Real Metauro e il Portorecanati. Un  risultato giusto anche se alla fine sono gli ospiti che devono recriminare più per le occasioni create nel finale mentre i locali potevano già chiudere il primo tempo con il doppio vantaggio. La gara si vivacizza al 31’ quando Bracci realizza il gol a porta vuota servito da un bel passaggio di Traiani. Al 43’ assist di Bracci a centro area per Matteo Ceramicoli che da ottima posizione si perde l’attimo per raddoppiare. Nella ripresa al 5’ pareggio del Portorecanati con Cento che raccoglie una corta respinta della difesa. Rapido capovolgimento di fronte e Traini sempre su corta respinta batte Isidori. Al 32’ calcio di rigore per un fallo in area su Martin Garcia e che Pantone realizza 2-2. Nel finale al 40’ Matteo Mercuri calcia fuori a porta vuota e al 41’ Buriani nega il gol a Pandolfi deviando il tiro sul palo.



Real Metauro vs Porto Recanati 2-2

REAL METAURO: Buriani, Figeredo, Romagna, Ceramicoli Matteo, Giacomelli, Giuliani Marco, Traiani(38’st Mendy), Giuliani Enrico(10’st Cerreti), Barattini(13’st Gaspaarini), Bracci, Bassotti. All. Girolomoni

PORTORECANATI: Isidori, Cento, Gasparini David(27’st Mercuri Matteo), Mandonini(20’st Pandolfi), Garcia Pablo, Camilletti, Mercuri Andrea(27’st Malaccari), Gagliardini, Pantone, Garcia Martin, Leonardi. All. Possanzini

ARBITRO.: Serenellini di Ancona

RETI: 31’pt Bracci, 5’st Cento, 6’st Traiani, 32’st Pantone (rig.)

 

NOTE- Spettatoro 150 circa. Ammoniti: Pantone e Gagliardini. Recupero 0’+3’.

 Gabriele Rondina

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'