In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Dilettanti | 1a Categoria

1a Marche A – Il punto – Tavernelle ed Azurra appaiate al comando

di Leonardo Lattanzi

09/10/2017



 

Clicca mi piace sulla pagina Facebook MarcheSport

 

 

 

Passa in archivio anche la terza giornata di questo torneo, all’insegna di molti pareggi, ben sei frutto di un equilibrio di forze che sta caratterizzando questa ondeggiante competizione.

Due le vittorie che hanno dato una conferma per il K Sport A. Azzurra che vola sulla vetta della classifica raggiungendo il Tavernelle, l’altro successo rimette in sella il S. Veneranda, dopo lo scivolone interno della scorsa settimana.

Il big match alle falde del monte Nerone, frena la capolista Tavernelle costretta al pari da un ardito Piobbico che continua a fare punti, la squadra di mister Baggiarini con Valenti e Capi in più, può sorridere ogni Domenica.

Il K Sport A. Azzurra di Montecchio come abbiamo detto, ha trovato un posto al sole in questa competizione, salendo in cima alla classifica. Il team di mister Fini si dimostra squadra da battere in questo campionato, supera tra le mura amiche, l’incompleto S. Cecilia con un secco 4-0.

Non trova un vincitore l’accesa sfida tra Mercatellese e Montecalvo, il pareggio tiene le due contendenti sui bassi fondi della classifica. In casa Mercatellese serpeggia amarezza, i goal per il team di Giacomini (sono come la pioggia della scorsa estate) sono assenti.

A S. Costanzo invece le reti si realizzano come la vendemmia di questo autunno, ma non fanno felice la squadra di mister Pistarelli, perché in zona difensiva il reparto si scopre all’improvviso e il dirimpettaio in questo caso il S. Orso fa 2-2 e tutti a casa.

Un’ altro incontro  altalenante  e ricco di reti si è giocato a S. Angelo in Vado, tra la Vadese e il Pisaurum, i ragazzi di mister Bellagamma sono abili a scappare due volte nell’arco dei 90°, ma i locali sono bravi a riprenderli sempre e addirittura sciupano l’occasione dal dischetto di rigore (bravo Viscioli a sventare la palla calciata da Baldelli) per ribaltare il risultato, alla fine scaturisce un 2-2 che accontenta gli ospiti.

Il S. Veneranda di mister Clara le reti né fa poche ma buone, cioè quelle da tre punti, che hanno dato la vittoria contro la Maior, compagine fanese che in casa non trova ancora terreno fertile per fare punti.

Con piccoli passi in questo torneo, avanza in classifica anche il Fermignano di Teodori, contro il Villa S. Martino ancora un pareggio, Bartoli si fa parare da l’estremo Giorgi (che è risultato il migliore in campo) un calcio di rigore e la vittoria per i biancocelesti è rimandata.

L’Urbino di mister Parisi, fa una belle gara davanti al suo pubblico, ma la vittoria al Montefeltro resta una chimera, costretto al pari da un solido Lunano, gara ricca di episodi ma le rispettive difese primeggiano sugli attacchi.

 

 

Leonardo Lattanzi

 

     

Seguici sulla nuova pagina Facebook nata per dare spazio allo sport locale. Clicca MI PIACE


Clicca qui per vedere i risultati e la classifica del campionato di Prima Categoria Marche Girone A

Clicca qui per vedere la classifica marcatori del girone

 Ti piace scrivere? contattaci a info@pusport.com

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'