In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Dilettanti | 2a Categoria

2a B– Il Punto - Nel derby pesarese, l’Usav frena la marcia del Pesaro Calcio

09/10/2017


Andrea Vangelista (allenatore USAV)


 

 

 

Clicca mi piace sulla pagina Facebook MarcheSport

 

 

Terzo turno di campionato caratterizzato da un consistente bottino di reti, ben 28, distribuite in tutti i campi da gioco, con tre vittorie casalinghe, due in trasferta e tre pareggi. Sicuramente divertente per il folto pubblico presente il match nel derby tutto pesarese, disputato sul sintetico dell’antistadio “Benelli” fra la capolista Pesaro Calcio e l’Usav, finito 3 a 3. 

Partita a due facce, con un primo tempo dominato dalla capolista che, dopo venti minuti aveva già  realizzato una tripletta con Trufelli, Dominici e De Gennaro, pregustando già una facile vittoria. Nella ripresa mister Vangelista effettuava subito alcuni cambi mettendo in campo forze fresche, che permetteva all’Usav di pareggiare il conto nel giro di pochi minuti prima con Lanci e poi con la doppietta di Fontana, sfiorando più volte la vittoria nella parte finale del match. 

Seconda piazza in classifica occupata dall’Arzilla che sul proprio terreno di gioco ha rifilato una tripletta al fanalino di coda Offside, con le reti di Piermaria, Orazietti e Tiberi, nonostante l’ottima organizzazione di gioco e fraseggio dimostrato dai pesaresi, ma con evidenti lacune in attacco, con  alcune occasioni fallite di cui un penalty.

A due lunghezze dalla testa della classifica, continuano a stazionare il Real Gimarra, che non va oltre il pareggio casalingo con l’ostico Torre San Marco, che dopo essersi portato in vantaggio, subiva il ritorno dei locali con la rete di Battisti. Il Cuccurano di mister Pasquinelli, ha affondato con una quaterna un Vismara mai entrato in partita e che ha quasi sempre subito l’iniziativa dei fanesi, andati a segno con: Giovannelli, Vampa, Gaggi e Casalini. Il River Urbinelli, che ha colto la sua prima vittoria casalinga rifilando una tripletta al Serra S. Abbondio apparsa formazione sicuramente non irresistibile. Infine la Frontonese che è andata ad impattare sul terreno del Tavullia, dopo essere stato in vantaggio a lungo, con le reti di Pieretti e Fredighelli, ma i locali apparsi comunque ancora non all’altezza delle aspettative precampionato sono riusciti a raggiungere il pareggio nel finale con Mercantini. Nelle altre partite della 3° di campionato, da segnalare l’importante vittoria esterna con punteggio all’inglese del Villa Fastiggi ai danni del CSI Delfino Fano con le reti di Barbieri e Carboni. Nonché, l’intero bottino colto dall’Isola di Fano nel derby del Metauro contro il Villa Palombara. Gli isolani in un match giocato a viso aperto si sono imposti con le reti di Amadori e Borgognoni.

Girone “B”, all’insegna ancora dell’equilibrio, in cui ancora nessuna formazione ha dimostrato di avere qualità di gioco che gli permetterebbe di effettuare allunghi in classifica, ma che sicuramente non mancherà di farsi più interessante nelle prossime giornate. Nella 4a di campionato, da non perdersi il derby pesarese fra il River Urbinelli ed il Pesaro Calcio, così come si prospetta interessante il match fra la Frontonese che ospita l’Arzilla ed infine da seguire quello fra il Torre San Marco che riceve un lanciatissimo Cuccurano.

Classifica marcatori che rispecchia l’andamento del campionato con il solo Trufelli a tre reti (1rig.), seguito a due marcature da  diversi altri attaccanti.

Antonio Cardinali

 


Seguici sulla nuova pagina Facebook Marche Sport nata per dare spazio allo sport locale. Clicca MI PIACE

 


Clicca qui per vedere i risultati e la classifica del campionato di Seconda Categoria Marche Girone B

 

Clicca qui per vedere la classifica marcatori del girone

 

Ti piace scrivere? contattaci a info@pusport.com

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'