In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Dilettanti | 2a Categoria

Cuccurano vs Torre S.Marco 5-0

11/02/2018


Cuccurano vs Torre S.Marco 5-0

Nonostante la sosta forzata di sabato scorso, il Cuccurano non perde l’abitudine e centra il quarto successo consecutivo, stavolta a discapito del fanalino di coda Torre San Marco.

 

Sono cinque, al termine dell’incontro, i gol che gli uomini di casa infliggono ai propri avversari, tutti frutto di azioni ben orchestrate e schemi da palla inattiva ormai rodati.

 

La notizia dell’ultima ora è l’assenza di Casalini, cosicché davanti, al fianco di Gaggi, è Mendy a ritrovare una maglia da titolare. Giovanelli e Vampa fungono da esterni, mentre i due Traiani sono i mediani. Dietro, con Marinelli in porta, la collaudata linea a quattro con Giangolini e Sorcinelli N. coppia centrale, Carbone e Giacomelli terzini.

 

L’incontro, equilibrato solo nel primo quarto d’ora, è tutto di marca Cuccurano e Marinelli deve sporcare i guanti in un’unica circostanza, quando con un colpo di reni devia in corner una conclusione velenosa di Maltempi al minuto dieci. 

 

Pochi istanti più tardi il Cuccurano passa in vantaggio: corner di Vampa, mischia furibonda con Mendy più lesto di tutti a concludere di potenza sotto la traversa.

 

Trovato il gol le manovre del Cuccurano diventano più ariose e veloci, frutto anche della superiorità numerica dopo la mezz’ora, quando l’arbitro sventola il rosso al mediano ospite per un intervento falloso.

 

È nel secondo tempo però che il Cuccurano dilaga.

 

Il 2-0 arriva quasi subito grazie al tap-in di Gaggi, più lesto di tutti a raccogliere il cuoio dopo il palo di Vampa che a sua volta aveva seguito al meglio la percussione di Giovanelli.

 

Con il risultato in ghiaccio Pasquinelli da fiato a Mendy, capitan Traiani e Carbone concedendo minuti a Ciacci, Bruschi e Omiccioli.

 

Proprio Omiccioli, al minuto 70’, firma il tris tutto solo davanti al portiere imbeccato da Traiani T.

 

L’ultimo quarto d’ora è pura accademia, eccezione fatta per il quarto gol firmato Vampa e il rigore realizzato da Traiani T. in chiusura.

 

Prossimo impegno dei fanesi la trasferta di sabato prossimo a Frontone.

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'