In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Dilettanti | 1a Categoria

Le Torri vs Anconitana 1-3

12/02/2018


Le Torri vs Anconitana 1-3

JESI- Dorici ancora di scena sul neutro del “Carotti” ma questa volta l’avversario sono Le Torri Castelplanio l’unica squadra che fino ad oggi è riuscita a portare a casa i tre punti contro l’Anconitana.

Stavolta la musica è diversa a festeggiare per i tre punti sono i ragazzi di Lelli che vincono per 3-1.

Sono proprio i dorici a sbloccare il match al 5’ su rigore per un fallo di mano in barriera sugli sviluppi di un calcio di punizione. Dal dischetto va il cubano Apetzeguia che spiazza Morresi. 

Pochi minuti e Le Totti hanno subito l’occasione per pareggiare con Guidarelli, ma la sua bordata si stampa sulla traversa. Al 43’ occasione per il raddoppio sui piedi di Mastronunzio tutto solo davanti a Morresi che con una mano riesce a deviargli la palla in corner. Il

Primo tempo termina con i dorici in vantaggio.

La ripresa si gioca con molta tensione in campo con qualche entrata un po’ dura e fioccano cartellini gialli. In due occasioni con Strano e Mastronunzio l’Anconitana non trova la rete del raddoppio. 

Al 34’ invece arriva il pareggio locale.

Bella azione di Casturà che dalla destra lascia partira un cross per  Corinaldesi che di testa batte l'incolpevole Lori. 1-1

L’Anconitana non vuole lasciare altri punti alle Torri e mister Lelli non vuole un altro pareggio al “Carotti” e fa entrare Bartoloni.  Lui non si fa pregare come con Borgo Minonna ripaga la fiducia del mister realizzando il gol raccogliendo un perfetto assist di Storani. Esplode tutta la sua gioia correndo sotto il settore ospite togliendosianche la maglia (ammonito).

Ormai i tre punti sono in tasca si giocano i minuti di recupero, ma manca ancora la rete del bomber. Puntuale arriva la sua firma per il terzo gol con Mastronunzio che raccoglie un assist di Marrngo a centro area che chiede solo di essere spinto in rete. La “vipera” realizza il suo 80 gol in maglia dorica (22 stagionale) . 

Dopo l’esultanza del terzo gol arriva il triplice fischio che fa gioire la squadra biancorossa. 

Ufficio Stampa USA 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'