In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Dilettanti

Ilario Lorenzini Barbara - Asd Gabicce Gradara 0-0

Di Veronica Lisotti 18/04/2017


Ilario Lorenzini Barbara - Asd Gabicce Gradara 0-0

ILARIO LORENZINI BARBARA - ASD GABICCE GRADARA 0-0

ILARIO LORENZINI: CAMPANA, BRUNORI (38'ST FABRIZI), FILIPPONI (35'ST PRATTICHIZZO), CARBONI, ALESSANDRINI, CARLETTI ORSINI, ROSSINI, DE ANGELIS, API, CARBONI, FARIS (35'ST FIORDELMONDO). A DISP. QUAGLIANI, TAGLIAVENTO, MAGGIO, TODERI. ALL. LORENZO CIATTAGLIA.

GABICCE GRADARA: PALAZZI, CERAMICOLA, SABATTINI, TEBALDI, COSTA, FABBRI, FERRANI, SIMONCELLI (28'ST TERENZI), MARCHETTI, ARDUINI, ROSSI. A DISP. BROCCOLI, SIMONETTI, LAVANNA, MURATORI, CESARONI, TAFURO. ALL. ALBERTO ANGELINI.

AMM. SABATTINI, SIMONCELLI, CERAMICOLA, CARBONI.

Un punto prezioso quello che trova nell'uovo pasquale il Gabicce Gradara, primo segno X dell'era Angelini, i rossoblu con un'ottima prestazione riescono a contenere le speranze di vittoria della capolista, uscendo così attualmente dalla zona play-out a meno tre gare dal termine del Campionato. Gara interessante e ricca di spunti da entrambe le parti, al 12' il colpo di testa di Carletti Orsini viene rinviato sulla linea da Simoncelli mentre al 16' la progressione in velocità di Rossini produce un cross al centro che non trova però compagni, la palla sfila dalla parte opposta e Carboni prova il destro di potenza, sfera deviata sottoporta da Api che non centra la porta. Al 36' occasione da gol per gli ospiti con Arduini che riceve palla nell'area piccola si gira di prima intenzione e colpisce di piatto destro, la palla carambola lentamente dinnanzi alla linea del sette per poi sfilare di un nulla a lato. Minuto 37' e i locali si riaffacciano in avanti trainati dal solito Rossini, che offre un prezioso pallone al vertice dell'area piccola per Carboni, che prova a piazzarla, ma è reattivo Sabattini a liberare sulla linea di porta. Ilario Lorenzini alla ricerca del gol del vantaggio deve fare i conti con la coriacea difesa rossoblu: al 38' bolide di Carboni dai 25 metri, Palazzi vola mettendo in angolo. Stessi ventidue in avvio di ripresa con il Gabicce Gradara che prova a creare grattacapi all'8 con la girata di Rossi, in due tempi Campana. Protagonista nuovamente Rossi al 14', il suggerimento di Arduini trova la frustata dell'attaccante rossoblu, che si alza di poco sopra il montante. Al 27' dalla bandierina Arduini, di prima intenzione Rossi, cuoio deviato da un difensore, rispondono i locali al 45' con il neo entrato Fabrizi che dagli undici metri trova la scivolata di Fabbri a deviare in angolo. Quattro i minuti di recupero, scontro di gioco tra Palazzi e Api, a farne le spese il portiere rossoblu che rimane a terra per alcuni minuti, nulla di grave però per lui. Al triplice fischio è il Gabicce Gradara ad esultare, sogno salvezza sempre più vicino.



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'