In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

1a Marche A – Il punto – Il Santa Veneranda va come un treno!

di Leonardo Lattanzi

13/02/2018


1a Marche A –  Il punto –  Il Santa Veneranda va come un treno!

Clicca mi piace sulla pagina Facebook MarcheSport

 

 

Archiviata anche la diciannovesima giornata, di questo apertissimo campionato di prima categoria, girone A., sempre ricco di emozioni, esultanze da una parte e dissapori dall’altra.

Cinque le vittorie di cui due esterne, tre i pareggi. Solo tredici reti segnate, dimostrano che le difese, sono sempre più agguerrite pur di non subire reti.

Weekend mitigato da una aria di tramontana, con alcune squadre di testa e di fondo classifica che continuano a fare punti, innalzando le rispettive posizioni di classifica.

Continua la marcia inarrestabile del S. Veneranda, di mister Clara, vittoriosa sul difficile terreno di gioco di Fermignano, consolida il decimo risultato utile e mantiene saldamente la vetta della classifica.

Nulla da fare per i Lanieri di mister Teodori, ancora distratti e sfortunati, l’autorete di Pompei spiana la strada del successo ai pesaresi, poi al 80° minuto Zonghetti chiude l’incontro raddoppiando.

Torna al successo la KSA Azzurra di mister Bruscolini, dopo il scivolone di Mercatello, superando il Pisaurum di mister Tei. La rete che decide la vittoria per i montecchiesi porta la firma di Mancini imbeccato dall’ottimo Giovanelli. Ospiti giocano bene ma non riescono a trovare il goal. Il KSA con una partita in meno, si accomoda al secondo posto in graduatoria.

Il Villa S. Martino costretto al pari nella tana del Piobbico. La squadra di mister Baggiarini ancora rimaneggiata per infortuni e con la frettolosa espulsione di M. Aluigi, riesce a fare una buona gara, ma non è sufficiente per schiodare il risultato che rimane  sull’ 0 – 0 fino al termine. Il Villa con questo punto conquistato alle falde del Nerone sale al terzo posto.

 

Trasferta amara per il Tavernelle di mister Sartini a Urbino. I Feltreschi con una grande prestazione raccolgono un successo molto importante in ottica salvezza. Le reti del giovane Sisti e di Pieri su assist dell’ottimo Casalnuovo rendono felice l’ambiente sportivo locale. Il Tavernelle rimane al quarto posto in classifica.

 

Continua a fare punti anche in trasferta, il Montecalvo di mister Lulli, avvicinandosi sempre di più ai playoff, contro la Maior di mister Stocchi, i fogliensi partono forte e trovano il gol con Mattioli nei primi 45° minuti. Nella ripresa i fanesi, sono bravi a riportare in equilibrio il risultato, grazie a El Khier che si procura un rigore e il bravo Menconi trasforma la massima punizione per 1-1.

 

Altro pareggio della 19° giornata è uscito tra la Mercatellese e S. Orso, gara sofferta per i ragazzi del vice presidente Luigi Rocco, dopo le ferite di Montecalvo. I fanesi ben disposti in campo da mister Latini, sono apparsi più concreti e al 27° st. trovavano il provvisorio vantaggio con Ugolini, bravo a mettere una palla sotto la traversa, superando l’incerto Rossi. La Mercatellese sotto la forte reazione di Del Gallo e Lani arrivava al pari con il goal su calcio piazzato di Fraternali.

 

Derby appassionante tra la rinata Vadese di mister Marchetti e il Lunano del presidente Lucagrossi. Gara ben giocata da entrambe, con un finale thrilling  vietato ai cardiopatici.

Vantaggio ospite con una travolgente azione rifinita da Gorgolini, che metteva in rete una palla dell’ 0-1, la reazione locale fruttava un rigore, trasformato da Baldelli ristabilendo la parità 1-1.

Il pari non accontentava le contendenti: Brugnettini  in contropiede falliva clamorosamente 1-2, mentre d’altra parte su rovesciamento di fronte, Baldelli era bravo a colpire di nuovo per un 2-1, che tirava giù dalla tribuna il pubblico per l’esultanza.

Ma non era finita, alcuni secondi dal triplice fischio, il Lunano reclamava un rigore per un fallo di mano in area locale, non visto dalla terna arbitrale e contestato dagli ospiti.

 

Un’ altra vittoria importante per evitare i playout è stata ottenuta in campo esterno dal S. Cecilia di Urbania, nei confronti dello sfortunato  S. Costanzo che pur giocando alla pari, alla fine un guizzo di Izzo,  mette a Sideri in condizioni di realizzare il goal della importante vittoria ospite.

 

Leonardo Lattanzi

 

Seguici sulla nuova pagina Facebook nata per dare spazio allo sport locale. Clicca MI PIACE


Clicca qui per vedere i risultati e la classifica del campionato di Prima Categoria Marche Girone A

Clicca qui per vedere la classifica marcatori del girone

 Ti piace scrivere? contattaci a info@pusport.com

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'