In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

2a B– Il Punto - Fermata sul pari la capolista, ne approfittano le inseguitrici, tutte vittoriose.

di Antonio Cardinali

13/02/2018


2a B–  Il Punto - Fermata sul pari la capolista, ne approfittano le inseguitrici, tutte vittoriose.

 


Clicca mi piace sulla pagina Facebook MarcheSport

 

 

19a giornata in cui vi è da registrare le vittorie delle tre dirette inseguitrici della capolista Pesaro Calcio, con la complicità del River Urbinelli che ferma sul pari interno i ragazzi di mister Clementoni nel derby tutto pesarese.

Inizia bene il match casalingo la capolista mostrando ottimi fraseggi a centrocampo ed alcune incursioni pericolose in attacco, ma gli ospiti nella prima azione di contropiede vanno in vantaggio con Fraternali. A dieci minuti dal termine ci mette una “pezza” su rigore capitan Trufelli, concesso per atterramento di Fyraj.

Di questo mezzo passo falso, ne approfitta subito il Real Gimarra, inseguitrice diretta che rifila un poker casalingo al Villa Palombara portandosi a -4 dalla vetta e con una partita da recuperare. Dopo un avvio guardingo, i fanesi sbloccano il risultato intorno al ventesimo con una autorete di Alessandrini per poi chiudere il match nella ripresa con le successive tre reti di Giovagnoli che raddoppia, Scarselli che triplica e Battisti che fa poker.

Ad un punto insegue l’Isola di Fano che ha battuto di misura con la rete del bomber Talevi l’Usav Pesaro che subisce così la sua quinta sconfitta consecutiva, scivolando nella zona medio bassa della classifica.

Non si fa trovare impreparato il Cuccurano che rifila una “manita” sul proprio terreno di gioco al fanalino di coda Torre S. Marco con le reti di Mendy, Gaggi, Omiccioli, Vampa e Traiani su penalty. Per i fanesi è la quarta vittoria di fila in campionato e con una partita da recuperare continua ad essere un avversario pericoloso per le pretendenti al titolo finale.

Esulta anche l’altra formazione fanese del CSI Delfino che, dopo essere andata in svantaggio nel match casalingo contro il Vismara in rete con Gregori, approfittando anche dell’espulsione di Mombello, ha ribaltato il risultato dapprima pareggiando con Cremonini e poi cogliendo l’intera posta con Sabik, lesto a girarsi in area avversaria e trafiggere l’estremo difensore Ospite.

Netto il risultato ottenuto dal Serra S. Abbondio contro i pesaresi dell’Offside, che hanno comunque mostrato un ottimo gioco corale, crollando nella ripresa dopo aver subito il raddoppio di Anastasi, a seguito del vantaggio iniziale dei serrani con Costieri. Accorcia al 75’ le distanze Smimmo su rigore per l’Offside, ma nel finale arriva il terzo sigillo di Granci che chiude i giochi a favore dei padroni di casa.

Il Tavullia risale la china della classifica grazie ancora alle reti di Bartoli e doppietta di Strenga, contro il Villa Fastiggi, che riesce ad accorciare le distanze con Amadori con i locali, che comunque controllano agevolmente il match. 

Boccata di ossigeno per l’Arzilla in tema salvezza, che riesce a battere di misura la Frontonese grazie ad una rete di Bernabucci.

Turno caratterizzato dalle ben sette vittorie interne ed un pareggio, con un bottino totale di 24 reti realizzate.

Classifica marcatori invariata e sempre guidata da Battisti del Real Gimarra con 12 reti (5 rig.), seguito da Talevi dell’Isola di Fano con 10.

Prossimo turno, apparentemente favorevole per la capolista Pesaro Calcio che si recherà a far visita al Torre San Marco, ed il Real Gimarra al Villa Fastiggi, e quindi assisteremo all’incrocio fra le prime due e le ultime due della classifica generale, con i fanesi che però mercoledì prossimo recupereranno proprio con il Torre San Marco.  Sicuramente non si annoieranno gli spettatori che assisteranno agli scontri che vedranno contrapposte la Frontonese con il Cuccurano ed il Vismara con l’Isola di Fano.

Antonio Cardinali

 


Seguici sulla nuova pagina
Facebook Marche Sport nata per dare spazio allo sport locale. Clicca MI PIACE

 


Clicca qui per vedere i risultati e la classifica del campionato di Seconda Categoria Marche Girone B

 

Clicca qui per vedere la classifica marcatori del girone

 

Ti piace scrivere? contattaci a info@pusport.com

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'