In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Futsal | Professionisti | Serie A

IC Futsal vs Italservice Pesaro 2-4 (2-1 p.t.)

17/12/2017


IC Futsal vs Italservice Pesaro 2-4 (2-1 p.t.)

Mauro-Castagna-(Patrick-Morini)


 

 

Gli uomini di mister Vanni Pedrini giocano una bella partita, soprattutto nel primo tempo, chiuso 2-1 con i gol di Salado e Castagna, ma vengono rimontati nella ripresa dagli ospiti, che si impongono per 2-4. Sull’economia della gara  pesano però alcune decisioni arbitrali arrivate nel secondo tempo. 

Nonostante una prova gagliarda e dal grande cuore, l’IC Futsal viene battuta per 4-2 dal Pesaro nell’ultimo match casalingo del 2017. Gli uomini di Vanni Pedrini giocano una grande partita, soprattutto nel primo tempo, concluso per 2-1 grazie alle reti di Salado e Castagna. Nella ripresa, però, il Pesaro, che nella prima frazione aveva trovato la rete con Tonidandel, ribalta il risultato con i gol di Fortini e Boaventura. Nel momento di maggior sforzo da parte di Borges e compagni, il Pesaro ottiene un alquanto generoso tiro libero a un paio di minuti dalla fine che Marcelinho trasforma ponendo di fatto fine alla gara. 

 

Primo tempo L’IC Futsal,che non può contare sull’apporto di Ziga Ceh (infortunatosi in allenamento ma comunque presente sugli spalti della palestra Cavina a sostenere i compagni), schiera in porta Juninho con Salado, Borges, Ferrugem e Castagna a completare il quintetto. Dall’altra parte, invece, Pesaro, accompagnato da un buon numero di tifosi, manda in porta Micoli con Tonidandel, Marcelinho, Cesaroni e Boaventura come giocatori di movimento. La partita regala subito grandi emozioni. Al minuto 2.22 Borges con un colpo di magia va via sulla linea di fondo al proprio difensore e scarica al centro dove trova Salado che deposita senza problemi in rete per il vantaggio IC Futsal. Dopo nemmeno 60 secondi, precisamente al minuto 3.00, il Pesaro trova il pareggio con Tonidandel. Dopo lo scoppiettante avvio di gara, la partita non regala più grandi emozioni per diversi minuti, con le due compagine che lottano su ogni pallone senza però creare azioni degne di nota. Per arrivare ad un nuovo momento saliente bisogna infatti andare al minuto 11.29 quando Saura, dopo essersi girato bene in area, impegna Micoli che manda in angolo. Dall’altra parte, invece, è ancora Tonidandel a impensierire l’IC Futsal, colpendo la traversa al termine d una bella azione corale. La sfida sale di ritmo. Rodriguez al minuto 15.20, dopo una bella scorribanda in territorio avversario, prova il tiro da fuori che fa la barba al palo. A pochi minuti dalla fine della prima frazione sono ancora Saura e Salado a impegnare Micoli con due tiri che l’estremo difensore respinge. Sul tiro del laterale spagnolo, Micoli respinge in angolo e proprio da questo calcio piazzato arriva il gol del 2-1 dei padroni di casa, realizzato da Castagna. Prima della fine del tempo, l’IC Futsal sfiora il terzo gol. In contropiede Saura trova Ferrugem che pur trattenuto riesce a tirare in porta con la palla che sfila di poco a lato.

 

Secondo tempo L’IC Futsal inizia subito in attacco con Salado che prova il tiro da fuori proprio dopo il primo minuto di gioco. Al minuto 3.33 sono ancora i padroni di casa a rendersi pericolosi con Borges che prova la conclusione costringendo Micoli a mandare in angolo. Il Pesaro, invece, si dimostra più cinico e alla prima occasione utile segna il 2-2 con Fortini al minuto 4.11. Dopo aver pareggiato, gli ospitano aumentano il ritmo e sfiorano il terzo gol. Tres ruba un pallone trovandosi a tu per tu con Juninho che respinge con i piedi. L’estremo portiere di casa si esalta poi su una doppia conclusione del Pesaro della distanza dicendo di no in ambedue le occasioni. La partita diventa una vera e propria battaglia con i giocatori che lottano duramente su ogni pallone. A ridosso del minuto 11, Cesaroni manca un comodo tap-in al termine di un’azione di contropiede da parte del Pesaro. Dopo pochi secondi, è invece l’IC Futsal a rendersi nuovamente pericolosa, con Ferrugem che tenta il tiro a botta sicura ma Micoli, uscendo all’ultimo, dice di no, respingendo in angolo. Al minuto 12.52 i padroni di casa perdono palla e vengono punti da Boaventura che con un missile da fuori segna il 3-2. L’IC Futsal reagisce subito creando diverse palle gol ma Micoli dice ancora una volta di no. I padroni di casa provano quindi la carta del portiere di movimento. Juninho tenta la conclusione da fuori che per millimetri si perde alla destra dell’incrocio dei pali. L’IC Futsal prova il tutto per tutto ma ancora una volta Micoli nega la gioia del gol agli uomini di Pedrini compiendo due ottimi interventi su Saura e Juninho. I padroni di casa commettono il quinto fallo e, puntualmente come una sentenza, subiscono il sesto su un presunto contatto da parte di Rodriguez su Micoli, con il portiere avversario che accentua vistosamente la caduta. Al minuto 18.46 Marcelinho realizza il tiro libero del 4-2 che, di fatto, pone fine alla sfida, tra le giuste recriminazioni dei padroni di casa.

 

IC FUTSAL-ITALSERVICE PESARO 2-4 (2-1 p.t.) 

 

IC FUTSAL: Juninho, Borges, Salado, Castagna, Ferrugem, Tedesco, Saura, Paolini, Juan Rodriguez, Lari, Liberti, Battaglia. All. Pedrini 

 

ITALSERVICE PESARO: Micoli, Tonidandel, Marcelinho, Cesaroni, Boaventura, Fortini, Tres Rudinei, Curri, Stringari, Manfroi, Guennounna, Miraglia. All. Ramiro 

 

MARCATORI: 2'22" p.t. Salado (I), Tonidandel (P), 18' Castagna (I), 4'11" s.t. Fortini (P), 12'52" Boaventura (P), 18'46" t.l. Marcelinho (P) 

 

AMMONITI: Tres Rudinei (P), Salado (I), Juninho (I), Castagna (I), Liberti (I) 

 

ARBITRI: Dario Di Nicola (Pescara), Lorenzo Di Guilmi (Vasto) CRONO: Stefano Mestieri (Finale Emilia) 

 

 

Daniele Mattioli - Ufficio Stampa IC Futsal 




Ad Imola arriva il Pesaro per l’ultima sfida casalinga del 2017

15/12/2017


Ad Imola arriva il Pesaro per  l’ultima sfida casalinga del 2017

Borges-esulta-dopo-vantaggio-(Patrick-Morini)


 

 

Inizia il girone di ritorno del massimo campionato italiano di Calcio a 5, con Borges e compagni che ospitano la compagine marchigiana, vittoriosa a settembre per 7-2. Fischio di inizio sabato 16 dicembre alle ore 18.00. 

Dopo aver fermato il Kaos Reggio Emilia nel derby disputato la scorsa settimana, l’IC Futsal scende nuovamente in campo sabato 16 dicembre per l’ultima sfida casalinga del 2017. Alla palestra Cavina di Imola, infatti, Borges e compagni affrontano il Pesaro alle ore 18 nella prima giornata di ritorno del massimo campionato di Calcio a 5. 

 

‘’Il morale in squadra è buono’’ afferma mister Vanni Pedrini ‘’in quanto gli ultimi risultati hanno portato quella fiducia che all’inizio un pò mancava. Sono molto soddisfatto di come i ragazzi stanno lavorando e si stanno applicando, sia in settimana che durante le partite. Dobbiamo continuare così, con l’obiettivo di trasformare in realtà quello che proviamo in allenamento’’.

 

Pesaro, che all’andata si impose per 7-2 contro i romagnoli, allora privi della coppia formata da Juninho e Ferrugem, occupa attualmente l’ottavo posto in classifica, in coabitazione con Rieti e Cisternino a quota 16 punti (5 vittorie, un pareggio e 7 sconfitte). La squadra marchigiana, che arriva alla sfida della Cavina dal KO subito sul campo della Lazio, sta avendo ottime cose dal duo Marcelinho e Bichinho, autori rispettivamente di 13 e 10 gol. 

 

‘’È sicuramente una gara difficile, in quanto Pesaro è una squadra attrezzata per stare nelle prime posizioni. Siamo comunque pronti per affrontarli, confidando anche nell’incitamento dei nostri tifosi, arma in più nelle sfide casalinghe’’ commenta Pedrini.

 

Lo stesso head coach dell’IC Futsal è al ritorno in panchina, dopo aver scontato la giornata di squalifica nel match contro il Kaos: ‘’È stata dura stare fuori lo scorso sabato in un match così delicato come quello contro il Reggio Emilia, ma devo fare ancora una volta i complimenti al mio staff tecnico. Checco Trerè e Marco Vannini sono stati infatti fantastici nel portare a buon fine una gara così sentita come quella contro il Kaos’’. 

 

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA E LA CLASSIFICA DEL CAMPIONATO

 

Daniele Mattioli - Ufficio Stampa IC Futsal 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'