In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Professionisti | Serie A

Questa sera Cantù vs Pesaro

alle ore 20:45 PalaDesio

26/12/2017


Questa sera Cantù vs Pesaro

foto VL Pesaro


L'ultima partita del 2017 vede la Vuelle viaggiare alla volta della Brianza. Si giocherà infatti a Desio, palla a due alle 20.45, il match della 12a giornata tra la Red October Cantù e la VL, in cerca di riscatto dopo lo stop casalingo di domenica scorsa contro Avellino per regalare l'ultima gioia dell'anno ai suoi tifosi. Di fronte però i ragazzi di coach Spiro Leka avranno Cantù, allenata da Marco Sodini. Quella tra i lombardi e la VL è una sfida storica del massimo campionato di basket italiano: sono infatti ben 116 i precedenti tra le due squadre, con 63 successi per i padroni di casa e 53 vittorie dei pesaresi. Nei 58 match giocati in terra lombarda, Pesaro si è imposta solo in 19 occasioni, contro le 39 vittorie dei canturini. La vittoria più larga per Cantù risale alla stagione 1972/1973, quando l'allora Forst sconfisse la Maxmobili 116-57. Il successo più ampio per i biancorossi sponsorizzati Scavolini è invece quello della stagione 1984/1985, quando in un match di Coppa Italia, vinsero per 113-91 contro l'allora Jollycolombani.

 

Nella scorsa stagione le due squadre si affrontarono alla terza giornata: nel match di andata, giocato il 16 ottobre, vinsero i padroni di casa con il punteggio di 77-68. Il migliore per la Red October fu Pilepic, autore di 17 punti in 29 minuti per 22 di valutazione. Nella Vuelle ottima prova per Jarrod Jones, in campo per 27 minuti, realizzando 21 punti e con 28 di valutazione. Nella gara di ritorno, giocata il 5 febbraio all'Adriatic Arena, i pesaresi si riscattarono battendo Cantù 78-73: ancora una volta grande prova per Jarrod Jones con 19 punti, imitato da Brandon Fields. Tra gli ospiti il migliore fu JaJuan Johnson con 22 punti in 33 minuti di gioco.

 

 

 

COME ARRIVA AL MATCH CANTÙ

 

10 punti dopo 11 giornate, 5 vittorie e 6 sconfitte che valgono l'ottavo posto in classifica, in piena lotta per le Final Eight di Coppa Italia. Si presenta così la Red October alla sfida contro la VL. Un cammino fin qui in equilibrio per la squadra di Sodini, a ogni sconfitta è seguita poi una vittoria: il campionato era partito con un ko a Sassari, poi il riscatto casalingo contro Cremona, prima della pesante sconfitta nel derby di Varese. Il secondo successo è arrivato alla quarta giornata in casa contro Trento, poi il ko di Avellino, prima del colpo in trasferta sul campo di Pistoia. Una settimana dopo sconfitta di un solo punto al supplementare nel match contro i campioni d'Italia di Venezia, poi i lombardi hanno espugnato Torino prima di venire battuti in casa dalla capolista Brescia. Alla decima giornata un'altra vittoria in casa, contro la Virtus Bologna. Nell'ultimo turno, giocato domenica scorsa, è arrivata lo stop sul campo dell'Olimpia Milano con il risultato di 93-77 per i padroni di casa: il migliore è stato Charles Thomas con 20 punti in 24 minuti per 21 di valutazione.

 

La Vuelle dovrà fare particolare attenzione agli avversari odierni: Cantù infatti ha il miglior attacco dell'intero campionato con 84.9 punti realizzati in media. Nel tiro da 2 punti è la sesta squadra della serie A con il 52.6%, mentre dall'arco ha il 33.3% che le valgono l'ottava posizione in questa graduatoria. I canturini fanno bene anche dalla lunetta con il 74.6% (quinti in questo fondamentale), e anche negli assist è la squadra che si esprime meglio dopo Sassari e Venezia con i suoi 17.7 palloni serviti a gara. Nella classifica dei rimbalzi totali è nona con un totale di 35.7, mentre è la squadra che perde meno palloni (11.8) dopo la capolista Brescia. Nelle palle recuperate è l'ottava miglior formazione (media di 6.7 a gara). Squadra temibile quindi Cantù, anche grazie alla sua capacità di stoppare gli avversari: solo Avellino in tutto il torneo fa meglio dei lombardi. Ma Cantù è anche la formazione che subisce più punti di tutta la serie A, con 87.9 di media ed ha anche la leadership nei rimbalzi difensivi (28.5 di media). In difesa recupera 6.3 palloni a match, mentre ne perde il doppio, 12.6.

 

 

 

 

 

FOCUS GIOCATORI

 

Il giocatore più temibile tra i nostri avversari odierni è sicuramente Randy Culpepper (guardia Usa classe 1989) autore di 18.8 punti e miglior tiratore tra i suoi dalla lunetta con il 76%. Il numero 3 dei padroni di casa è pericoloso anche dall'arco dei 6.75 con il suo 41.2%. Ma nelle sue fila la Red October ha anche il terzo miglior rimbalzista del campionato, l'ala italiana Christian Burns classe 1985 che cattura 9.9 palloni a match. Jaime Smith, play Usa classe 1989 è il quinto miglior assistman della serie A con una media di 4.2, mentre molto temibile da due punti è il centro azzurro classe 1984 Andrea Crosariol con il suo 67.7%, che è anche il secondo miglior stoppatore dell'intero campionato. Culpepper è il migliore in assoluto nella classifica delle palle recuperate ma è anche il giocatore canturino che ne perde più di tutti tra i suoi compagni. La guardia Usa ha anche la seconda valutazione del torneo con una media di 20.4, oltre ad essere il giocatore più cercato dagli avversari: subisce 5.4 falli a giornata.

 

 

 

 

 

COME SEGUIRE IL MATCH DI CANTÙ

 

Red October Cantù - VL Pesaro, 12a giornata campionato Serie A PosteMobile 2017/2018, martedì 26 dicembre ore 20.45, PalaDesio, Desio(MB)

 

Arbitri: Tolga Sahin, Evangelista Caiazza, Guido Giovannetti

 

La trasferta a Desio della VL sarà visibile a partire dalle ore 20.30 in diretta tv su RaiSport HD (canale 57 del digitale terrestre e 227 della piattaforma satellitare Sky) e in diretta streaming sulla piattaforma Eurosport Player, mentre sarà possibile seguire la radiocronaca diretta con la voce di Mirko Facenda a partire dalle ore 20.40 sulle frequenze di RadioIncontro Pesaro (91.9 Mhz per Pesaro città, Gradara, Tavullia, Montecchio, Montelabbate; 103 Mhz per le zone di Urbino, Colbordolo, Fossombrone, Fermignano, Cagli, Urbania e Carpegna), ascoltabile in streaming anche sul sito www.radioincontro.com o attraverso l'app gratuita di RadioIncontro.

 

 

 

Ufficio Stampa VL



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'