In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Professionisti | Serie A

Coach Giancarlo Sacco presenta OriOra Pistoia vs Carpegna Prosciutto Basket Pesaro

Di Elio Giuliani 20/12/2019


Coach Giancarlo Sacco presenta OriOra  Pistoia   vs Carpegna Prosciutto Basket Pesaro

Seguici su BASKET EMILIAROMAGNA

 

Presso la sala stampa della Vitrifrigo Arena il Coach della Carpegna
Prosciutto Basket Pesaro Giancarlo Sacco ha presentato il match della 14^
giornata di andata che vedrà i biancorossi scendere sul parquet del
PalaCarrara per la sfida contro la OriOra Pistoia con palla a due in
programma domenica 22 dicembre alle ore 12:00. In settimana abbiamo ancora
dovuto fare i conti con alcuni problemi fisici; Chapman non si è allenato e
non lo farà neanche domani ma sarà comunque dei dieci che scenderanno in
campo a Pistoia. La squadra ha lavorato bene e ha accolto il nuovo arrivato
Troy Williams come avevo chiesto: i ragazzi sono stati bravi e Troy ha già
dimostrato tutto il suo valore in termini di comprensione e di lettura del
gioco.

Sappiamo che la partita che ci attende è uno spareggio  ha proseguito
Coach Sacco  si tratta di un match che vale doppio. Williams è un ottimo
finalizzatore ed è una risorsa che è in grado di aumentare la qualità anche
dei suo compagni. Ci porterà equilibrio e una difesa molto intensa, è reduce
da molte ore di viaggio e dai test fisici ma in questi due giorni si è già
allenato al 100%. È un ragazzo che dà sempre tutto quello che ha e che è
nelle condizioni di poter fare un buon match già a Pistoia, ha sottolineato
il Coach biancorosso.

Sulla sfida che attende la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro in Toscana,
Sacco ha spiegato: Dovremo essere molto bravi in fase difensiva e
affronteremo una squadra che è consapevole dell'importanza strategica di
questa partita. Il quintetto straniero è molto valido senza dimenticare però
il contributo di Della Rosa e Landi. La OriOra gioca una pallacanestro molto
semplice ma al tempo stesso anche molto chiara: si vede chiaramente la mano
di coach Carrea, da parte nostra la gara si deciderà sull'aspetto della
disciplina di squadra: dobbiamo andare in campo ordinati e con un senso
logico, mentre spesso abbiamo dei giocatori che prendono l'iniziativa in
situazioni non consone. Sto chiedendo più ordine in attacco e i ragazzi
iniziano a capire queste richieste ma serve ancora maggiore impegno e
qualità nei momenti di stanchezza in cui spesso invece tendiamo a commettere
errori.

L'arrivo di Williams permette di riequilibrare le rotazioni della squadra 
ha spiegato Coach Giancarlo Sacco  spesso subiamo un calo mentale, nelle
fasi di stanchezza dobbiamo facilitare il gioco dei compagni senza invece
andarci a complicare le cose provando magari soluzioni individuali che
spesso non pagano. In settimana ci siamo riuniti per una serata insieme a
tutta la famiglia della VL ed è stato molto piacevole anche conoscere meglio
chi ci permette di essere ancora in Serie A. La società sta lavorando
intensamente per fare sempre il meglio possibile: sento la responsabilità
nei confronti di questo club e dei tifosi. Ho molto apprezzato il fatto che
il nostro main sponsor si sia innamorato di questo sport e della nostra
realtà, ha concluso il Coach della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro.

Ufficio Stampa Carpegna Prosciutto Basket Pesaro
Elio Giuliani

Pesaro, 20/12/2019




OriOra Pistoia – Carpegna Prosciutto Basket Pesaro 91-79

Di Elio Giuliani 22/12/2019


OriOra  Pistoia   – Carpegna Prosciutto Basket  Pesaro  91-79

 
Trasferta senza i due punti per la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro al PalaCarrara di Pistoia: la vittoria va alla OriOra che si aggiudica il match della 14^ giornata di Serie A per 91-79.
 
Coach Giancarlo Sacco manda in quintetto Pusica, Barford, Eboua, Chapman e il nuovo arrivato Troy Williams. Coach Carrea risponde con Petteway, D’Ercole, Johnson, Brandt e Dowdell. I primi punti del match li firma Petteway con una tripla; Pusica accorcia ma D’Ercole e il canestro con fallo subito di Petteway portano la OriOra sull’11-4 a 7’23” dalla fine del primo quarto. Coach Sacco chiama timeout, Williams firma la prima bomba in maglia biancorossa. Brandt è bravo a rimbalzo e segna il 13-7 ma poi Troy è ancora letale dall’arco con la seconda tripla di fila subendo anche fallo concretizzando così al meglio un gioco da 4 punti. Vanno a segno anche Petteway, Chapman ed Eboua: al 5′ il tabellone è sul 20-15 con la nuova tripla del numero 5 di casa. Paul commette il suo secondo fallo e manda in lunetta Johnson che fa 1/2 (21-17). Barford corre in contropiede e firma il -2. La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro manda in campo Totè per Chapman e costringe la OriOra a non riuscire a chiudere l’azione entro i 24 secondi. Coach Carrea chiama timeout mentre Zanotti entra al posto di Eboua. Landi fa 2/2 ai liberi per il 27-21 in favore dei toscani ma Pusica subisce fallo sul tentativo da tre punti e in lunetta non sbaglia (27-24). Totè da sotto accorcia a -1, la OriOra prova a trovare l’ultimo canestro del primo quarto ma la difesa della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro è aggressiva e non lascia spazio. Dopo i primi 10 minuti la OriOra è avanti 27-26.
 
Il secondo quarto inizia con i biancorossi in campo con Zanotti, Drell, Barford, Pusica e Totè. Simone realizza il primo vantaggio pesarese del match mentre Totè continua a segnare da sotto per il 29-30. Pistoia sorpassa con la bomba di Della Rosa, Williams pareggia con due tiri liberi al 14′ (32-32). Barford realizza la tripla del 36-37 a 5’25” dall’intervallo, il match è molto equilibrato e si lotta punto a punto. Zanotti commette fallo su Petteway che segna un tiro libero che vale il 39-37. Williams firma altri due punti ed è già in doppia cifra. La difesa della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro è ottima e non permette alla OriOra di chiudere l’azione nei 24 secondi. La panchina toscana chiama timeout e a 1’28” dall’intervallo la OriOra è sul 41-40. Williams continua a colpire dai 6.75, Barford sbaglia in contropiede ma gli arbitri fischiano un fallo a Landi commesso ai danni di Chapman che fa 1/2 a 53 secondi dalla pausa lunga (41-44). Mussini recupera palla e serve Zanotti per il 41-46 con cui si chiude il primo tempo. A metà match Troy Williams è già a quota 14 punti.
 
La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro inizia la seconda metà di gara con Pusica, Chapman, Totè, Zanotti e Barford. Dowdell e Petteway firmano i primi 4 punti della ripresa, poi è Pusica a piazzare la tripla del 45-49 al 22′. Zanotti commette fallo su Brandt che chiude il gioco da tre punti per il 50-49 toscano. Eboua lo sostituisce, Chapman sorpassa e la grande schiacciata di Paul vale il 53-53. Williams è incontenibile e dall’angolo segna la tripla del nuovo +3: Troy non riesce a sfruttare il grande assist di Barford e dall’altra parte Salumu subisce il fallo commesso da Pusica per il 55-56. Eboua è protagonista di un’altra grande schiacciata per il 55-58 a metà terzo quarto: Dowdell realizza allo scadere dei 24 secondi al 26′, Petteway segna ancora da tre ma subito dopo il tapin di Totè vale il 60-60. Dai 6.75 va a segno anche Dowdell (63-60) a 2’40” dalla terza sirena a cui però risponde subito Vasa Pusica. Miaschi prova la tripla ma senza fortuna, Landi in lunetta non sbaglia e la OriOra è sul 65-63. Eboua commette infrazione di passi, Williams per infortunio momentaneo lascia spazio a Barford mentre Vasa colpisce ancora da tre (65-66). Il terzo quarto si chiude con la tripla di Landi che vale il 68-66 per la OriOra Pistoia.
 
Gli ultimi 10 minuti iniziano con l’ennesima tripla di Pusica a cui risponde subito Wheatle al 31′ per il 71-69. Gli arbitri fischiano un doppio antisportivo ai danni di Eboua e Landi per un contatto a terra. Per Paul è il quarto fallo, Dowdell dalla lunetta fa 2/2 e la OriOra si porta sul 73-69 a 8’20” dalla fine. Rientra in campo Williams, la terna arbitrale fischia il terzo fallo ai danni di Barford. Coach Sacco chiama timeout, va in lunetta Wheatle che fa 1/2 per il 74-69 al 33′. Totè realizza per il -3, poi Salumu si invola e segna il 76-71. Troy Williams commette il suo terzo fallo: il quarto di Zanotti manda ai tiri liberi Salumu che fa 1/2. La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro fatica in attacco: Eboua sostituisce Totè, Petteway realizza da tre per il +9 dei padroni di casa seguito da Salumu che firma l’82-71. Coach Sacco chiama un minuto di sospensione a 4’57” dalla fine: Eboua accorcia il gap, poi però Williams commette il suo quarto fallo sul canestro segnato da Brandt. Dowdell allunga ancora dalla lunetta, Pusica e Barford firmano i liberi del -9 a 1’50” dal termine. L’ultimo minuto di gara vede la OriOra portare a casa la vittoria con il canestro di Dowdell che vale il 91-79 finale. Nel prossimo turno i biancorossi saranno impegnati nel match casalingo della 15^ giornata contro la San Bernardo – Cinelandia Cantù in programma alla Vitrifrigo Arena con palla a due giovedì 26 dicembre alle 17:30.
 
Coach Giancarlo Sacco in sala stampa commenta il match: “Dobbiamo fare un salto di qualità a livello mentale dato che alterniamo momenti di buon basket a momenti di troppa confusione. Non possiamo fare una difesa da 30 punti in un quarto e poi da 15, non possiamo andare a strappi. Dobbiamo fare velocemente dei passi avanti, siamo arrivati punto a punto e poi abbiamo subìto lo strappo di Pistoia. Abbiamo sprecato troppe situazioni e alla fine le abbiamo pagate. È stata la partita che ci aspettavamo, siamo un po’ mancati in difesa e poi abbiamo giocato in base ai quintetti che erano in campo. Williams si è assunto delle responsabilità ed è stato protagonista di una bella partita”.
 
ORIORA PISTOIA – CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO 91-79 (27-26; 41-46; 68-66)
 
ORIORA PISTOIA : Della Rosa 7, Petteway 32, D’Ercole 3, Quarisa ne, Brandt 11, Salumu 5, Landi 9, Dowdell 17, Johnson 3, Wheatle 4 ALL. Carrea
 
CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO : Barford 14, Drell, Mussini, Williams 17, Pusica 21, Miaschi 0, Eboua 10, Chapman 5, Totè 10, Zanotti 2 ALL. Sacco
 
Arbitri : Begnis, Paglialunga, Boninsegna
 
Spett. : 1500
 
Ufficio Stampa Carpegna Prosciutto Basket Pesaro
Elio Giuliani
 
Pistoia, 22/12/2019
 
Ph.Ciamillo&Castoria

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'