In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Dilettanti | DNB

Anteprima di Tramec Cento vs Bakery Piacenza

Di Ufficio Stampa Benedetto XIV Cento 11/01/2020


Anteprima di Tramec Cento  vs Bakery Piacenza

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA


11/01/2020
ANTEPRIMA DI TRAMEC CENTO - BAKERY PIACENZA
Ufficio stampa Benedetto XIV
Prima giornata del girone di ritorno e primo match casalingo del 2020: al Palasavena di San Lazzaro, arriva il big match contro la Bakery Piacenza.

L’anteprima dei nostri avversari, nella analisi di Alessio Atti:
"L’anno nuovo è iniziato sotto buoni auspici per la Tramec Cento: la vittoria al cardiopalma nella “Bombonera” di Montegranaro ha permesso ai biancorossi di espugnare il campo marchigiano, conquistando contestualmente il pass per l’accesso alla Coppa Italia di categoria.
Ma non è ancora tempo di festeggiare, perchè la prima giornata del girone di ritorno pone sulla strada della Benedetto XIV un altro ostacolo insidioso, quella Bakery Piacenza che le causò il primo dispiacere stagionale, sconfiggendo la formazione centese 66-62 nella partita d’esordio. Dal canto suo, la Pallacanestro Piacentina è stata in vetta alla classifica per diversi turni, per poi cedere il passo a Fabriano ed alla stessa Tramec, complice anche una complessa situazione infortuni: prima la rottura del crociato degli under Orlandi e Bracchi, poi capitan Roberto Maggio che ha dovuto terminare anzitempo la stagione per problemi ad una spalla. Al suo posto è arrivato Marco Perin (già visto e affrontato a Faenza qualche anno fa), che si è subito imposto a suon di punti e assist.
Nonostante le difficoltà, coach Federico Campanella è riuscito comunque a dare un’impronta precisa alla squadra ospite, facendo leva sulla difesa (retina meno perforata del girone C, media di 62.4 punti subiti) ed affidandosi all’esperienza dei veterani Duilio Birindelli e Santiago Bruno. Piacenza ha trovato anche nel classe ’99 Lorenzo De Zardo un’importante protagonista di questa prima parte di stagione (30 minuti a partita, conditi da 13 punti e 8 rimbalzi), assieme alla concretezza dell’ala Giorgio Artioli (già allenato dallo stesso Campanella in quel di Montecatini). Inoltre, dalla panchina hanno saputo conquistarsi fiducia e minuti il cambio del play Pedroni ed il ventenne Udom
Sotto le plance, ad affiancare il pivot italo-argentino Enzo Cena, è arrivato da pochi giorni il centro bulgaro di 212 cm Nikolay Vangelov, che esordirà proprio contro Cento nella partita del 12 gennaio al Palasavena."

AGGIORNAMENTI SUL MATCH
Si potrà seguire la partita tramite gli aggiornamenti sui canali Facebook, Twitter e Instagram della Benedetto XIV e tramite il "play by play" della LNP a questo link.
NON SONO PREVISTE DIRETTE STREAMING O RADIOCRONACHE WEB.

Area Comunicazione e Stampa
Benedetto XIV Tramec Cento




Tramec Cento-Bakery Piacenza 73-58 (17-14; 33-33; 51-50)

Di Ufficio Stampa Pall. Piacentina 12/01/2020


Tramec Cento-Bakery Piacenza 73-58 (17-14; 33-33; 51-50)

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

LA BAKERY PIACENZA SI FERMA NELLA PRIMA TRASFERTA DELL’ANNO NUOVO: CENTO VINCE 73-58 .

Il cuore biancorosso e i 200 tifosi accorsi da Piacenza non bastano alla Bakery per infrangere il difficoltoso PalaSavena, casa della Tramec Cento. I primi tre quarti sono all’insegna dell’equilibrio con le due squadre appaiate punto a punto, ma l’ultimo parziale è fatale per Piacenza che in classifica scivola a -4 dal duo Fabriano-Cento. Birindelli (12 pt.), Perin (11 pt.) e Bruno (11 pt.) sono i migliori realizzatori per Piacenza al termine di una partita combattuta. La Bakery proverà a rifarsi sabato prossimo al PalaBakery contro Senigallia.

La Cronaca

La Bakery Piacenza si presenta al PalaSavena con il quintetto base: Perin, Bruno, Artioli, De Zardo e Artioli. I primi 10 minuti sono all’insegna dell’equilibrio e dell’ottimo basket; infatti le due squadre non riescono mai a superarsi, rimanendo incollati per tutta la durata del periodo. Apre Leonzio con un gioco da tre, prontamente risposto da Artioli. La Tramec va sempre avanti di due lunghezze e prontamente i biancorossi aggiustano il punteggio. Sul 14-9, Campanella chiama il primo timeout e la Bakery ne esce rinforzata, con Birindelli, Cena e Pedroni sugli scudi fino al pareggio. Sulla sirena Vitale infila la tripla del vantaggio centese: 17-14.

Artioli apre di nuovo le marcature per Piacenza ma Vitale, Moreno e Paesano si rilanciano, perforando la retina fino al +4. Da qui, la Bakery sale in cattedra con 6 minuti di fuoco giocati alla grande, approfittando del bonus che Cento raggiunge in soli 4 minuti. La Bakery con Udom, Perin e Birindelli mette in scena una prova di sacrificio e agonismo, rientrando prepotentemente con la schiacciata di De Zardo e la precisione ai liberi di Udom e il capitano numero 20 fino al 22-24. Il clima è alle stelle, il palazzetto una bolgia e prima Birindelli e poi Bruno con una tripla mandano la bakery a +3, con i 200 tifosi piacentini in estasi. Leonzio fa 1 su 2 e ancora una volta sulla sirena, segna Rossi il 33-33 con la quale le due squadre si accomodano negli spogliatoi. Per la Bakery 8 uomini a segno su 10 disponibili, con Birindelli miglior marcatore a quota 8.

La ripresa vede di nuovo le due squadre combattere con tutte le loro forze, all’insegna dell’equilibrio fino a quando De Zardo e Perin infilano due triple e Cento cala il ritmo. La Bakery è inarrestabile e allunga fino al 38-45, ammutolendo il PalaSavena. I padroni di casa non ci stanno, e col passare dei minuti ritornano sotto con il punteggio, aiutati anche dal caloroso tifo, fino al nuovo vantaggio che sancisce anche la fine del terzo quarto: 51-50 con 10 minuti di fuoco ad aspettare le due squadre.

L’ultima frazione non va nel modo sperato: la Bakery incassa il colpo e Cento ne approfitta. I centesi sembrano rinati e calano 22 punti, non sbagliando un colpo. Campanella sprona i suoi a crederci fino alla fine, con i biancorossi che fino all’ultimo secondo lottano su ogni pallone. Cento controlla e trionfa 73-58.

Il Tabellino

Tramec Cento-Bakery Piacenza 73-58 (17-14; 33-33; 51-50)

Tramec Cento : Idrissou NE, Fallucca 15, Roncarati NE, Ranuzzi 5, Morici 8, Venturoli NE, Rossi 9, Paesano 14, Leonzio 10, Vitale 6, Moreno 6; All. Mecacci

Bakery Piacenza: Udom 6, Pedroni 3, Artioli 5, Perin 11, Chiozza NE, Bruno 11, De Zardo 7, El Agbani NE, Cena 3, Birindelli 12; All.Campanella

Area Comunicazione e Stampa
Pall. Piacentina



Santiago Bruno introduce la Bakery al Big Match contro Tramec Cento .

Di Ufficio Stampa Pall. Piacentina 10/01/2020


Santiago Bruno introduce la Bakery al Big Match contro Tramec Cento  .

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA


SANTIAGO BRUNO INTRODUCE LA BAKERY AL BIG MATCH CONTRO CENTO .
La partita che entrambe le tifoserie aspettano da tempo è ormai alle porte. La Bakery Piacenza e la Tramec Cento si affronteranno questa domenica al PalaSavena di San Lazzaro di Savena in un vero e proprio big match. Le due squadre sono distanziate da soli due punti e quindi con una vittoria, la Bakery si riporterebbe al secondo posto visti i due scontri diretti a favore. I tifosi piacentini sono pronti a partire e a sostenere Birindelli e compagni in un match mai scontato e riservante sempre emozioni e sorprese. Ad introdurre il big match della sedicesima giornata di serie B, c’è “Tato” Bruno, oggi ai nostri microfoni.

“C'è la tensione giusta, forse un pò di più che altre partite, per la rivalità che da tempo caratterizza queste due società. Noi siamo concentrati e carichi perchè sarà una sfida di alto livello. Avremo bisogno del massimo supporto da parte dei nostri tifosi, che siamo sicuri non mancherà”.

Rispetto a due anni fa, si giocherà in un altro palazzetto, ancora più caldo. Come avete preparato la partita?

 “Stiamo lavorando da martedì per provare a ripetere il risultato dell'andata. Il PalaSavena è un campo molto difficile e Cento è una squadra molto preparata come ha dimostrato fino ad ora. Non ho mai giocato lì ma la tifoseria di Cento si fa sentire ovunque e soprattutto nel loro palazzetto.”

Il focus su Cento

La squadra di Mecacci non sta deludendo le aspettative di inizio anno, trovandosi in seconda posizione con sole tre partite perse. I centesi, inoltre, si sono qualificati alla Coppa Italia e affronteranno il 6 marzo la Paffoni Omegna, nella partita valevole per i quarti di finale di Coppa Italia serie B. Cento non possiede grandi realizzatori singoli (Rossi con 12.5 ppg e Leonzio con 11.9 ppg, i migliori) ma nonostante ciò è la squadra con più punti realizzati e la quarta miglior difesa (al primo posto si trova la Bakery), dimostrazione di una squadra compatta e ben assortita. Ennio Leonzio è il grande ex di questa sfida, membro della squadra piacentina nell’annata 2016/17. La maggior parte dei membri del roster centese ha un passato in serie A2, alternati a giovani promettenti come Venturoli e Idrissou. Spiccano le alte medie al tiro da 3 di Leonzio (39 %) e Fallucca con il 36% e soprattutto i 148 rimbalzi raccolti dal centro Emanuele Rossi. Statisticamente parlando, la Tramec vince sui punti segnati, precisione al tiro ma i piacentini dominano sui rimbalzi e gli assist.

Area Comunicazione e Stampa
Pall. Piacentina



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'