In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Giovanili | Juniores Nazionali

Il Cattolica SM continua la sua corsa

I giallorossi di Palazzi vincono contro un ottimo Tolentino e ora sono secondi

13/01/2020


Il Cattolica SM continua la sua corsa

CATTOLICA SM: Aluigi; Iannucci; Giorgi (dal 48’ Marfella); Bergnesi (dal 31’ Casati); Reginelli; Zaccagni (dal 46’ Cammarota); Terenzi (dal 75’ Romano); Farina; Di Biase (dal 61’ Di Blasio); Intilla; Diotalevi. A disposizione: Colonna; Lucarelli; Riccio. Allenatore: Mirko Palazzi.
Marcatori: 26’ Di Biase; 57’ Intilla; 83’ Diotalevi; 96’ Di Blasio.

Al termine di una partita ricca di occasioni per entrambe le contendenti, il Cattolica SM conquista la vittoria e si assesta da solo al secondo posto del girone F.
Contro una squadra giovane, rodata e ricca di talento, i giallorossi cattolichini faticano non poco e nel primo tempo devono ringraziare Aluigi e l’imprecisione del Tolentino se la frazione si conclude sul risultato di 1-1, con il primo gol stagionale del neo acquisto Di Biase. Nel secondo tempo, il Cattolica alterna fasi di gestione a momenti in cui è costretto dalla qualità degli avversari ad abbassarsi e sfruttare gli spazi concessi. In una di queste ripartenze, Intilla supera anche il portiere e deposita in rete con un sinistro vellutato. La partita resta aperta e combattuta, con gli ospiti che spingono alla ricerca del pareggio e i giallorossi che possono far male a campo aperto. Al minuto 83 la svolta: Romano, classe 2003, si libera di un avversario in area di rigore con un elegante sombrero e serve l’accorrente Diotalevi che insacca il gol del 3-1. Sarà Di Blasio, al rientro da un lungo infortunio e in pieno recupero, a mettere il quarto e definitivo sigillo sull’incontro.
Mister Palazzi si complimenta con i suoi ragazzi e con gli avversari: “Il risultato finale non evidenzia le difficoltà che i ragazzi hanno incontrato oggi nell’avere la meglio su una squadra tanto giovane quanto organizzata e talentuosa. Queste vittorie danno fiducia ma non devono illuderci, il lavoro da fare è ancora tantissimo. Il nostro prossimo obiettivo è trovare quella continuità di rendimento e risultati che in questa stagione non abbiamo mai ottenuto, soprattutto in trasferta”.



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'