In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Dilettanti | DNB

Ancona-Albergatore Pro RBR, prepartita con Coach Bernardi

Di Marco Rinaldi 25/01/2020


Ancona-Albergatore Pro RBR, prepartita con Coach Bernardi

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA


Coach, la partita contro Teramo ha visto Albergatore Pro partire subito forte per poi andare sempre in crescendo. La squadra, però, ha gestito molto bene anche i tentativi degli abruzzesi di rimettersi in partita.
“Domenica scorsa contro Teramo abbiamo giocato una bellissima partita. I ragazzi sono stati bravi a spingere sull’acceleratore dal primo all’ultimo minuto ed a rimanere sul pezzo, interpretando la partita esattamente come l'avevamo preparata: siamo riusciti a far sembrare facile una partita che non lo era perchè Teramo ha ottimi giocatori, e questo è stato possibile grazie al nostro basket di attacco e difesa.”
Il gioco di RBR è sicuramente cinico per l'obiettivo della vittoria, ma regala anche tanti momenti di spettacolo al pubblico.
“Noi giochiamo un basket moderno fatto di tanta energia ed intensità: in difesa facciamo tanto pressing e cerchiamo di anticipare le linee di passaggio, in attacco ci piace correre in contropiede e se applichiamo i nostri schemi di gioco ad alto ritmo viene fuori tanto spettacolo. Quando i giocatori si sentono ben inseriti in un sistema di squadra dove possono venire esaltate le loro qualità individuali si divertono e di conseguenza si divertono anche i tifosi.”
Sulla carta la sfida contro Ancona vede Rimini favorita, ma i marchigiani hanno vinto contro la capolista Fabriano appena due settimane fa.
“Rispetto alla partita dell'andata sono cambiate diverse cose per loro: hanno due giocatori nuovi come l’esperto ex serie A Gueye ed il giovane playmaker Iannetti che è molto bravo, inoltre c'è stato un cambio di allenatore. La vittoria contro Fabriano si colloca in un momento positivo per loro perchè hanno vinto due delle ultime quattro partite; è sicuramente un’ottima formazione che gioca bene. Il nostro obiettivo sarà proseguire nel nostro percorso di miglioramento che finora ci sta dando soddisfazioni, ma non dobbiamo mai illuderci perchè ogni partita è diversa dalle altre ed è un'occasione nuova per crescere. Mi auguro che ci sia il maggior pubblico possibile a sostenerci: la carica che ci danno i nostri tifosi anche in trasferta è qualcosa di incredibile che ci trasmette sempre tanta energia e fiducia."

Area Comunicazione e Stampa
Albergatore Pro RBR
Marco Rinaldi




Luciana Mosconi Ancona - Albergatore Pro Rinascita Basket Rimini 71 - 76

Di Alessandro Elia 26/01/2020


Luciana Mosconi Ancona - Albergatore Pro Rinascita Basket Rimini   71 - 76

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA


LA LUCIANA MOSCONI LOTTA MA CEDE AL RIMINI (71-76)

La Luciana Mosconi cade in casa contro l’Albergatore Pro RImini e rimane ancora ingabbiata con mani e piedi in piena zona playout. I romagnoli saccheggiano il Palarossini ottenendo il loro ottavo successo consecutivo grazie a una prova di grande intensità e agonismo che ha tolto progressivamente il fiato ai dorici colpevoli dei troppi errori al tiro in una serata dove l’area era intasata e tante conclusioni da fuori, giustamente e quasi inevitabilmente prese, non sono entrate. Gara tesa ed equilibrata con un buon primo tempo della Luciana Mosconi (23-19 al 10′ e 40-35 all’intervallo) che però perde Ianelli per infortunio alla coscia destra. Nella ripresa RImini alza la voce con difesa e corsa che evidenziano i limiti dei locali. A decidere tutto sono le tre triple della squadra di Bernardi arrivate nel cuore dell’ultimo quarto. Simoncelli, Rivali e Francesco Bedetti segnano di fila da oltre l’arco più di quanto l’intera squadra aveva fatto fino al quel momento (2/10). Rimini va sul +10 a -2’10” dalla fine e il vano tentativo di recupero finale dei dorici (arrivati comunque a -3 a -30″) manda i titoli di coda.
La Luciana Mosconi torna quindi a perdere in casa dopo due partite, il primo k.o. interno del 2020, il settimo dell’intera stagione. Una sconfitta che isola i dorici al terzultimo posto in solitaria con la quota extra-playout distante sempre due punti. Occasione dunque mancata per la squadra di Rajola che sarà impegnata nel turno infrasettimanale a Civitanova (mercoledi 29 ore 20.30) cercando di prendere quello che non è riuscita a fare contro Rimini.

Luciana Mosconi Ancona – Albergatore Pro Rinascita Basket Rimini 71-76 (23-19, 17-16, 16-24, 15-17)
Luciana Mosconi Ancona: Simone Centanni 19 (3/5, 4/10), Ousmane Gueye 17 (4/5, 2/9), Francesco Quaglia 16 (3/4, 1/1), Marco Timperi 6 (3/5, 0/3), Lorenzo Baldoni 6 (1/1, 0/1), Niccolò Rinaldi 5 (0/2, 1/3), Iacopo Demarchi 2 (1/2, 0/4), Michele Ferri 0 (0/0, 0/3), Giovanni Iannelli 0 (0/1, 0/0), Thomas Monina 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 17 / 20 – Rimbalzi: 33 6 + 27 (Lorenzo Baldoni 10) – Assist: 12 (Michele Ferri 3)
Albergatore Pro Rinascita Basket Rimini: Tommaso Rinaldi 16 (4/10, 1/2), Luca Bedetti 15 (5/8, 0/1), Francesco Bedetti 11 (2/3, 1/5), Alexander Simoncelli 11 (2/3, 1/4), Eugenio Rivali 10 (3/7, 1/1), Niccolò Moffa 9 (1/2, 1/2), Giorgio Broglia 2 (1/3, 0/0), Matteo Ambrosin 2 (1/1, 0/0), Luca Pesaresi 0 (0/0, 0/0), Alessandro Chiari 0 (0/0, 0/0), Alessandro Vandi 0 (0/0, 0/0), Yuri Ramilli 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 23 / 28 – Rimbalzi: 31 3 + 28 (Luca Bedetti, Eugenio Rivali, Giorgio Broglia 6) – Assist: 10 (Eugenio Rivali 4)

Area Comunicazione e Stampa
Luciana Mosconi Ancona
Alessandro Elia



Ancona - Albergatore Pro RBR 71-76

Di Marco Rinaldi 26/01/2020


Ancona      -      Albergatore Pro RBR   71-76

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA


Serie B girone C

III giornata di ritorno

Luciana Mosconi Stamura Il Campetto Ancona-Albergatore Pro RBR 71-76 (parziali 23-19, 40-35, 56-59)

TABELLINO ANCONA: Centanni 19 (3/5, 4/10), Gueye 17 (4/5, 2/9), Quaglia 16 (3/4, 1/1), Timperi 6 (3/5, 0/3), Baldoni 6 (1/1, 0/1), Rinaldi N. 5 (0/2, 1/3), Demarchi 2 (1/2, 0/4), Ferri (0/3 da tre), Iannelli (0/1), Monina NE. All. Rajola, Pancotto, Bigi, Mele.

TABELLINO RBR: Rinaldi T. 16 (4/10, 1/2), Bedetti L. 15 (5/8, 0/1), Bedetti F. 11 (2/3, 1/5), Simoncelli 11 (2/3, 1/4), Rivali 10 (3/7, 1/1), Moffa 9 (1/2, 1/2), Broglia 2 (1/3), Ambrosin 2 (1/1), Pesaresi, Chiari NE, Vandi NE, Ramilli NE. All. Bernardi, Brugè, Middleton.

E sono 8! Straordinaria Albergatore Pro RBR al PalaRossini di Ancona che vince una partita molto sofferta per la gioia degli oltre duecento tifosi presenti a cui va un grande ringraziamento per il sostegno costante! Dopo un primo tempo complicato Rimini riesce ad allungare sul +10 nell'ultimo quarto, i padroni di casa provano la rimonta ma i liberi di Simoncelli blindano il risultato finale!

Tenta subito di allungare Albergatore Pro con Moffa e Tommaso Rinaldi (6-15 dopo 4’), ma tre bombe consecutive firmate Centanni-Niccolò Rinaldi ristabiliscono la parità (7’) prima che il canestro di Demarchi faccia +4 a fine primo quarto. Luca Bedetti ed Eugenio Rivali provano a ricucire il gap per RBR nel secondo quarto(35-34 al 19’), ma ancora Centanni da tre e Baldoni realizzano per il +5 di fine primo tempo. Rimini esce benissimo dagli spogliatoi e piazza un 7-0 di parziale per riportarsi in vantaggio (40-42 al 23’); i biancorossi giocano con maggiore intensità e mantengono il vantaggio grazie a Tommaso Rinaldi e Luca Bedetti nonostante la tripla di Gueye del -1 (56-57 al 29’). RBR scappa via sul 62-72 con le triple folgoranti in fila di Simoncelli, Rivali e Francesco Bedetti, ma i padroni di casa trovano le energie per tornare sul -3 (69-72 con i liberi di Gueye a 40” dal termine). Decisivo Simoncelli dalla lunetta che con un perfetto 4/4 assicura la vittoria ai nostri Heroes!

Albergatore Pro RBR tornerà in campo mercoledì 29 gennaio alle 21 nell'Arena del Flaminio per il super derby contro i Tigers Cesena! Sarà una sfida ad altissima intensità dove servirà un palazzetto intero per incitare i nostri Heroes. Vi aspettiamo per riempirlo! Forza Rimini!!!

Area Comunicazione e Stampa
Albergatore Pro RBR
Marco Rinaldi



La Luciana Mosconi Ancona alla carica contro Rimini

Di Alessandro Elia 24/01/2020


La Luciana Mosconi Ancona alla carica contro Rimini

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

LA LUCIANA MOSCONI ALLA CARICA CONTRO RIMINI

Terzo appuntamento con il girone di ritorno e la Luciana Mosconi è attesa da un nuovo appuntamento casalingo contro una formazione di primissima fascia. Due settimane dopo Fabriano, al Palarossini arriva la Rinascita Rimini che viaggia ad alta velocità nel terzetto delle squadre che inseguono la coppia di testa ed è in serie positiva da ben sette giornate. La squadra di Rajola non è riuscita a tenere il ritmo vittoria nell’ultimo turno ad Ozzano e vuole replicare quello che di ottimo è stata capace di fare nella sfida contro Fabriano che è ancora nei ricordi di tutti i tifosi bianconeroverdi. La gara contro la matricola romagnola sarà la prima sfida di un mini ciclo di tre partite che potrebbero dare un volto più preciso alla squadra dorica in vista dell’ultima parte di stagione. Dopo la partita contro Rimini i dorici giocheranno mercoledì 29 il turno infrasettimanale in trasferta a a Civitanova e poi, domenica 2 febbraio, di nuovo al Palarossini contro Faenza. Tre gare che potrebbero far uscire i dorici dalle attuali sabbie mobili dei playout oppure far proseguire la loro lotta sgomitando negli inferi della classifica.
Coach Rajola vuole affrontare un avversario per volta e iniziare quindi da Rimini composta da giocatori navigati per la categoria e alcuni giovani che ultimamente si stanno ergendo da protagonisti. Rimini è squadra che gioca a memoria con un nucleo di giocatori avvezzi alle battaglie della Serie B e che sono abituati anche a vincere. Eugenio Rivali, i fratelli Luca e Francesco Pesaresi, Luca Bedetti, Giorgio Broglia fino al capitano Tommaso Rinaldi (fratello maggiore del dorico Niccolò) sono atleti che hanno bisogno di poche presentazioni. A loro due settimane è stato aggiunto un playmaker del calibro di Alex Simoncelli, regista in uscita da Chieti e smanioso di giocare dopo una prima parte di stagione passata tra infortuni e tribuna. Il riminese attualmente più in forma sembra essere l’under classe 1999, Niccolò Moffa che nelle ultime tre partite sfiora i 20 punti di media realizzati (21 nella trasferta di Civitanova, 16 in quella di Senigallia e 22 nell’ultimo turno al PalaFlaminio contro Teramo). A guidare Rimini dalla panchina il coach santarcangiolese, Massimo Bernardi , esperto tecnico che alla vigilia della stagione 18/19 ha sposato il nuovo progetto nato nella cittadina romagnola, e fondato su dirigenti e giocatori del territorio, che è ripartito dalla a Serie C Gold e ottenuto il salto in B al primo tentativo con il record di 21 vittorie e una sola sconfitta in regular season e solo successi nelle serie di playoff.

La Luciana Mosconi ha lavorato con la solita costanza durante la settimana ritrovando in pianta stabile il campo del Palarossini come quartiere generale. Da Rimini è annuciato un buon numero di tifosi biancorossi al seguito, sul fronte anconetano non mancherà il solito incitamento da parte degli sportivi anconetani sempre più numerosi domenica dopo domenica.

Palla a due ore 18.00 di domenica 26 gennaio all’arena di Passo Varano. Arbitri, Mirko PIcchi di Ferentino e Mattia De Rico di Venezia.

Area Comunicazione e Stampa
Luciana Mosconi Ancona
Alessandro Elia

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'