In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Dilettanti | DNB

Fabriano-Albergatore Pro RBR, prepartita con Coach Bernardi

Di Marco Rinaldi 16/02/2020


Fabriano-Albergatore Pro RBR, prepartita con Coach Bernardi

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA


Coach, nella sfida contro Fabriano servirà il massimo apporto da parte di tutti. RBR potrà contare su Rivali? Quali sono le sue condizioni fisiche?
“Rivali ci sarà e la squadra avrà il suo contributo. Martedì si è allenato col preparatore atletico, mercoledì ha svolto il 60% dell'allenamento con la squadra e da giovedì in poi sempre con i compagni in maniera regolare. La sua caviglia sta bene e lui non sente più dolore ma è normale che, avendo avuto in precedenza anche il virus intestinale, non ha svolto diversi allenamenti quindi deve ancora recuperare un po’.”
Venendo alla partita, quale sarà l'approccio di Albergatore Pro sotto il profilo psicologico?
“Rispetto all'andata le cose sono un po' diverse perchè noi siamo migliorati ma questo vale anche per loro, noi abbiamo un giocatore in più ma Fabriano a sua volta si è rinforzata con Fontana che è molto forte. Loro sono una corazzata costruita per salire di categoria, Fabriano è sicuramente la squadra più forte del campionato sotto tutti i punti di vista: fisico, tecnico e tattico. Queste sono partite bellissime da giocare: Fabriano è una piazza storica del basket che ha vissuto una grande rivalità con Rimini negli scorsi decenni. Domani sera ci sarà il palazzetto pieno con tantissimi tifosi biancorossi, una cornice veramente stupenda.”
Quali sono le armi di Rimini per tentare l'impresa?
“Noi dobbiamo avere tanta umiltà, essere concentrati e dare il 150% delle nostre potenzialità, individuali e di squadra. Fabriano applica progressivamente il suo piano partita durante i 40' e questo sfianca gli avversari, dovremo attingere dal nostro bagaglio tecnico ed umano per far sì che il clima sia quello di una partita da playoff. Questo tipo di sfide possono farci crescere ulteriormente e capire se abbiamo fatto il definitivo salto di qualità nel nostro percorso.”
Una sfida motivo d'orgoglio per tutto il progetto RBR.
“A prescindere dalla classifica, queste sono partite che ti mettono di fronte ad un’occasione importante perchè possiamo dimostrare di aver fatto uno step ulteriore che è nelle nostre corde.”

Area Comunicazione e Stampa
Albergatore Pro RBR
Marco Rinaldi




Janus Fabriano - Albergatore Pro RBR 86-72

Di Giacomo Marini 17/02/2020


Janus Fabriano   -    Albergatore Pro RBR   86-72

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA


FABRIANO INTERROMPE LA STRISCIA DI RIMINI
In un PalaGuerrieri gremito, i ragazzi di coach Pansa affrontano e battono una compagine che veniva da 11 vittorie consecutive
 
Nel big match della ventiduesima giornata va in scena, al PalaGuerrieri, la storica sfida tra Fabriano e Rimini, nonché scontro al vertice per la classifica del girone C di serie B Old Wild West: gli ospiti, reduci da 11 vittorie consecutive, distano soli due punti dai biancoblu.

È impacciato l’inizio dei padroni di casa, condito da diverse palle perse e poca precisione al tiro, mentre Albergatore Pro approfitta delle disattenzioni avversarie per allungare con Rinaldi e F. Bedetti; serve il miglior Merletto per appianare le distanze e assestarsi a -1 poco prima della sirena dei 10’.

Nel secondo periodo è Fabriano a carburare meglio con Garri e Merletto, fino al massimo vantaggio di sei lunghezze, ma ancora F. Bedetti con una serie di canestri di pregevole fattura guida i suoi prima alla mini-rimonta e poi all’allungo, giungendo all’intervallo sul 39-47.

Al rientro sul parquet troviamo una Janus praticamente impeccabile, capace di accumulare un parziale di 25-7 nel solo terzo periodo, cancellando così il gap tra le due compagini e allungando sugli avversari: Merletto e Radonjic sono ossi duri per i romagnoli (autori di 22 e 20 punti) segnando buona parte dei tiri biancoblu.

Il miglior attacco del girone continua ad andare a salve per 14 minuti (fra terzo e quarto periodo) così Fabriano ne approfitta per sferrare il colpo decisivo portandosi a +15 sulla tripla del solito Radonjic, con 3’ rimasti da giocare. È un tripudio al PalaGuerrieri, la Ristopro interrompe la striscia di 11 vittorie di Rimini, con una prestazione sontuosa, contornata da un pubblico di un’altra categoria per entrambe le “fazioni”; Cento perde a Cesena, consegnando la prima posizione in mano ai cartai.

Occhio però che il cammino è ancora lungo e sabato prossimo si va a casa della Tramec: in palio la testa del girone C.

RISTOPRO FABRIANO: Fratto 4 (2/4, 0/1), Pacini, Petrucci 8 (2/2, 1/9), Del Testa 2 (1/1, 0/3), Paolin 9 (2/2, 0/3), Merletto 22 (1/1, 6/8), Zepponi, Cicconcelli 3 (1/1 da tre), Garri 14 (6/9, 0/2), Radonjic 20 (3/6, 3/4), Cianci, Fontana 4 (2/5, 0/1). All. Pansa

ALBERGATORE PRO RIMINI: Vandi, Pesaresi (0/2 da tre), Moffa 3 (0/2, 1/3), Ramilli 2 (1/1), Rivali 4 (2/3, 0/2), Luca Bedetti 11 (5/8), Simoncelli 14 (2/5, 2/8), Francesco Bedetti 12 (1/2, 2/6), Rinaldi 15 (6/11, 0/2), Broglia 11 (3/8, 1/1), Ambrosin. All. Bernardi

Arbitri: Roca di Avellino e Vastarella di Napoli

Parziali: 20-21, 39-47, 64-54

 

Giacomo Marini

Ufficio stampa Janus Basket Fabriano

 



Janus Fabriano - Albergatore Pro RBR 86-72

Di Marco Rinaldi 17/02/2020


Janus Fabriano    -  Albergatore Pro RBR    86-72

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA


Serie B girone C

VII giornata di ritorno

Ristopro Janus Basket Fabriano-Albergatore Pro RBR 86-72 (parziali 20-21, 39-47, 64-54)

TABELLINO FABRIANO: Fratto 4 (2/4, 0/1), Pacini NE, Petrucci 8 (2/2, 1/9), Del Testa 2 (1/1, 0/3), Paolin 9 (2/2, 0/3), Merletto 22 (1/1, 6/8), Zepponi, Cicconcelli 3 (1/1 da tre), Garri 14 (6/9, 0/2), Radonjic 20 (3/6, 3/4), Cianci NE, Fontana 4 (2/5, 0/1), Cola NE. All. Pansa, Cutugno, Bruno.

TABELLINO RBR: Vandi, Pesaresi (0/2 da tre), Moffa 3 (0/2, 1/3), Ramilli 2 (1/1), Rivali 4 (2/3, 0/2), Bedetti L. 11 (5/8), Simoncelli 14 (2/5, 2/8), Bedetti F. 12 (1/2, 2/6), Rinaldi 15 (6/11, 0/2), Broglia 11 (3/8, 1/1), Ambrosin. All. Bernardi, Brugè, Middleton.

Dopo undici vittorie consecutive ed oltre due mesi e mezzo d'imbattibilità, Albergatore Pro torna alla sconfitta al PalaGuerrieri della capolista Fabriano. Una partita dai due volti: nel primo tempo è Rimini a brillare giocando una pallacanestro aggressiva soprattutto in attacco, poi s'inceppa la produzione degli Heroes con soli sette punti segnati durante il terzo quarto e questo ha spostato l’inerzia della partita a favore dei padroni di casa che hanno ritrovato fiducia e sono riusciti a contenere l’ultimo tentativo di rimonta RBR negli ultimi sgoccioli di partita. Un sentito ringraziamento ai quasi trecento tifosi riminesi presenti a sostenere la squadra per tutti i 40' al di là del risultato!

Pronti via ed i biancorossi spingono subito sull'acceleratore con Luca Bedetti e Broglia (4-10 al 4’), ma Fabriano non si fa sorprendere e sorpassa con la tripla di Radonjic (15-14 al 7’). I marchigiani provano a limitare l’attacco riminese: Paolin firma il +6 al 15’ (33-27) costringendo Bernardi al timeout, ma RBR reagisce e torna di nuovo avanti con i liberi di Simoncelli (37-38 al 19’) prima della bomba di Broglia sulla sirena dell'intervallo lungo. Il gioco riprende ed Albergatore Pro raggiunge il massimo vantaggio con la tripla di Francesco Bedetti (42-52 al 22’), ma proprio nel miglior momento della partita per Rimini improvvisamente l'attacco s'inceppa e Fabriano piazza un break di 13-0 che ribalta la situazione. I biancorossi continuano a litigare col canestro ed i padroni di casa ne approfittano per consolidare il vantaggio: la schiacciata di Radonjic (69-54 al 34’) costringe di nuovo Bernardi al timeout, RBR torna a segnare nei minuti finali ma i marchigiani non scendono mai sotto la doppia cifra di vantaggio e controllano il risultato fino al fischio finale.

Albergatore Pro RBR tornerà in campo domenica 23 febbraio alle 18 presso il PalaCastrum di Giulianova per l'ottava giornata di ritorno. Vi aspettiamo per sostenere i nostri ragazzi e tornare subito alla vittoria!

Sempre Forza Rimini!!!

Foto credit: Janus Basket Fabriano

Area Comunicazione e Stampa
Albergatore Pro RBR
Marco Rinaldi



Una partita che profuma di storia : Fabriano contro Rimini

Di Ufficio Stampa Janus Fabriano 15/02/2020


Una partita che profuma di storia : Fabriano contro Rimini

Seguici su Facebook  : BASKET EMILIAROMAGNA

UNA PARTITA CHE PROFUMA DI STORIA: FABRIANO CONTRO RIMINI

Al PalaGuerrieri arriva la lanciatissima Rimini per un appuntamento con una grande cornice di pubblico


Sfida di vertice tra due piazze storiche. Questa è Ristopro Fabriano-Albergatore Pro Rimini, tante volte una contro l’altra nelle maggiori categorie del basket italiano e ora fra le più spinte dal pubblico in serie B. Prima della partita d’andata al Flaminio, vinta dai biancoblù 73-62, le due città si erano incontrate per l’ultima volta nel 2007/08 in A2.

Due team in salute, intenzionati a recitare da protagonisti fino in fondo: la Ristopro è in testa alla classifica insieme a Cento, Rimini insegue la coppia al comando con soli due punti di ritardo ed è forte di ben undici vittorie consecutive.

Nell’incrocio fra passato e presente, il coach riminese Massimo Bernardi era proprio sulla panchina cartaia, con l’allora Fabriano Basket proprio nella stagione 2007/08. In mano al tecnico romagnolo ci sono tanti elementi del territorio di spiccato valore, a cui è stato aggiunto a stagione in corso un innesto di lusso quale Alex Simoncelli, play-guardia ex Chieti.

In regia nel quintetto della Albergatore Pro è stato scelto nelle ultime ucite Luca Pesaresi, classe ’89, che si alterna con il veterano Eugenio Rivali, visto nelle Marche a Recanati e Montegranaro, e lo stesso Simoncelli. Nei due ruoli di esterni agiscono i fratelli Bedetti, Luca e Francesco: quest’ultimo è il miglior marcatore riminese con 14.4 punti di media e il 44% al tiro da tre; Luca, invece, porta in dote alla squadra oltre 11 punti facendo valere la sua fisicità. Vicino a canestro il veterano Tommaso Rinaldi, che era a Rimini anche ai tempi dell’A2, produce 12 punti e 6.6 rimbalzi a sera, affiancato da un altro elemento di esperienza quale Giorgio Broglia, anche lui ex Montegranaro e Recanati.

Dalla panchina, oltre alla classe di Rivali e Simoncelli, esce il contributo sempre più sostanzioso dell’esterno classe ’99 Niccolò Moffa, fresco di nomination come miglior under 21 del mese di gennaio in serie B. Nel settore lunghi c’è un altro under a dare manforte a Rinaldi e Broglia: si tratta del 2000 Matteo Ambrosin, arrivato dalla A2 di Latina.

Una squadra completa e galvanizzata dalle undici vittorie consecutive, contro la quale servirà la Ristopro Fabriano compatta e lucida vista nelle ultime giornate. L’imponente cornice di pubblico attesa al PalaGuerrieri, con tanti tifosi in arrivo dalla Romagna, renderà la partita uno spot per il basket nazionale.

Ufficio Stampa Janus Basket Fabriano



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'