In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Dilettanti | Regionale

Intech Basket Giallonero vs Salus Bologna 77 - 72

Di Carlo Dall'Aglio 16/02/2020


Intech Basket Giallonero  vs Salus Bologna  77 - 72

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA


Promozione – 6░ giornata di ritorno
INTECH BASKET GIALLONERO-SALUS BOLOGNA 77-72
(Parziali: 24-25 / 39-41 / 64-52)
Intech: Spoglianti 8, Militerno, Biavati 7, Sassi 25, Pirazzini 19, Vignoli 10, Brusa 8, Vannini ne, Fusella, Guastamacchia. All: Alfieri
Salus: Grilli 2, Stignani, Nanni 22, Chirico 8, Grassi 24, Bucca 12, Tabellini, Cocchi, Dallacasa 4. All: Nieddu
Arbitri: Nascetti e Rubini

Ottimo successo casalingo per l’Intech Basket Giallonero che supera 77-72 il Salus Bologna, in un confronto a viso aperto che registra medie di realizzazioni superiori alla consuetudine.
Una Intech in piena emergenza viste le pesanti assenze di Grandolfi e Laaboudi, con capitan Matteo Vannini relegato in panchina ad onor di firma per un guaio fisico.
Dopo 40’ scoppiettanti, altalenanti nel punteggio e con diversi spunti interessanti da ambo le parti, il Basket Giallonero ottiene il successo grazie alla luciditÓ nel gestire il vantaggio nel finale, quando salgono in cattedra Umberto Sassi e Marco Pirazzini che dalla lunetta e dalla distanza sono i soli a segnare per Imola negli ultimi 5’. Tanto basta per mantenere un margine variabile tra i 5 ed i 10 punti di vantaggio, mentre risultano vani gli ultimi tentativi dei felsinei dall’arco a pochi secondi dalla sirena. Il colpo d’orgoglio della Salus firma il 75-72 a 30” dalla sirena, ma Imola, con qualche brivido, riesce a portarsi a casa i due punti in classifica.
Prestazione eccellente di Riccardo Brusa, Gianluca Vignoli, Luca Spoglianti e Michele Biavati, mentre un gradino sopra quella proprio di Pirazzini e Sassi.
E’ festa grande per l’Intech Basket Giallonero che mantiene la seconda posizione in classifica, in coabitazione con quel Medicina prossimo avversario, sempre al PalaRuggi, venerdý 21 febbraio.

Intech in campo con Fusella, Brusa, Spoglianti, Sassi e Guastamacchia.
Sblocca subito il punteggio Spoglianti su assist di Brusa al termine del primo possesso. Dopo 2’ di gioco e dopo tre errori da ambo le parti al tiro, Ŕ la penetrazione funambolica di Sassi a portare sul 6-2 il punteggio per i locali, ma il contropiede di Nanni impatta a quota 6 dopo 3’. Uno splendido coast to coast di Fusella lancia Spoglianti che conclude il 10-6. E’ poi la tripla di Sassi allo scoccare del 4’ di gioco a spedire Imola sul 13-6. Con timeout immediato di coach Nieddu. Alla ripresa, Grilli calpesta la riga dell’arco per il 13-8 quasi a metÓ quarto. La tripla ospite arriva pochi istanti dopo con Chirico (15-11). Dallacasa impatta a 3’40” dalla fine sul 15-15. Sassi allunga ancora in penetrazione. Coach Alfieri ha giÓ ruotato parecchie soluzioni per dare minutaggio a tutti gli effettivi che possono entrare in clima partita fin dalle prime battute. Vignoli, di rapina, realizza da sotto le plance il 19-17 e Pirazzini infila una bella tripla dall’angolo sinistro per il 22-19 a poco pi¨ di un giro di lancette dalla fine. I liberi di Chirico offrono il primo vantaggio felsineo di serata sul 22-23. Nel finale Pirazzini accorcia, ma il primo quarto Ŕ di colore rossoblu (24-25).
Il secondo quintetto giallonero di serata Ŕ composto da Biavati, Pirazzini, Vignoli, Sassi e Militerno.
Il quarto si apre con un paio di errori al tiro per entrambe le formazioni. Pirazzini prima coi liberi, quindi con un gioiello dalla media distanza riporta avanti Imola (28-25). Al 2’ Nanni rimette la Salus davanti 28-29. Altro gioiello nell’area pitturata per Vignoli (32-31). La tripla dopo 3’30” di Nanni riporta avanti i bolognesi sul +2 (32-34). La fase centrale del quarto Ŕ un po’ confusa, con parecchi errori al tiro, con il punteggio fermo per diversi minuti. La risolve Spoglianti, subito imitato da Grassi (34-36 a 3’ dalla sirena). Chirico allunga, ma con una tripla frontale pazzesca Ŕ Biavati ad accorciare. Ed a sorpassare a 1’ dalla sirena 39-38.
La ripresa si apre con il canestro pi¨ fallo (libero realizzato) di Sassi per il nuovo vantaggio Imola 42-41. Dopo 2’ arriva la tripla di Pirazzini per il +3 (45-42). Spoglianti firma il 47-44. A 5’40” dalla sirena, un’illuminazione di Sassi lancia sotto canestro Pirazzini per il 49-45 giallonero. Alla metÓ precisa del parziale, Brusa infila una tripla frontale che vale il +4 (52-48). Vignoli mantiene il vantaggio con una buona conclusione al 6’ (54-50). A 2’30” arriva anche l’immancabile tripla di Sassi dal lato sinistro per il 57-50. Con Vignoli pronto ad allungare un minuto dopo (59-50). A 1’ esatto dalla sirena, Brusa recupera palla e lancia in contropiede solitario Pirazzini che appoggia il 61-50. A 20” Ŕ ancora uno scatenato Brusa ad infilare la tripla pi¨ pesante della gara, con tanto di massimo vantaggio di serata: 64-52.
L’ultimo quarto si apre con Bucca che ingrana una marcia superiore, realizzando nell’ordine (in meno di 2’) una tripla, un canestro in penetrazione ed un’altra tripla, riaprendo il contenzioso (64-60 al 3’). Sassi di nuovo in penetrazione, quindi Biavati dalla media distanza riportano ad 8 le lunghezze di vantaggio (68-60). A metÓ frazione Ŕ ancora Sassi centralmente a fissare il +10 (70-60). Allo scoccare del 6’ di gioco capitan Grassi infila la tripla che riapre nuovamente il match (70-65). Sassi dalla lunetta Ŕ glaciale. A 2’ dalla fine, Imola comanda 72-67. A 1’30” la mano caldissima di Pirazzini infila la tripla del 75-67, dall’angolo sinistro. Nell’azione successiva fallo antisportivo a Brusa con Nanni che infila il 75-69. Bucca finalizza una splendida penetrazione a 1’ dalla fine (75-71). A 50” Imola perde palla in attacco. Nanni in lunetta fa 1 su 2 e la Salus recupera palla a 30” (sul 75-72). Poi nei 10” successivi entrambe le squadre perdono la palla in transizione. A 16” dalla sirena, Sassi va in lunetta (2/2) per il 77-72. Timeout della speranza per coach Nieddu. Nell’ultimo possesso Grassi sbaglia la tripla frontale e sul ferro si spengono le velleitÓ della Salus. Finisce 77-72 per l’Intech Basket Giallonero.

6░ giornata ritorno
Intech Basket Giallonero-Salus Bologna 77-72
Medicina Basket 2007-289 Academy 73-65
Faenza Basket Project-Basket A.Gardini 2001 71-43
In Fieri-Pall.Castel SPT 2010 52-60
Massa Basket-Tatanka Baloncesto (16.02.20)
Pol.Virtus Castenaso-Pol.Dil.Faro

Classifica:
Pall. Castel SPT 2010 32, Intech Basket Giallonero e Medicina Basket 2007 26, Faenza Basket Project 24, Pol.Dil.Faro 20, Massa Basket 2010 e Salus Bologna 18, Tatanka Baloncesto e Party & Sport 16, Pol.Virtus Castenaso 12, Basket A.Gardini 2001 8, In Fieri 6, 289 Academy 0.

7░ giornata ritorno
Intech Basket Giallonero-Medicina Basket 2007
289 Academy-Massa Basket 2010
Salus Bologna-Pol.Dil.Faro
Faenza Basket Project-Party & Sport
Pall.Castel SPT 2010-Pol.Virtus Castenaso
Tatanka Baloncesto Imola-Basket A.Gardini 2001

Carlo Dall’Aglio
Responsabile Area Comunicazione
Intech Virtus Imola



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'