In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Dilettanti | DNB

Amadori Tigers Cesena – Tramec Cento 78-74 (22-12, 25-23, 19-26, 12-13)

Di Massimo Framboas 17/02/2020


Amadori Tigers Cesena – Tramec Cento 78-74 (22-12, 25-23, 19-26, 12-13)

David Brkic


Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA


È la serata di sua maestà David Brkic in un Carisport traboccante di passione per la palla a spicchi nel quale, dopo Fabriano, trova la sconfitta l’ennesima capolista. La Amadori Tigers Cesena batte la Tramec Cento ed il suo capitano scrive 31 punti uscendo fra l’ovazione del tifo bianconero. Resta dunque inviolato il Carisport, al termine di un match nel quale Cesena scappa via con decisione nel primo tempo.

A 7’10’’ dal primo mini intervallo Brkic ha segnato 8 dei 10 punti bianconeri e costretto Mecacci al time out sul 10-0. Il capitano chiama, Frassineti risponde in attacco, sullo sfondo di una partita che per approccio, mentalità e consistenza difensiva potrebbe tranquillamente essere archiviata come la migliore della stagione. Dall’altra parte però c’è Cento che, dopo aver toccato un paio di volte il -15, massimo svantaggio, reagisce, soprattutto nel secondo quarto, con le bombe di Ranuzzi e Fallucca. Nel 47-35 di fine primo tempo splendono i 22 punti di Brkic e gli 11 di Frasineti.

Cambia però decisamente la musica nel secondo tempo. Cento scende in campo e inizia ad aumentare l’intensità dei colpi. Lentamente, ma inesorabilmente recupera, ma Cesena mette in campo la prova di maturità richiesta in settimana. I romagnoli non si fanno mettere le mani addosso e, pur consentendo il rientro agli avversari, non escono dal match.

L’ultimo quarto è ricco di pathos. A 3’48’’ dal gong Cento chiude l’inseguimento e mette la freccia sul 71-72 ma in campo c’è capitan Brkic. Un tripla del capitano rianima l’ambiente binconero che prende fiducia anche per un paio di palle recuperate dal solito Trapani. A 2’00’’ dalla sirena Chiappelli ì, dopo aver infilato una tripla di vitale importanza nel momento più difficile per i Tigers, segna da sotto il su quinto punto dando il 76-72 ai bianconeri. Si alzano i decibel ed il Carisport diventa un fattore. Ultimo giro di lancette, La tensione agonistica è alle stelle. Paesano è in lunetta. Sullo 0/2 del numero 18 centese la firma del fortino romagnolo che subito dopo vede Brkic raccogliere un rimbalzo e subire fallo. Il capitano non trema. Il 2/2 di Brkic vale il trentunesimo punto del totem cesenate ed il 78-72 che, a 41’’ dalla sirena, in casa dei Tigers, davanti alla difesa dei Tigers, è inevitabilmente sinonimo di vittoria.

Una vittoria che vede Cesena giovarsi anche delle sconfitte di Rimini a Cento e Piacenza ad Ozzano per una classifica che ora vede la Amadori Tigers Cesena salire al quarto posto. Ora testa ai recuperi di Scanzi e Planezio, oggi assenti per infortunio, e domenica prossima trasferta a Porto Sant’Elpidio.

Amadori Tigers Cesena – Tramec Cento 78-74 (22-12, 25-23, 19-26, 12-13)

Amadori Tigers Cesena: David Brkic 31 (6/9, 5/7), Matteo Frassineti 15 (3/9, 1/5), Emanuele Trapani 10 (2/3, 1/5), Matteo Battisti 8 (4/6, 0/1), Francesco Papa 6 (3/6, 0/1), Gioacchino Chiappelli 5 (1/4, 1/1), Tarik Hajrovic 3 (1/1, 0/0), Filippo Rossi 0 (0/0, 0/0), Marco Planezio 0 (0/0, 0/0), Andrea Scanzi 0 (0/0, 0/0), Federico Rossi 0 (0/0, 0/0). All.: Di Lorenzo. Ass.: Belletti

Tiri liberi: 14 / 21 – Rimbalzi: 28 6 + 22 (David Brkic 7) – Assist: 13 (Matteo Battisti 7)

Tramec Cento: Alex Ranuzzi 16 (4/7, 1/7), Yankiel Moreno 14 (6/11, 0/1), Nicolas Morici 12 (4/5, 1/3), Matteo Fallucca 9 (0/1, 3/7), Emanuele Rossi 8 (4/7, 0/0), Donato Vitale 7 (0/0, 2/6), Alessandro Paesano 4 (2/7, 0/1), Alberto Bedin 4 (2/3, 0/0), Niccolò Venturoli 0 (0/0, 0/0), Karim abdoul Idrissou 0 (0/0, 0/0), Francesco Roncarati 0 (0/0, 0/0). All.: Mecacci. Ass.: Cotti.

Tiri liberi: 9 / 17 – Rimbalzi: 32 12 + 20 (Alessandro Paesano 6) – Assist: 16 (Yankiel Moreno 4)


Massimo Framboas
UFFICIO STAMPA & COMUNICAZIONE




Anteprima di Amadori Cesena - Tramec Cento

Di Alessio Atti 15/02/2020


Anteprima di Amadori Cesena - Tramec Cento

Seguici su Facebook  : BASKET EMILIAROMAGNA


ANTEPRIMA DI CESENA - TRAMEC CENTO

Domenica 16 febbraio, nuova sfida per la Tramec Cento che si reca a Cesena. Per la 22° giornata di campionato è in programma una delle trasferte più brevi di questa regular season: si gioca al Carisport di Cesena, a poco più di 100 km da Cento.

I nostri avversari, nella consueta preview di Alessio Atti:
"In una classifica ancora molto corta, la 22° giornata presenta molte sfide interessanti, con ben sei delle prime otto squadre del girone C ad affrontarsi l’una contro l’altra. Fra queste, la Tramec Cento si recherà a Cesena per scendere in campo contro gli Amadori Tigers, compagine che attualmente occupa la quinta posizione. La società romagnola è nata in realtà a Forlì nel 2014, ereditando il titolo sportivo di Serie C Gold della allora Guercino Cento. Dopo la promozione in serie B ed alcune annate ricche di soddisfazioni, proprio lo scorso anno l’attività sportiva è stata trasferita a Cesena, per una stagione tutta vissuta al vertice, raggiungendo sia la finale di Coppa Italia che quella di play off. Naturale quindi confermare ben sei decimi di tale roster, nonché lo stesso allenatore, quel Di Lorenzo già avversario storico di Cento (anche da giocatore, prima di appendere le scarpe al chiodo) che ha plasmato la sua attuale squadra partendo dalla difesa -una delle migliori di tutta la serie B- con una media di soli 65 punti subiti ad incontro.
La formazione cesenate ruota attorno ad Andrea Scanzi, un top player per la categoria, che ha conquistato la promozione in A2 sia ad Orzinuovi che a Milano sponda Urania. Il perimetro è condiviso con i due play Emanuele Trapani e Matteo Battisti, entrambi al secondo anno in maglia Amadori. Sotto canestro alle lunghe leve di David Brkic (un 2.10 che non disdegna neppure il tiro oltre l’arco) si affiancano Francesco Papa e Gioacchino Chiappelli (ex Faenza, lo scorso anno miglior rimbalzista del girone B). I Tigers possono contare anche su altri due veterani della serie B con diverse esperienze al piano superiore, ossia Marco Planezio (con un lusinghiero 42% dalla lunga distanza) e Matteo Frassineti. Quest’ultimo in particolare sembra aver lasciato alle spalle gli infortuni che lo avevano limitato nella prima parte di stagione. Chiudono il roster i giovani under Tarik Hajrovic e Filippo Rossi."

AGGIORNAMENTI SUL MATCH
Si potrà seguire la partita tramite gli aggiornamenti sui canali Facebook, Twitter e Instagram della Benedetto XIV e tramite il "play by play" della LNP a questo link.

Area Comunicazione e Stampa
Benedetto XIV Tramec Cento

Alessio Atti



Al Carisport arriva la capolista Tramec Cento

Di Massimo Framboas 15/02/2020


Al Carisport arriva la capolista Tramec Cento

Seguici su Facebook  : BASKET EMILIAROMAGNA


Altra prima in classifica all’assalto dell’inespugnato Carisport. Dopo Fabriano, è giunto infatti il momento di Cento, che tenterà di strappare i due punti da prima della classe ad una Cesena però decisamente arrabbiata dopo la sconfitta subita nel derby di domenica scorsa in terra manfreda. Una sconfitta che senza dubbio compatterà ulteriormente un ambiente che sa, carta d’identità alla mano, come volgere in positivo i momenti meno positivi. Certo, stiamo comunque parlando di una Cesena che ha collezionato 7 vittorie nelle ultime 10 partite e che viaggia a vele spiegate verso un playoff alto, da primi 4 posti, che garantisce il fattore campo in post season, ma qualcosina da aggiustare sul piano mentale alla voce “trasferte” indubbiamente c’è. Lavoro che non viene invece richiesto per i match casalinghi nei quali i Tigers sono soliti sfoggiare prestazioni in grado di annichilire gli avversari.

Senza se e senza ma, domenica contro Cento servono i 2 punti a Brkic e compagni che sono chiamati a fermare il cammino di una Tramec lanciata a +6 verso il ritorno in quella Serie A2 trovata e poi persa nel breve volgere di una stagione. L’assenza di Fallucca toglie 10,7 punti ai biancorossi che però possono contare sul migliore rimbalzista del campionato, l’esperto pivot classe 1982 che condisce 10,2 rimbalzi di media con 11,9 punti. Uomo da doppia doppia insomma, come Francesco Papa, che dopo due turni di riposo per un risentimento ad un piede patito dopo il big match contro Fabriano, sarà sicuramente voglioso di tornare sul parquet del Carisport per collezionare la sua ennesima doppia doppia di stagione. Top scorer di Cento è invece la guardia Ennio Leonzio. Classe 1994, l’esterno emiliano viaggia a 12,1 punti di media tirando con il 38% da 2 ed il 36% da 3. Altri uomini da doppia cifra per coach Mecacci son il play/guardia Yankiel Moreno e l’ala Alex Ranuzzi.

All’andata, nonostante le difficoltà fisiche di Cesena, i bianconeri si arresero solamente nell’ultimo quarto, chiudendo in debito d’ossigeno e causa rotazioni limitatissime. Da valutare le condizioni di Scanzi e Planezio, in panchina nel secondo tempo di Faenza causa qualche problema fisico. Motivo in più per i presenti, per tutti presenti, in campo e fuori dal campo, per dare il 120% e urlare tutti insieme Forza Cesena!!! Palla a due alle ore 18:00 di domenica 16 febbraio. Arbitrano Matteo Spinelli e Giorgio Silvestri, entrambi di Roma.

Media

Cesena – Cento sarà trasmessa in streaming sul canale YouTube Tigers Cesena a cura dell’Area Comunicazione  Amadori Tigers Cesena e preceduta da un ampio prepartita con approfondimenti e interviste ai protagonisti a partire dalla ore 17:30 circa. La partita verrà poi riproposta da Teleromagna martedì 18 febbraio alle ore 22:30 su TRMia, canale 74 del digitale terrestre e da mobile nella sezione “Diretta” della App TR24.


Massimo Framboas
UFFICIO STAMPA & COMUNICAZIONE



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'