In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Professionisti | Lega 2

L’OraSì supera in volata Orzinuovi. A Montichiari finisce 74-76

Di Matteo Papi 17/02/2020


L’OraSì supera in volata Orzinuovi. A Montichiari finisce 74-76

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA


L’OraSì
vince a Montichiari contro Orzinuovi una gara combattutissima, dopo una
rincorsa durata 36 minuti. Dopo la partenza lanciata dei padroni di casa la
squadra di coach Cancellieri rimette in piedi la partita registrando la difesa
e aumentando l’aggressività, resiste ad un nuovo ritorno orceano e nell’ultimo
quarto concede solo 12 punti, ne recupera 7 punti negli ultimi tre minuti e si
impone 74-76. 
OraSì
in campo con Potts, Thomas, Chiumenti, Marino, Sergio. Orzinuovi con Miles,
Mekowulu, Carenza, Guerra, Negri.
I
padroni di casa escono meglio dai blocchi e a metà tempo sono avanti 15-2. Orzi
con 5/7 da tre allunga (25-11), il sottomano di Sergio chiude il parziale sul
27-15.
L’intensità
difensiva di Ravenna sale nel secondo quarto, i primi punti di Spizzichini in
giallorosso insieme ad una bella giocata di Jurkatamm riportano sotto l’OraSì
(29-23). Nuovo allungo orceano con Mekowulu (40-29), l’OraSì fatica a trovare
continuità penalizzata anche dai falli. Il sussulto finale è però giallorosso,
con una doppia inchiodata di Treier e Thomas che manda le squadre
all’intervallo sul 43-38.   
Terzo
quarto a forbice, con l’OraSì che morde e arriva ad un solo possesso di ritardo
(43-40), poi Orzinuovi riallunga (54-44) e nel finale Ravenna accorcia
nuovamente (59-54) con le triple di Miles e Marino che fissano il punteggio sul
62-57.
Sergio
dall’arco e Spizzichini da sotto pareggiano a quota 62, poi un gioco da tre
punti di Sergio vale il primo vantaggio Ravenna della partita (64-65). Controparziale
orceano per il 72-65 con Miles e Mekowulu sugli scudi. Ultimi quattro minuti
con Thomas in campo, ma sono due bombe di Potts a riportare l’OraSì ad un solo
punto 74-73, prima dell’appoggio di Marino sulla sirena dei 24, per il nuovo
vantaggio OraSì (74-75). Orzi perde palla in attacco e a diciotto secondi dalla
fine Thomas dalla lunetta fa 1/2. Nell’ultima azione la palla è gestita da
Miles che viene però murato da Marino. Vince Ravenna 74-76.

 Spogliatoi
 Coach
Cancellieri: “È stata una partita durissima come ci aspettavamo, le due squadre
cestitsticamente si sono affrontate a viso aperto e stasera per vincere serviva
un episodio, una finezza, anche un po’ di fortuna. La gara è stata
confusionaria e di difficile interpretazione, abbiamo faticato a trovare il
canestro ma dall’altra parte siamo stati bravi a tenere. Dopo il primo quarto
la squadra si è sbattuta, ha fermato i principali terminali offensivi degli
avversari, ha controllato i rimbalzi, ha accettato la fisicità. La partita si è
decisa nell’ultimo quarto, con solo 12 punti concessi ad Orzinuovi. Una
vittoria che ci dà un grande orgoglio, perché ottenuta contro una squadra
davvero gagliarda”

 

Tabellino:
Agribertocchi
Orzinuovi: Bossi NE, Siberna, Miles 24, Parrillo 3, Varaschin, Guerra 6,
Galmarini, Jovanovic NE, Negri 13, Carenza 10, Mekowulu 18. All.:
Corbani
OraSì
Ravenna: Farina NE, Potts 18, Jurkatamm 9, Thomas 14, Chiumenti 1, Marino 11,
Zanetti NE, Treier 11, Venuto, Sergio 8, Bravi NE, Spizzichini 6. All.:
Cancellieri. Assistenti: Bulleri, Taccetti.
Parziali:27-15,
16-23, 19-19,12-19
Arbitri:
Bartoli, Capurro, Barbiero.
Orzinuovi:
10/21 da due, 9/27 da tre, 29 rimbalzi
Ravenna:
21/35 da due, 7/22 da tre, 35 rimbalzi
 
 
Foto di Giovanni Zanotti


Matteo Papi
Area Stampa e Comunicazione OraSì Basket Ravenna




Il prepartita di Agribertocchi Orzinuovi- Basket Ravenna OraSì

Di Matteo Papi 15/02/2020


Il prepartita di Agribertocchi  Orzinuovi- Basket Ravenna OraSì

Seguici su Facebook  : BASKET EMILIAROMAGNA


La ventiquattresima giornata (undicesima di ritorno) del campionato di serie A2 LNP vedrà l’OraSì Ravenna impegnata domani sera al Pala George di Montichiari contro l’Agribertocchi Orzinuovi. Tra i giallorossi ci sarà anche Stefano Spizzichini, ingaggiato in settimana, che vestirà la canotta numero 34. Il prepartita nella parole di coach Massimo Cancellieri e di Giddy Potts.
“Domenica ci aspetta una partita da affrontare con piglio aggressivo e massima concentrazione – commenta il coach teramano – Ci stiamo avvicinando alla fine del campionato per cui tutte le squadre hanno un obiettivo, alzano l’asticella e hanno necessità di performare al massimo. Questo vale per noi, ma anche per Orzinuovi. Sarà fondamentale non essere arrendevoli rispetto alla loro grande aggressività e giocare in attacco in maniera molto semplice per riconoscere i vantaggi e provare ad uscire da una gabbia aggressiva che una squadra del genere è in grado di costruire. Noi abbiamo fatto una settimana di buoni allenamenti, pian piano stiamo inserendo il nuovo arrivo e questo ci dà sicuramente più motivazioni e più fiducia”.
“Incontriamo una squadra molto atletica, che sa correre in transizione e segna molto – aggiunge Giddy Potts – Noi dobbiamo stare attenti in ogni fase, soprattutto a rimbalzo, contro un giocatore forte come Mekowulu che ho anche affrontato al college oltre che nella gara di andata. E tenere d’occhio la loro guardia Miles che può far canestro da molte posizioni”.
Palla a due alle ore 18, gli arbitri saranno Enrico Bartoli di Trieste, Michele Capurro di Reggio Calabria,  Marco Barbiero di Milano.
I tifosi giallorossi saranno presenti con diverse auto al seguito.
La partita verrà trasmetta in diretta streaming su LNP PASS (https://lnppass.legapallacanestro.com/), con aggiornamenti in diretta
sui profili social dell’OraSì Basket Ravenna alla fine di ogni quarto (Facebook, Instagram, Whatsapp).


Matteo Papi
Area Stampa e Comunicazione OraSì Basket Ravenna
 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'