In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Dilettanti | DNC

Preview : Ferrara Basket 2018 – Gaetano Scirea Bertinoro

Di Cristian Lega 21/02/2020


Preview :    Ferrara Basket 2018 – Gaetano Scirea Bertinoro

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA


20a giornata (7a di ritorno) sabato 22 febbraio 2020 ore 21 PalaPalestre via Tumiati

PREVIEW   Ferrara Basket 2018 – Gaetano Scirea Bertinoro
gara n° 135 C Gold Emilia Romagna girone unico prima fase

COSI’ IN CAMPO

FERRARA BASKET 2018: 4 Benedetti, 7 Cattani, 8 Cortesi, 9 Percan, 10 Seravalli, 11 Legnani, 14 Fortini, 16 Poli, 18 Pusic, 20 Zaharie, 22 L.Ghirelli, 25 M. Ghirelli. All.: Furlani

GAETANO SCIREA: 6 Rossi, 7 Cinti, 8 Piazza, 9 Zambianchi, 10 S.Ravaioli, 11 Angeletti, 13 Ricci, 14 Farabegoli, 15 Bessan, 16 Brighi, 19 Bracci, 20 Em. Solfrizzi. All.: Tumidei

Arbitri: Gusmeroli Stefano di Bologna e Ronda Pierluigi di Fiorenzuola D’Arda (PC)

BERTINORO – Archiviata la bella affermazione nel derby, il Gaetano Scirea prova a rimettersi in sintonia salvezza ed affronta l’ostica trasferta in terra estense con rinnovato ottimismo. Ad onor del vero coach Tumidei deve fare i conti con l’ennesima infermeria superaffollata: mentre i lungodegenti Montaguti ed Enrico Solfrizzi proseguono nei loro lunghi percorsi di recupero, la società ha provveduto a commutare in multa la squalifica di una giornata inflitta a Rossi dopo l’espulsione con Lugo per cui il play forlivese  sarà regolarmente in campo. Cinti è alle prese tuttora con la febbre (improbabile un suo recupero), Ricci (ginocchio dolorante, out nelle ultime due sedute) e Zambianchi (blocco articolare al collo) stringeranno i denti, così come Farabegoli colpito al cranio in uno scontro mercoledì e dimesso immediatamente dal pronto soccorso. Spesso nelle situazioni di piena emergenza, compattandosi, si possono ottenere risultati insperati.

GLI AVVERSARI -  Con la riconferma della guida tecnica ed il rinnovo al navigatissimo coach Adriano Furlani l’ambiziosa società ferrarese, pur cambiando diversi elementi, ha allestito un roster che ha tutte le carte in regola per ambire alla cadetteria, ingaggiando diversi atleti della zona. A cominciare dal primo califfo per la C Gold Seravalli, play titolare del ’91 visto dominare a Lugo e che tuttora viaggia a 5 assist di media.Nello spot di guardia agisce lo scultoreo croato Percan (19,4 col 58% da 2 e l’89% ai liberi), ex Salus e Virtus Imola mentre da al piccola parte il tiratore ex Tigers M.Ghirelli. Dopo il grave infortunio occorso prima della gara d’andata ad Agusto (rottura del legamento crociato pure per lui) da 4 parte il nuovo innesto Zaharie (11+7 con % da capogiro) Chiude lo starting five il totem, pure lui croato, Pusic (16+8) peraltro già visto in Italia con la Fortitudo e miglior atleta del lotto come valutazione. Dal pino salgono l’ennesimo ferrarese Legnani (gioca dall’1 al 3), capitan Cortesi (12+8) e Cattani come cambio dei lunghi.

Cristian Lega
Area Comunicazione
Gaetano Scirea Bertinoro




Ferrara Basket 2018 - Gaetano Scirea Bertinoro 69 - 88

Di Cristian Lega 23/02/2020


Ferrara Basket 2018  - Gaetano Scirea Bertinoro   69  -  88

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA


20a giornata (7a di ritorno)

FERRARA BASKET 2018- GAETANO SCIREA BERTINORO   69-88
(19-17; 37-40; 48-62)


FERRARA BASKET 2018: Benedetti, Cattani 3, Cortesi 4, Percan 14, Seravalli 6, Legnani, 3 Fortini 4, Pusic 4, Zaharie 13, L.Ghirelli 4, M. Ghirelli 14. All.: Furlani

GAETANO SCIREA: Rossi 13, Cinti 4, Piazza 3, Zambianchi 2, S.Ravaioli 8, Angeletti, Ricci 7, Farabegoli 16, Bessan, Brighi 21, Bracci 14, Em. Solfrizzi. All.: Tumidei

Arbitri: Gusmeroli e Fiocchi.

Tiri liberi: Ferrara Bk. 14/19, Gaetano Scirea 20/26.
Usciti per 5 falli: Cinti e Legnani.
Falli antisportivi a Pusic e Seravalli, tecnici a Furlani, Zaharie e Legnani.
Spettatori: 200 circa

FERRARA – Due indizi fanno una prova: un Gaetano Scirea d’antologia, con una prova corale che annienta la resistenza degli estensi, dà seguito al successo nel derby rilanciandosi prepotentemente nella lotta salvezza: Montecchio cede il passo a Castelnovo fra le mura amiche ed ora, sotto di due lunghezze in classifica, dovrà render visita proprio a Bertinoro sabato prossimo. Dopo un primo tempo sostanzialmente equilibrato e ben giocato, in cui le zingarate di Zaharie e le triple di Ghirelli fanno da contaltare alle rasoiate di Bracci (12, coi due canestri per il vantaggio esterno), al rientro dal thè caldo i bianconeri mostrano una determinazione delle grandi occasioni e ergono un autentico muro difensivo che costringe Percan e soci a segnare la miseria di 4 punti in oltre 6’ mentre Rossi e Farebegoli (10 punti in 5’), supportati dall’ mvp Brighi – doppia doppia da 21 punti con 10 rimbalzi e 5 falli subiti – scavano il solco che risulterà decisivo. Quando una nervosa Ferrara tenta disperatamente di rientrare, ci pensano due missili in serie di Ravaioli e Ricci, preziosissimi dalla panca, a tarpare le ali e a regalare un finale in carrozza ove una mirabile affondata sinistra di Lollo Brighi fa saltare definitivamente il banco. Dopo innumerevoli sofferenze il gruppo può finalmente festeggiare un importantissimo successo esterno che riporta il destino nelle proprie mani: delle restanti sei gare la squadra di Tumidei dovrà giocarne quattro al PalaColombarone e con questo spirito di gruppo nessun traguardo è precluso.


Cristian Lega
Area Comunicazione Gaetano Scirea Bertinoro



2G Ferrara Design Basket - Gaetano Scirea Bertinoro 69 - 88

Di Lorenzo Montanari 23/02/2020


2G Ferrara  Design  Basket  - Gaetano Scirea Bertinoro   69 - 88

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA


2G FERRARA DESIGN, PESANTE KO CONTRO BERTINORO


FERRARA. Brutta sconfitta casalinga per la 2G Ferrara Design, battuta dal
Gaetano Scirea Bertinoro con il finale netto di 69-88.

Gara dai due volti per i biancazzurri del coach Adriano Furlani, dopo una
prima frazione sostanzialmente equilibrata (8-9 al 5’, 30-29 al 15’),
capitan Federico Legnani e compagni hanno pagato dazio durante la terza
frazione, chiusasi 11-22. Per gli estensi un netto passo indietro rispetto
alle ultime due uscite.

Nei primi 20’ la 2G Ferrara Design ha messo in attacco il pallone dove
voleva, trovando vantaggi, ma senza mai riuscire a dare la spallata alla
gara, per via di una difesa leziosa.

Dopo l’intervallo lungo Bertinoro è rientrata in campo con la faccia
giusta, non avendo niente da perdere, usando tanta intensità. Gli estensi
hanno giocato senza energia e idee in attacco. Nell’ultimo parziale, con la
difesa a zona, i biancazzurri ci hanno provato, trovando alcuni buoni
canestri da palle recuperate, è stata una finta illusione, anche perché il
finale è stato tutto di marca ospite. In vista della trasferta di Anzola
urge cambiare qualcosa a livello tattico e di atteggiamento.


2G FERRARA DESIGN-GAETANO SCIREA BERTINORO 69-88 (19-17, 37-40, 48-62)
Il tabellino dei biancazzurri: Benedetti, Cattani 3, Cortesi 4, Percan 14,
Seravalli 6, Legnani 3, Fortini 4, Pusic 4, Zaharie 13, L.Ghirelli 4,
M.Ghirelli 14. All.Furlani.


Lorenzo Montanari
Ufficio stampa Ferrara Basket 2018



2G Ferrara Design , domani sera arriverà Bertinoro

Di Lorenzo Montanari 21/02/2020


2G Ferrara Design , domani sera arriverà Bertinoro

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

2G FERRARA DESIGN, DOMANI SERA ARRIVERA’ BERTINORO


FERRARA. Dopo due successi consecutivi, altro appuntamento casalingo per
la 2G Ferrara Design, che domani sera al Pala Palestre (ore 21) ospiterà il
Gaetano Scirea Bertinoro, compagine, quella romagnola, attestata certamente
non nelle primissime posizioni della graduatoria, ma molto pericolosa se
prende fiducia.

In casa biancazzurra l’obiettivo è non abbassare la guardia, anche perché
le insidie sono sempre dietro l’angolo. Durante la settimana si è lavorato
molto sull’aspetto mentale di non prendere sottogamba la sfida di domani
sera: battere Bertinoro per continuare a cavalcare il momento più che
positivo che la 2G Ferrara Design sta attraversando.
“Non possiamo abbassare l’attenzione – racconta il vice coach biancazzurro
Mattia Campi, neo papà di Sofia e Nicolò -, anche perché chi è davanti in
classifica sta perdendo punti e chi è dietro sta risalendo”. Campi parla
così di Bertinoro. “Affronteremo una squadra che, se acquista fiducia, può
dare fastidio a chiunque. Il Gaetano Scirea ha come play Rossi, ex Tigers
Forlì, regista veloce, dotato di ottimo tiro da fuori. Sugli esterni c’è
l’esperienza di Solfrizzi e la fisicità di Ricci, che si va ad aggiungere
al neo acquisto, ex Cento, Brighi, giocatore che porta punti e qualità. Nel
pitturato, Bracci fa reparto da solo. Dal canto nostro è stata una
settimana dove abbiamo lavorato abbastanza al completo, con qualche noia al
ginocchio per Pusic e al tendine d’Achille per Percan, entrambi
recuperabili. Cerchiamo di dare continuità a quanto stiamo facendo”.


Lorenzo Montanari
Ufficio stampa Ferrara Basket 2018



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'