In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Dilettanti | Regionale

BSL San Lazzaro - Atletico Basket 89-93

Di Matteo Airoldi 23/02/2020


BSL San Lazzaro   -     Atletico Basket     89-93

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA


BSL: Salvardi, Cempini 6, Tugnoli 11, Governatori 22, Verardi 11, Stojkov 15, Fabbri 2, Torriglia, Grazzi 9, Naldi, Betti Marco. 13, All.re Baiocchi, Ass.ti Magli, Tomaselli.
Atletico Borgo Basket: Serra 2, Albanelli, Veronesi 34, Paolucci 5, De Simone 7, Martelli, Pedroni, Veronesi G.F. 6, Campanella 18, Tognazzi 8, Artese 13, Guidi. All. Guidetti.

Si ferma dopo due successi la striscia positiva della BSL San Lazzaro Mister Tigella che tra le mura amiche del PalaRodriguez viene sconfitta 93-89 dall’Atletico Borgo. I biancorossi si portano così a +2 in classifica sulla BSL ma con il favore del doppio scontro diretto vinto. Protagonista assoluto del match è stato Gregorio Veronesi che ha portato a casa un bottino di 34 punti (19 siglati nel solo primo tempo). Alla BSL, a cui non sono bastati quattro giocatori in doppia cifra guidati da Lorenzo Governatori, miglior realizzatore biancoverde con 22 punti, resta il grande rammarico di non essere riuscita a chiudere i conti nella prima metà di gara in cui grazie ad un gioco molto fluido era riuscita ad arrivare fino al +18.

Nonostante un Veronesi in ottimo stato di forma sin dalle prime battute, è la BSL a dettare i ritmi – alti – di gara in avvio: le triple di uno scatenato Tugnoli e i canestri di Verardi segnano infatti il passo del primo allungo biancoverde arrivato al culmine di un 16-0 di parziale (29-11). Una spallata che non manda però ko l’Atletico che replica stringendo le maglie difensive e mettendo a segno un controbreak di 17-3 alimentato da Veronesi e chiuso dal tap in allo scadere di Tognazzi per il -4 esterno al suono della prima sirena (32-28). La BSL incassa ma, pur soffrendo molto in difesa, resiste e grazie a Governatori, Grazzi e Betti tenemdo dritta la barra del timone e riuscendo di fatto a restare in testa per tutto il secondo quarto in cui tocca di nuovo il +5. Dall’altra parte Borgo risponde con il solito Veronesi che permette ai biancorossi di rientrare negli spogliatoi con una sola lunghezza di ritardo (53-52).

La Mister Tigella esce dagli spogliatoi con il giusto piglio e un Governatori scatenato dall’arco (il numero 9 biancoverde è partito con un 5/5 dai 6.75 metri) che le permette di allungare a +7 (64-57). Un tesoretto che non basta comunque a mettere al sicuro la BSL perché Veronesi assieme a De Simone guida la rimonta dei biancorossi che in chiusura di terzo quarto mettono la testa avanti (68-70). Non pago l’Atletico allunga fino al +7 all’alba del quarto quarto (68-75). L’elastico del vantaggio esterno torna ad accorciarsi con i canestri di Stojkov, Governatoru e Tugnoli (84-86). Nella volata finale però San Lazzaro, che a 1’ dalla fine sbaglia persino il tiro del pari e che perde Cempini e coach Baiocchi per espulsione, non riesce ad invertire il trend ed è costretta a lasciare il passo agli avversari.

Area Comunicazione e Stampa
BSL S.Lazzaro
Matteo Airoldi



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'