In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket

eNazionaleFIBA Esports Open 2020. La eNazionale batte Russia e Lettonia nella prima giornata. I 70 punti di Artem, la pettinatura afro di Tommaso

Di Ufficio Stampa FIP 19/06/2020


eNazionaleFIBA Esports Open 2020. La eNazionale batte Russia e Lettonia nella prima giornata. I 70 punti di Artem, la pettinatura afro di Tommaso

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

19 Giugno 2020

Due partite, due vittorie. Inizia più che bene la FIBA Esports Open 2020, il primo torneo internazionale di ebasketball organizzato dalla FIBA. L'Italia batte sia la Russia (62-52), sia la Lettonia (79-54) nella prima giornata di gare.
"Nella prima partita contro la Russia eravamo un po' tesi, sia per l'esordio in maglia Azzurra, sia perché era la prima manifestazione FIBA -afferma Artem Kulyk (nickname FabalousFabalo), 22 anni, che ha superato bene poi l'emozione segnando 70 punti nelle due partite- si è vero, ma contro la Russia ho perso anche sette volte la palla. Abbiamo difeso bene e abbiamo vinto. Contro la Lettonia, abbiamo capito che per battere la zona dovevamo girare la palla. L'abbiamo fatto e la partita, in pratica si è decisa al secondo quarto, poi abbiamo gestito. I 70 punti? Devo dire grazie ai miei compagni di squadra".
Nella seconda giornata l'Italia gioca contro Austria (14:05), Lituania (14:55) e Ucraina (16:15): "Sono tre squadre forti, ma battibili. La Lituania è la più forte sicuramente, una spina nel fianco - spiega Tommaso Riovanto (IceOnTommyNeck) che di anni ne ha 21- che oggi ha segnato 24 punti. Tommaso gioca con il numero 6 e il suo avatar è un giocatore nero, con i capelli modello afro, ma bianchi: "Negli egames, la capigliatura serve a sembrare ancora più alti. Il mio giocatore è un mastino difensivo che poi in attacco esplode a canestro e spesso va a schiacciare" come abbiamo visto ben sei volte oggi.

I tabellini
Italia-Russia 62-52 (22-12, 42-28, 52-41)
Italia. Artem Oleksandrovych Kulyk (FabalousFabalo) 28, Ilyass Kamal (KingOfAssists--) 4, Tommaso Riovanto (IceOnTommyNeck) 12 Antonio Di Padova (IceOnAntoWrist) 13, Marco Clemente (Marconite24) 5.

Italia-Lettonia 79-54 (12-15, 35-24, 57-34)
Italia. Artem Oleksandrovych Kulyk (FabalousFabalo) 42, Ilyass Kamal (KingOfAssists--) 10, Tommaso Riovanto (IceOnTommyNeck) 12, Antonio Di Padova (IceOnAntoWrist) 5, Marco Clemente (Marconite24) 10.


Le prossime gare

Sabato 20 giugno
14:05 Italia-Austria diretta YouTube FIBA
14:55 Lituania-Italia diretta FB Italbasket commento: Andrea Pecile-Simone Trimarchi
16:15 Italia-Ucraina diretta YouTube FIBA

Domenica 21 giugno
14:05 Spagna-Italia diretta FB Italbasket commento: Andrea Pecile-Giancarlo Migliola
14:55 Svizzera-Italia diretta YouTube FIBA
16:55 Cipro-Italia diretta YouTube FIBA


Gli altri risultati

Ucraina-Austria 45-64
Lettonia-Cipro 84-69
Cipro-Lituania 51-85
Spagna-Austria 83-39
Svizzera-Spagna 42-81
Austria-Svizzera 56-50
Lituania-Ucraina 81-55
Svizzera Lituania 55-67
Russia-Spagna 47-92

Ufficio Stampa Fip



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'