In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Femminile | Serie B Femminile

Thunder Halley, in guardia c’è Asya Zamparini

Di Ferruccio Cocco 28/06/2020


Thunder Halley, in guardia c’è Asya Zamparini

Seguici su Facebook : MARCHE SPORT

 

Thunder Halley, in guardia c’è Asya Zamparini

Basket serie B femminile: la squadra di Matelica/Fabriano conferma anche la ventenne tiratrice. E' il quarto elemento in organico per coach Christian Rapanotti

FABRIANO – La Thunder Halley Matelica Fabriano “annerisce” la quarta casella dell’organico che prenderà parte al prossimo campionato di serie B femminile di basket.

Dopo l’arrivo del volto nuovo Sofia Aispurùa (ala/pivot) e le conferme di Francesca Stronati (play) e Alessia Franciolini (pivot), la società guidata da Euro Gatti e Piero Salari ha giustamente rinnovato la fiducia ad Asya Zamparini, guardia matelicese, classe 2000, 9,5 punti di media nella scorsa stagione in biancoblù.

«Ringrazio la società per aver confermato una pedina fondamentale nel roster che stiamo costruendo, anche perché Asya è una giocatrice del posto, con grande senso di appartenenza al gruppo – commenta la notizia coach Christian Rapanotti. – Nella scorsa stagione è stata determinante in diverse situazioni e mi aspetto da lei un’altra grande annata perché ormai è consapevole dei suoi mezzi e dovrà solo crescere in continuità». 

Sbocciata nel vivaio di Matelica dove è rimasta fino a 15 anni, la Zamparini già da giovanissima ha messo in mostra interessanti qualità cestistiche, tanto da partecipare alle finali nazionali Under 15 e Under 17 a Roseto nel giugno 2015 con la maglia di Porto Sant’Elpidio Elpidio, nel 2015/16 con il Basket Girls Ancona ha disputato le finali nazionali Under 16 a Battipaglia e Under 18 a Roseto, sempre con la maglia dorica nel 2016/17 ha giocato le finali nazionali Under 20 a Battipaglia e l’anno successivo stessa competizione a Milano. Nel 2018 il ritorno alla Thunder Halley, di cui è un punto di riferimento importante. 

«Asya è una guardia naturale, capace di far canestro da tre punti con discreta continuità – la descrive coach Rapanotti. – Preferisce il tiro piazzato o il palleggio arresto e tiro piuttosto che arrivare fino al ferro, ma lavoreremo per migliorare anche questo aspetto».

Nel frattempo, in attesa del ritorno al basket giocato, la ragazza può festeggiare – oltre alla conferma – anche il fresco di diploma di Ragioneria conseguito.

Asya Zamparini, guardia della Thunder Halley Matelica Fabriano (foto di Serena Buscarini)

Ferruccio Cocco

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'