In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Femminile | Serie B Femminile

Thunder Halley: resta Pecchia, ai saluti Michelini

Di Ferruccio Cocco 28/07/2020


Thunder Halley: resta Pecchia, ai saluti Michelini

Seguici su Facebook : MARCHE SPORT

Thunder Halley: resta Pecchia, ai saluti Michelini

Va avanti spedita la costruzione della squadra di Matelica/Fabriano, che però deve rinunciare alla forte guardia. A parlare coach Christian Rapanotti e il direttore sportivo Piero Salari

FABRIANO – Una conferma e una partenza in casa Thunder Halley Matelica Fabriano, che sta allestendo la squadra per il prossimo campionato di serie B femminile di basket 2020/21.

Resta in biancoblù Debora Pecchia, guardia matelicese, classe 1990, che torna disponibile dopo un lungo periodo minato da un infortunio. Ai saluti, invece, Giulia Michelini, guardia fabrianese, classe 2001, autrice di 10,3 punti di media l’anno scorso.

«Quella di Debora Pecchia è una gradita conferma – dice di lei coach Christian Rapanotti – anche se in realtà va considerata come un “nuovo innesto” perché la scorsa stagione un infortunio l’ha tenuta fuori dal campo di gioco. L’ho sentita motivata e pronta fisicamente, ha recuperato ed è molto entusiasta di poter far parte della squadra per la prossima stagione. Ritengo che possa mettere a disposizione del gruppo qualità importanti in tutte e due le parti del campo».

Per motivi universitari, invece, la promettente Giulia Michelini saluta la Thunder Halley dopo esser stata protagonista delle ultime stagioni bancoblù con le sue “scorribande” lungo il parquet, compresa la promozione conquistata tre anni fa. 

«Ha fatto una scelta di vita che va compresa perché sta pianificando il suo futuro – commenta coach Rapanotti. – Giulia era giù un punto di riferimento e lo sarebbe stata anche in futuro. La società si sta adoperando per sostituire una giocatrice così importante per il nostro gioco, seguendo le indicazioni tecniche che abbiamo condiviso. Saluto Giulia e le auguro i migliori successi personali e sportivi».

«A nome personale e a quello della Thunder Halley – aggiunge il direttore sportivo Piero Salari, che ha visto crescere Michelini fin dal bambina nella Pallacanestro Fabriano – ringraziamo Giulia per l’impegno profuso in questi anni. La ricordo giovanissima, otto anni fa, per poi proseguire con questi ultimi campionati stupendi alla Thunder Halley. Le rinnovo un sincero augurio e un grande “in bocca al lupo” per la sua prossima carriera universitaria e cestistica. Concluderei dicendo che certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi, e poi ritornano…».

Questo dunque, allo stato attuale, il roster della Thunder Halley già ufficializzato: Sofia Aispurùa (ala/pivot), Francesca Stronati (play), Alessia Franciolini (pivot), Asya Zamparini (guardia), Elisabetta Paffi (ala), Ornella Zito (ala/pivot), Giorgia Ceccarelli (pivot), Debora Pecchia (guardia).

Debora Pecchia resta alla Thunder Halley, Giulia Michelini ai saluti (foto di Serena Buscarini)

Ferruccio Cocco

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'