In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Professionisti | Serie A

Virtus Segafredo Bologna : Le parole di Coach Djordjevic alla vigilia del Derby

Di Jacopo Cavalli 21/11/2020


Virtus Segafredo Bologna : Le parole di Coach Djordjevic alla vigilia del Derby

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Si tratta di una gara che va giocata senza farsi trascinare dalle emozioni, con la pace in testa e con grandissimo fuoco nel cuore

Bologna, 21 novembre 2020

Virtus Segafredo Bologna : Le parole di Coach Djordjevic alla vigilia del Derby:

“C’è poco da dire quando ci si appresta a disputare un derby. Bisogna giocare con straordinaria motivazione, con il coltello tra i denti e con fanatica energia, ed è quello che ci aspettiamo anche dalla Fortitudo, un grande impatto sulla partita. Tutti quanti devono essere pronti a rispondere ed a mettere un pizzico di arena, ognuno di noi deve giocare di squadra, tralasciando gli egoismi; dobbiamo essere bravi ad eseguire ed imporre il nostro gioco. Si tratta di una gara che va giocata senza farsi trascinare dalle emozioni, con la pace in testa e con grandissimo fuoco nel cuore. La partita di per sé rappresenta tantissimo per la città di Bologna, per le due Società, ma anche per i due punti in classifica, che contano tantissimo sia per noi che per loro. La loro forza individuale, derivante dal reparto degli stranieri, è assolutamente di livello, con Banks, Saunders, Fletcher e soprattutto Withers che sta disputando una stagione molto buona. In aggiunta a questo, possono contare anche sulla esperienza e sui ruoli ben definiti dei giocatori italiani. Da queste partite esce sempre un giocatore inaspettato, come è successo a Dellosto, nella sfida di SuperCoppa, dove giocò un’ottima gara. Dovremo essere molto preparati a fronteggiare tutte le armi della Fortitudo. E’ necessario spendere poche parole e passare direttamente al campo con i fatti, comportandosi da veri protagonisti, come mi auguro si comporteranno e ne sono certo, i nostri giocatori. Tutti noi siamo pronti e carichissimi per questa partita.”

Palla a due ore 18.00, domenica 22 novembre, Unipol Arena. Diretta Eurosport Player e Radio Nettuno Bologna Uno.

 

Jacopo Cavalli

Ufficio Stampa e Comunicazione

Virtus Pallacanestro Bologna

 




Le parole del Direttore Generale di Virtus Pallacanestro Bologna, Paolo Ronci, ai microfoni di Radio Sportiva

Di Jacopo Cavalli 23/11/2020


Le parole del Direttore Generale di Virtus Pallacanestro Bologna, Paolo Ronci, ai microfoni di Radio Sportiva

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Bologna, 23 novembre 2020

 

Le parole del Direttore Generale di Virtus Pallacanestro Bologna, Paolo Ronci, ai microfoni di Radio Sportiva:

La partita Virtus-Fortitudo a Bologna risveglia tante passioni: “E’ stata una partita approcciata nel modo giusto, con energia e concentrazione. Abbiamo portato avanti le nostre idee e il nostro lavoro; scelte concordate tra Coach e Società. Ne cito una, siamo partiti con tre italiani in quintetto, i tre convocati in Nazionale: Pajola Ricci e Tessitori, per noi è stata una soddisfazione.”

La consacrazione definitiva di Pajola? “No, quando si fanno titoli e ci sono grandi parole poi c’è sempre un rimbalzo all’indietro. E’ un percorso che ha fatto e che sta facendo in Virtus. Ha lavorato tantissimo sul suo fisico con il nostro staff, ha la sicurezza di stare in campo a questo livello e aggiungere cose rispetto a quelle che già sapeva fare. Ieri ha fatto il break a inizio terzo quarto con tre penetrazioni al ferro, con personalità importante. E’ frutto del lavoro che ha fatto lo staff tecnico su di lui. Abbiamo sempre avuto l’intenzione di tenerlo con noi. E’ del ’99 e pensiamo che farlo allenare con Teodosic e Markovic fosse il modo migliore per rubare i segreti. Poi è allenato da Coach Djordjevic, uno dei più grandi playmaker di tutti i tempi. Lui ha risposto e raccoglie i frutti del suo lavoro, vogliamo portarlo ancora più in alto.”

Teodosic e il record di assist. “Ha  eguagliato il record in un derby, uno ha fatto il giro del mondo ed è stato condiviso da grandi campioni NBA. E’ una soddisfazione, si parla della Virtus in giro per il mondo. Noi in attacco abbiamo le nostre soluzioni, i nostri punti li facciamo sempre, nonostante qualcuno dicesse che bisognava aggiungere un tiratore. La chiave della nostra stagione è la difesa. Come dice sempre Djordjevic, con l’attacco vinci le partite ma è con la difesa che vinci i titoli. E’ uno dei nostri mantra, non l’abbiamo sempre fatto in questo inizio di stagione, dobbiamo migliorare lì. Ieri quando si è alzata la qualità della difesa – dopo l’intervallo – l’attacco è venuto di conseguenza. E’ stata la chiave della vittoria di ieri.”

Primo bilancio della stagione: “Il pubblico manca a tutti, purtroppo giocare a porte chiuse è una penalizzazione sia economica che per i giocatori, perché la pallacanestro è uno sport emozionale, il pubblico amico e avversario è un elemento che ai giocatori manca molto. Questo incide sui livelli di concentrazione, e manca soprattutto a Bologna dove ci sono tifoserie molto importanti. Nella nostra Segafredo Arena abbiamo giocato il derby di Natale scorso, +32, ieri è stato bello ma l’anno scorso fu un’altra cosa. In Europa siamo imbattuti, in Italia abbiamo lasciato per strada tre partite, ne abbiamo parlato, siamo critici per prima cosa con noi stessi. L’allenatore ha le idee chiare, il gruppo sta lavorando, guardiamo avanti con fiducia, sperando più avanti, nei primi mesi mesi del 2021, di poter riabbracciare il nostro pubblico.”

 

Area Comunicazione e Stampa

Virtus Segafredo Bologna

Jacopo Cavalli



Virtus Segafredo Bologna : Le parole dei protagonisti al termine del Derby

Di Jacopo Cavalli 23/11/2020


Virtus Segafredo Bologna : Le parole dei protagonisti al termine del Derby

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Bologna, 22 novembre 2020

 

La Virtus si aggiudica il derby n.109 di Basket city, con il punteggio di 71 a 91 per la squadra virtussina.

Protagonisti della gara disputata all’Unipol Arena Alessandro Pajola, che con 14 punti realizza il suo nuovo record di punti in Serie A, e Milos Teodosic, che con 14 assist realizza il suo nuovo record personale in Italia.

Le dichiarazioni del play italiano ai microfoni di Eurosport: “Abbiamo corretto i piccoli errori difensivi fatti nel primo tempo, siamo riusciti ad allungare il vantaggio, è stata una bella vittoria. Non mi aspettavo di essere tra i migliori, eravamo pronti tutti a dare il massimo, sono contento che la squadra mi abbia aiutato a fare bene. Lavoriamo in settimana, poi in campo lo dimostriamo. I tifosi? Ci mancano tanto, un abbraccio a tutti loro, peccato non aver potuto vivere la solita atmosfera.”

Nella mix zone della Unipol Arena Milos Teodosic ha commentato così la partita: “Grande partita con tanta energia, siamo stati bravi ad aprire il campo e poi a chiudere la partita, in questo momento della stagione è importante riuscire a fare il nostro basket per bene. La chiave è stata la nostra energia. In questo momento della stagione la cosa importante era vincere, e questo è tutto.”

Infine Coach Djordjevic ha voluto condividere la vittoria nel derby con tutto il suo staff: “Derby importantissimo, giocato in una maniera giusta, partendo dalla difesa, da lì abbiamo trovato la forza per chiuderlo anticipatamente con buone esecuzioni in attacco e qualche canestro facile in contropiede, che ci ha permesso di finirlo con questo margine. Ci siamo preparati bene, è mio obbligo e dovere ringraziare il mio staff, gli allenatori Fedrigo, Largo, Bjedov, Mijahjlovic e Tibiletti per aver preparato bene la squadra, spesso ci dimentichiamo quanto il loro lavoro sia importante. Ovviamente i giocatori hanno eseguito bene i compiti assegnati, e in attacco ci siamo anche divertiti passandoci la palla in maniera molto bella.”

 

Area Comunicazione e Stampa

Virtus Segafredo Bologna

Jacopo Cavalli 

 



Fortitudo Pallacanestro Bologna : Il derby a porte chiuse va alla Virtus.

Di Ufficio Stampa Fortitudo Pallacanestro Bologna 23/11/2020


Fortitudo Pallacanestro Bologna : Il derby a porte chiuse va alla Virtus.

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Fortitudo Pallacanestro Bologna : Il derby a porte chiuse va alla Virtus. La Fortitudo Lavoropiù resta a contatto per tre quarti, poi cede

Priva di Aradori e Fantinelli, la Effe ritrova Happ ma giunge stanca alla meta

FORTITUDO LAVOROPIU’ BOLOGNA- VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 71-91

FORTITUDO LAVOROPIU’ BOLOGNA: Saunders 20, Cusin, Fletcher 13, Whiters 10, Banks 9, Sabatini, Totè, Palumbo, Mancinelli 2, Dellosto, Happ 17, Fantinelli ne. All. Sacchetti

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: Weems 10, Barbieri, Ricci 9, Deri, Pajola 14, Markovic 5, Hunter 10, Gamble 11, Alibegovic 10, Teodosic 7, Adams 13, Tessitori 2. All. Djordjevic

Parziali: 22-25, 19-22, 17-20, 13-24.

Foto di Valentino Orsini/ Fortitudo Pallacanestro Bologna

 

Area Comunicazione e Stampa

Fortitudo Pallacanestro Bologna



Fortitudo Lavoropiù Bologna vs Virtus Segafredo Bologna: 71 – 91

LBA, 9° giornata

Di Jacopo Cavalli 22/11/2020


Fortitudo Lavoropiù Bologna vs Virtus Segafredo Bologna: 71 – 91

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

LBA, 9° giornata: Fortitudo Lavoropiù Bologna vs Virtus Segafredo Bologna: 71 – 91

Bologna, 22 novembre  2020

Fortitudo Lavoropiù Bologna – Virtus Segafredo Bologna: 71 – 91

(Q1 22 – 25; Q2 41 – 47; Q3 58 – 67)

FORTITUDO: Banks 9; Mancinelli 2; Dellosto NE; Saunders 18; Fletcher 13; Palumbo; Fantinelli NE; Happ 17; Cusin 0; Withers 10; Totè; Sabatini.

Coach: Sacchetti

VIRTUS: Tessitori 2; Deri; Pajola 14; Alibegovic 10; Markovic 5; Ricci 9; Adams 13; Barbieri; Hunter 10; Weems; Teodosic 7; Gamble 11.

Coach: Djordjevic

Arbitri: Tolga Sahin, Denny Borgioni, Giacomo Dori.

Tutto pronto alla Unipol Arena, inizia il derby numero 109 di Basket City. Virtus e Fortitudo si affrontano subito a viso aperto, con i padroni di casa che si portano sul 9 a 5 con Withers. La tripla di Adams accorcia lo svantaggio iniziale, riportando a -1 la Segafredo. Saunders fa 2/2 ai liberi, Ricci trova il tiro da tre punti che riporta il punteggio in parità, 11 a 11. Adams lascia il campo a seguito di una botta alla schiena subita dopo un rimbalzo in difesa. Weems segna, Fletcher risponde. Entrano Teodosic e Pajola. Teodosic segna, Happ risponde per ben due volte presente portando sul +3 la squadra di Coach Sacchetti. Assist dietro la schiena di Teodosic per Ricci, e tripla che va a segno. Altro canestro di Teodosic per il +2 virtussino, Fletcher pareggia i conti. Primo time out della gara chiesto dalla panchina bianconera. Gamble lotta come un leone sotto le plance, segna e concretizza il gioco da tre; Saunders segna il -1. Hunter schiacchia il +3 ed è l’ultimo canestro del primo quarto. 22 a 25 per le V Nere. Break di 4 a 0 per la Fortitudo interrotto da Hunter, ma Fletcher trova l’appoggio del +1 biancoblu. Adams rientra in campo, nulla di grave per lui. Teodosic e Weems riportano sul la V Nera avanti con il punteggio, 28 a 30, quando mancano più di 6′ all’intervallo lungo. Tripla di Weems e time out richiesto dalla Fortitudo. Segafredo che conduce il derby avanti di 4 lunghezze. Due punti per Adams, la Virtus allunga con i liberi e in seguito si porta sul + 10 sull’asse Teodosic- Gamble. Tripla di Withers, 2/2 di Saunders che poco dopo riporta sul – 4 i suoi compagni, costringendo la panchina bianconera a chiedere il time out. 35 a 38 Virtus, quando mancano 3’alla fine del secondo quarto. Pajola è preciso e ai liberi fa 2/2, ma è la tripla messa a segno pochi istanti dopo, che fa felice tutta la panchina virtussina, 35 a 43 per i bianconeri. Altri tre punti per Fletcher, i giochi in attacco della Virtus non si concretizzano e la Lavoropiù torna pericolosamente a farsi sentire, -5. Termina il primo tempo, con le V Nere sempre in vantaggio di 5 lunghezze. Il punteggio, dopo 20′ di partita è di 41 a 47 Virtus.

Terzo quarto che si apre con la Virtus che attacca, segna e si porta sul +9 con Ricci e Pajola. Weems trova l’imbucata per Pajola che segna così il +11. Canestro di Saunders, Banks segna due punti, ma Gamble spezza il break avversario appoggiando a canestro. Happ trova i due punti di sottomano, Adams penetra nel pitturato ed infila in rete. La Fortitudo si appoggia sul lungo americano, che segna ma non concretizza il gioco da tre, 53 a 60 Virtus. Teodosic intercca il pallone ed alza l’alley – oop per Hunter. Markovic segna il +11, Saunders blocca l’avanzata bianconera, tripla di Banks, ma Alibegovic corregge in rete il tentativo di Adams. 58 a 66 Segafredo quando mancano 35” alla fine del terzo periodo. Sempre Alibegovic protagonista, fa 1/2 ai liberi, ed è l’ultimo canestro del terzo quarto. Tripla di Markovic, schiacciata di Happ e tripla di Alibegovic, ultimo quarto che inizia in maniera spumeggiante. La tripla di Adams segna il +16 bianconero, costringendo Coach Sacchetti a chiamare il time out. Magia di Teodosic per Hunter, che schiaccia a canestro. Alibegovic segna da tre, 60 a 80 il punteggio alla Unipol Arena. Assist al bacio di Teodosic per Adams, tripla a segno. Happ lotta sotto le plance segna, ma Teodosic sforna l’ennesimo assist per i suoi compagni, questa volta per Gamble, canestro per il +21. Il derby si avvia alla sua fase conclusiva, Gamble schiaccia sempre su assist di Gamble, 64 a 87 a 2′ dalla fine del derby numero 109. La partita non ha più nulla da dire, la Segafredo si aggiudica il derby di Basket City! 71 a 91 Segafredo il risultato finale.

Coach Djordjevic: “Derby importantissimo, giocato in una maniera giusta, partendo dalla difesa, da lì abbiamo trovato la forza per chiuderlo anticipatamente con buone esecuzioni in attacco e qualche canestro facile in contropiede, che ci ha permesso di finirlo con questo margine. Ci siamo preparati bene, è mio obbligo e dovere ringraziare il mio staff, gli allenatori Fedrigo, Largo, Bjedov, Mijahjlovic e Tibiletti per aver preparato bene la squadra, spesso ci dimentichiamo quanto il loro lavoro è importante. Ovviamente i giocatori hanno eseguito bene i compiti assegnati, e in attacco ci siamo anche divertiti passandoci la palla in maniera molto bella.”

Teodosic: “Grande partita con tanta energia, siamo stati bravi ad aprire il campo e poi a chiudere la partita, in questo momento della stagione è importante riuscire a fare il nostro basket per bene. La chiave è stata la nostra energia. In questo momento della stagione la cosa importante era vincere, e questo è tutto.”

Pajola: “Abbiamo corretto i piccoli errori difensivi fatti nel primo tempo, siamo riusciti ad allungare il vantaggio, è stata una bella vittoria. Non mi aspettavo di essere tra i migliori, eravamo pronti tutti a dare il massimo, sono contento che la squadra mi abbia aiutato a fare bene. Lavoriamo in settimana, poi in campo lo dimostriamo. I tifosi? Ci mancano tanto, un abbraccio a tutti loro, peccato non aver potuto vivere la solita atmosfera.”

 

Area Comunicazione e Stampa

Virtus Segafredo Bologna

Jacopo Cavalli



LBA, 9° giornata: Segui il pre-partita live del derby, a partire dalle 17.00, sui canali social di Virtus Segafredo Bologna

Di Jacopo Cavalli 22/11/2020


LBA, 9° giornata: Segui il pre-partita live del derby, a partire dalle 17.00, sui canali social di Virtus Segafredo Bologna

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

LBA, 9° giornata: Segui il pre-partita live del derby, a partire dalle 17.00, sui canali social di Virtus Segafredo Bologna

Bologna, 22 novembre 2020

 

Segui il pre-partita live, a partire dalle ore 17.00, del Derby di Basket city sui canali social di Virtus Segafredo Bologna.

In collegamento dalla Unipol Arena, tutti i tifosi avranno la possibilità di interagire e di vivere le emozioni del pre gara, con immagini esclusive, interviste, ospiti e tanto altro ancora!

 

https://www.youtube.com/c/VirtusBolognaTV/featured

https://www.facebook.com/VirtusSegafredoBologna

 

 

Area Comunicazione e Stampa

Virtus Segafredo Bologna

Jacopo Cavalli



LBA, 9° giornata: Fortitudo Lavoropiù Bologna vs Virtus Segafredo Bologna

Di Jacopo Cavalli 22/11/2020


LBA, 9° giornata: Fortitudo Lavoropiù Bologna vs Virtus Segafredo Bologna

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

LBA, 9° giornata: Fortitudo Lavoropiù Bologna vs Virtus Segafredo Bologna

Bologna, 22 novembre 2020

Palla a due ore 18.00, Unipol Arena. Diretta Eurosport Player e Radio Nettuno Bologna Uno.

Arbitri: Tolga SAHIN, Denny BORGIONI, Giacomo DORI

QUI VIRTUS

Le parole di Coach Djordjevic alla vigilia del Derby:

“C’è poco da dire quando ci si appresta a disputare un derby. Bisogna giocare con straordinaria motivazione, con il coltello tra i denti e con fanatica energia, ed è quello che ci aspettiamo anche dalla Fortitudo, un grande impatto sulla partita. Tutti quanti devono essere pronti a rispondere ed a mettere un pizzico di arena, ognuno di noi deve giocare di squadra, tralasciando gli egoismi; dobbiamo essere bravi ad eseguire ed imporre il nostro gioco. Si tratta di una gara che va giocata senza farsi trascinare dalle emozioni, con la pace in testa e con grandissimo fuoco nel cuore. La partita di per sé rappresenta tantissimo per la città di Bologna, per le due Società, ma anche per i due punti in classifica, che contano tantissimo sia per noi che per loro. La loro forza individuale, derivante dal reparto degli stranieri, è assolutamente di livello, con Banks, Saunders, Fletcher e soprattutto Withers che sta disputando una stagione molto buona. In aggiunta a questo, possono contare anche sulla esperienza e sui ruoli ben definiti dei giocatori italiani. Da queste partite esce sempre un giocatore inaspettato, come è successo a Dellosto, nella sfida di SuperCoppa, dove giocò un’ottima gara. Dovremo essere molto preparati a fronteggiare tutte le armi della Fortitudo. E’ necessario spendere poche parole e passare direttamente al campo con i fatti, comportandosi da veri protagonisti, come mi auguro si comporteranno e ne sono certo, i nostri giocatori. Tutti noi siamo pronti e carichissimi per questa partita.”

 

QUI FORTITUDO

 

Le parole di Coach Sacchetti alla vigilia del Derby:

“Arriva il derby. Sappiamo che è una partita che va fuori dalle regole, e speriamo che lo faccia anche questa volta. Non siamo in un gran momento morale, ma a volte queste gare possono dare una svolta. Abbiamo fatto i primi allenamenti al completo, ci ha provato anche Happ, ora dobbiamo tirare fuori quello che abbiamo, anche qualcosa di più. In queste partite i giocatori con più qualità tirano fuori quello che hanno, spero in una bella sorpresa, un jolly, da chi non è accreditato”.

 

 

 

1 BANKS Adrian

4 ARADORI Pietro

6 MANCINELLI Stefano

9 DELLOSTO Nicolò

11 FLETCHER Tre’Shaun

12 PALUMBO Mattia

21 FANTINELLI Matteo

22 HAPP Ethan

33 WITHERS Todd

35 TOTÈ Leonardo

43 SABATINI Gherardo

     CUSIN Marco

     SAUNDERS Wesley

     SIMON Ugochukwu Andrew

 

Coach Romeo Sacchetti

 

Area Comunicazione e Stampa

Virtus Segafredo Bologna

Jacopo Cavalli

 



Fortitudo Pallacanestro Bologna : Anomalo, inedito, a porte chiuse..ma pur sempre derby!

Di Ufficio Stampa Fortitudo Pallacanestro Bologna 22/11/2020


Fortitudo Pallacanestro Bologna : Anomalo, inedito, a porte chiuse..ma pur sempre derby!

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Fortitudo Pallacanestro Bologna : Anomalo, inedito, a porte chiuse..ma pur sempre derby! Fortitudo-Virtus: L’atto numero 109 è servito

 

Al termine della settimana di vigilia tra le più strane di sempre, è tempo di derby! Nella sua unicità, la stracittadina numero 109 tra Fortitudo e Virtus che si disputerà domenica all’Unipol Arena si conferma anomala sotto tutti i punti di vista. Non si potrebbe definire altrimenti un match di campionato che opporrà le anime di Basket City nel silenzio spettrale di spalti che saranno deserti. Si giocherà a porte chiuse, non era mai accaduto e ci auguriamo non accada mai più. Per la seconda volta consecutiva (la scorsa stagione il derby in casa Effe neanche si giocò), la Lavoropiù non potrà beneficiare del calore dei suoi tifosi sugli spalti in occasione della partita più sentita ed attesa. La Fortitudo vuole risollevarsi, uscire dalle difficoltà del primo scorcio di stagione nel quale sono mancati i risultati, non di certo i guai fisici. L’infermeria continua a non dare buone notizie. Ancora da completare il percorso riabilitativo per Pietro Aradori e Matteo Fantinelli, che torneranno nuovamente disponibili dopo la sosta per gli impegni delle rispettive Nazionali. Ethan Happ sta meglio, anche se è fermo da un mese.

Fortitudo Lavoropiù- Virtus Segafredo si giocherà domenica 22 novembre all’Unipol Arena. Palla a due alle ore 18:00, arbitreranno Tolga Sahin, Denny Borgioni e Giacomo Dori.

Diretta su Eurosport Player e Radio Nettuno Bologna Uno. Sulla pagina Facebook ‘Fortitudo Pallacanestro Bologna 103’ (dalle ore 17:15), il live del prepartita. La differita del derby sarà trasmessa lunedì 23 novembre, alle ore 21:00, sulle pagine Facebook e Youtube ufficiali.

Forza ragazzi!!! Cuore, orgoglio e attributi…it’s derby time!

 

Area Comunicazione e Stampa

Fortitudo Pallacanestro Bologna



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'