• Romagna Sport
  • Emilia Romagna Sport

Basket | Femminile | Serie B Femminile

Libertas Basket Rosa Forlì – Basket 2000 Senigallia 44-73

Di Ufficio Stampa Libertas A.I.C.S. Basket Forlì 02/05/2021

Libertas Basket Rosa Forlì  –  Basket 2000 Senigallia 44-73

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Serie B femminile

Serata no per la Libertas Basket Rosa Forlì che sbatte contro Senigallia 

Libertas Basket Rosa Forlì  –  Basket 2000 Senigallia 44-73

Libertas Basket Forlì : Balestra 5, Balducci, Vespignani 13, Montanari 4, Bollini 3, Gentile 1, Ronchi 3, Guidi 6, Pieraccini 2, Cedrini 8.  Coach: Montuschi

Senigallia: Mengucci, Amadei, Bernardi 2, Sordi 30, Formica, Minarelli, Lazzari, Bonacci 4, Angeletti 1, Nobili, Ceccanti 11, Gonzales 25. Coach : Novelli

La Libertas Basket Rosa cade tra le mura amiche nella prima giornata della seconda fase del campionato di serie B, contro una Senigallia che ha trovato in Carola Sordi, al suo rientro post covid, la grande realizzatrice che è sempre stata supportata anche dal nuovo innesto Gonzales che hanno dato una marcia in più alle marchigiane rispetto alla seppur combattiva Forlì che nulla ha potuto contro la giornata di grazia delle due fuoriclasse della squadra di coach Novelli. L'equilibrio purtroppo dura solo per i primi 5' di gioco, con la Libertas che provava a tenere alto il ritmo offensivo, ma già dopo pochi minuti Sordi si accendeva con la prima tripla della sua partita che lanciava la prima fuga delle ospiti che chiudevano il primo quarto sul punteggio di 17-8. A quel punto Forlì cominciava a faticare molto ad imporre le proprie trame di gioco mentre dalla parte opposta il duo Gonzales Sordi, coadiuvato anche da Ceccanti costruiva la vera e propria fuga ospite, la partita scorreva purtroppo velocemente sempre di più dalla parte delle marchigiane, e purtroppo i tentativi di reazione delle padrone di casa risultavano vani di fronte ad una squadra in particolare serata di grazia. La risultante era una sconfitta piuttosto pesante per le forlivesi, che arrivavano alla sirena finale con un ritardo di 19 punti rispetto alle avversare. Il gap tra le due squadre è stato purtroppo evidente, ma Forlì sapeva che avrebbe affrontato nella seconda fase le squadre marchigiane che hanno investito molto per vincere il campionato per cui le difficoltà sarebbero aumentate. Importante è apprendere dalle sconfitte e cercare di costruire il lavoro per il futuro con una crescita costante. Altra nota dolente della serata è stato l'infortunio a Federica Montanari che ha subito un brutto colpo alla coscia che l'ha costretta ad abbandonare il campo, e che ne mette in forte dubbio la presenza nel prossimo match contro la quotatissima Matelica.

Area Comunicazione e Stampa

Libertas Basket Rosa Forlì

Commenti

PUBBLICITA'

PUBBLICITA'