• Romagna Sport
  • Emilia Romagna Sport

Basket | Dilettanti | DNB

LNP - Play -off Serie B : le squadre che si contendono la Serie A2

Di Ufficio Stampa Lega Nazionale Pallacanestro 10/06/2021

LNP - Play -off Serie B : le squadre che si contendono la Serie A2

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

LNP - Play -off Serie B : le squadre che si contendono la Serie A2

 

E' giunta l'ora dell'atto conclusivo per quanto riguarda i playoff della Serie B 2020-2021 che, in riferimento al Tabellone 2 per il quale si era qualificata RivieraBanca Basket Rimini, vedrà scontrarsi Bakery Piacenza, prima classificata del girone B, e Libertas Livorno 1947, seconda classificata del girone A, per conquistare un posto nella prossima Serie A2 2021-2022.

 

La serie, come è stato fin qui tutto lo svolgimento dei playoff, sarà al meglio delle 5 gare con Piacenza che, in virtù del miglior piazzamento in classifica conquistato, avrà a disposizione il fattore campo. Di seguito il calendario:

 

Gara 1: domenica 13 giugno presso il PalaFranzanti di Piacenza

Gara 2: martedì 15 giugno presso il PalaFranzanti di Piacenza

Gara 3: venerdì 18 giugno presso il Modigliani Forum di Livorno

Gara 4 (eventuale): domenica 20 giugno presso il Modigliani Forum di Livorno

Gara 5 (eventuale): mercoledì 23 giugno presso il PalaFranzanti di Piacenza

I percorsi affrontati dalle due squadre per arrivare a questa finale sono molto diversi tra loro:

 

PIACENZA

Gli emiliani hanno cominciato bene i playoff con un secco 3-0 nei quarti di finale contro Firenze, ottava classificata del girone A: le prime due gare al PalaFranzanti di Piacenza hanno visto prevalere i padroni di casa, rispettivamente, per 89-62 e 75-65, mentre Gara 3 al PalaCoverciano di Firenze ha decretato il passaggio del turno per gli ospiti con un successo esterno per 63-78. Piacenza avrebbe poi dovuto affrontare in semifinale la nostra RivieraBanca Basket Rimini in una sfida che si preannunciava molto intensa ed appassionante, ma purtroppo RBR è stata colpita da un focolaio Covid molto aggressivo che ha costretto la Società a prendere la decisione, con grande tristezza, di rinunciare a giocare la serie. Piacenza è automaticamente avanzata verso la finale e giocherà Gara 1 dopo ben 23 giorni dall'ultima partita ufficiale.

 

LIVORNO

I toscani hanno incontrato maggiori difficoltà nella cavalcata che li ha portati a questa finale, a partire già dai quarti di finale contro Pavia quando sono state necessarie 4 partite per accedere al turno successivo: dopo aver rispettato il fattore campo nelle prime due gare vinte, rispettivamente, per 75-65 e 64-55 al Modigliani Forum, Livorno ha subito la risposta di Pavia in Gara 3 che col punteggio di 93-83 ha allungato la serie a Gara 4. I toscani, però, sono riusciti ad espugnare il PalaRavizza di Pavia per 72-77 ed aggiudicarsi così la semifinale contro Bernareggio. La sfida con la terza classificata del girone B prevedeva ancora il fattore campo a favore dei toscani, ma dopo la vittoria per 69-66 in Gara 1 la serie è stata pareggiata sull'1-1 grazie alla vittoria esterna dei lombardi per 77-81 in Gara 2. La serie si è dunque spostata alla Palestra Comunale di Bernareggio dove i padroni di casa si sono portati sul 2-1 vincendo Gara 3 per 91-87; Livorno, però, non ha mollato e prima ha ristabilito la parità superando gli avversari in Gara 4 per 82-87 poi, una volta tornati al Modigliani Forum per la decisiva Gara 5, è riuscita ad avere la meglio per 66-54 potendo così giocarsi le sue carte per raggiungere l'A2. A differenza di Piacenza, Livorno ha terminato ieri le sue fatiche di semifinale ed avrà 3 giorni a disposizione per preparare Gara 1 di finale.

 

Con riferimento agli altri tabelloni, la situazione allineata alla finale è la seguente:

 

TABELLONE 1

Anche in questo caso sono stati rispettati i pronostici: la finale sarà tra San Giobbe Chiusi, prima classificata del girone A, e Moncada Agrigento, seconda classificata del girone B. I toscani hanno sin qui dominato nei playoff vincendo per 3-0 sia i quarti di finale contro Fiorenzuola che la semifinale contro San Miniato. Il cammino dei siciliani è stato invece più tortuoso: dopo una buona vittoria in quarti di finale per 3-0 contro Cesena, la semifinale contro Omegna è stata decisa da una Gara 5 vinta 79-66.

 

TABELLONE 3

Sfida tutta interna al girone C tra Janus Basket Fabriano, prima classificata, ed UEB Cividale, terza classificata. I marchigiani hanno faticato per accedere a questa finale: prima il successo per 3-1 in quarti di finale contro Sant'Antimo, poi, soprattutto, la semifinale vinta per 3-2 in Gara 5 contro San Vendemiano. Più agevole, almeno sulla carta, il cammino dei friulani che dopo il secco 3-0 inflitto a Salerno in quarti di finale hanno sconfitto in semifinale Taranto, seconda classificata nel girone D, per 3-1.

 

TABELLONE 4

Unico tabellone che non vede protagonista in finale almeno una prima o seconda classificata: la finale si giocherà infatti tra Roseto, quarta nel girone C, e Nardò, terza nel girone D. Gli abruzzesi sono in grande fiducia dopo le vittorie, entrambe per 3-0, in quarti di finale contro Cassino e, soprattutto, Rieti, prima classificata nel girone D, in semifinale. Doppio 3-1 invece per i pugliesi: in quarti di finale la vittoria contro Ancona, mentre in semifinale hanno superato la Luiss Roma.

 

RivieraBanca Basket Rimini augura buon basket ad entrambe le squadre, che vinca il migliore!

 

AreaComunicazione e Stampa

Lega Nazionale Pallacanestro

 

Commenti

PUBBLICITA'

PUBBLICITA'