• Romagna Sport
  • Emilia Romagna Sport

Basket | Professionisti | Serie A

Fortitudo Kigili Bologna - Carpegna Prosciutto Basket Pesaro 87-66

Di Elio Giuliani 10/10/2021

Fortitudo Kigili Bologna - Carpegna Prosciutto Basket Pesaro 87-66

Foto Ciamillo - Castoria

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 Trasferta senza i due punti per la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro nel posticipo della 3^ giornata di Serie A che al PalaDozza va ai padroni di casa della Fortitudo Kigili Bologna per 87-66.

Coach Aza Petrovic manda in quintetto Larson, Sanford, Demetrio, Delfino e Jones. Coach Martino si affida ad Ashley, Gudmundsson, Aradori, Benzing e Baldasso.

I primi punti del match li firmano Benzing da tre e Baldasso mentre la prima tripla della serata pesarese è di Larson. Gudmunsson fa 2/2 dalla lunetta, Benzing mette a segno la bomba del 10-3, poi Demetrio è autore di una bella azione personale che conclude con una grande schiacciata. Dai 6.75 Delfino è una garanzia e sulla sirena dei 24 secondi realizza il -2 biancorosso al 6?. Jones sfrutta al meglio l’assist in aria di Sanford e regala a tutto il PalaDozza una schiacciata da record. Benzing e Moretti vanno a segno dalla lunga distanza. Totè in post basso firma il canestro del 20-15 con cui termina il primo quarto.

Il secondo periodo si apre con i due punti di Tambone e con la tripla di Zanotti che vale la parità a quota 20. Richardson riporta avanti i bolognesi ma Simone in schiacciata regala il 22-22 alla Vuelle. La Fortitudo Kigili grazie a un break di 6-0 va sul 30-24, coach Petrovic chiama timeout al 17?. Benzing e Larson piazzano le bombe del 33-29, Jones dalla lunetta fa 1/2. Il primo tempo si conclude con la tripla non realizzata da capitan Delfino che porta le due squadre negli spogliatoi con la Fortitudo Kigili avanti 37-30.

Al rientro sul parquet a sbloccare il punteggio è il canestro di Delfino per il -5 Carpegna Prosciutto Basket Pesaro. Carlos piazza una bomba eccezionale subendo anche il fallo di Ashley: il break di 6-0 firmato dal capitano riporta i biancorossi a -1. Il numero 0 biancoblu e Aradori firmano il nuovo allungo bolognese: coach Petrovic chiama timeout a 6’51” dalla terza sirena sul 43-36. Baldasso commette fallo e poi viene sanzionato anche con un tecnico: Delfino dalla lunetta non sbaglia, Jones da sotto vale il -4. Ashley e Jones danno spettacolo in schiacciata, Gudmundsson dall’arco realizza il 48-41. Moretti commette fallo antisportivo ai danni di Aradori che fa 2/2, il numero 3 biancoblu mette a segno il canestro del 52-41 subendo anche il fallo di Jones. Moretti accorcia con due tiri liberi, Totè schiaccia per il 56-46. Il terzo quarto termina con il canestro di Richardson e l’errore di Larson: al 30? il tabellone è sul 58-46 in favore della Fortitudo Kigili Bologna.

Gli ultimi dieci minuti partono con la palla recuperata di Tambone e il successivo canestro del numero 15 pesarese. Drell piazza la prima tripla molto importante della sua serata per il -7 al 32?. La Fortitudo riallunga con un parziale di 5-0 per il 63-51; Matteo tiene vive le speranze di rientro grazie a un ottimo tiro da tre, imitato poco dopo da Sanford: coach Martino chiama timeout a 6’22” dalla fine per interrompere l’ottimo momento della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro. Benzing e Baldasso dalla lunga distanza non sbagliano: a 4’41” dal termine i biancoblu sono avanti 69-57. Timeout chiamato dalla panchina pesarese, Ashley e Benzing continuano a realizzare. Drell fa 2/3 ai liberi, Moretti va a segno dalla media distanza. A due minuti dalla fine il tabellone è sul 75-61. Il match si chiude con la tripla di Aradori che fissa il punteggio sull’87-66 per la Fortitudo Kigili Bologna.

Tra i biancorossi il miglior realizzatore di serata è Davide Moretti, autore di 13 punti.

Nella 4^ giornata di Serie A la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro tornerà sul parquet della Vitrifrigo Arena per la sfida in programma domenica 17 ottobre alle 16:30 contro la Bertram Derthona Tortona (con diretta streaming su Eurosport Player, Discovery+ e con radiocronaca diretta sulle frequenze di Radio Incontro Pesaro).

In sala stampa a fine match Coach Aza Petrovic commenta la gara disputata contro i bolognesi: “Faccio i complimenti alla Fortitudo per aver iniziato il match con l’approccio giusto, noi abbiamo commesso troppi errori, come ad esempio le troppe palle perse. Questa sconfitta è fatta di tanti piccoli dettagli che sono andati tutti in direzione della Fortitudo. Non siamo arrivati pronti mentalmente all’intensità messa in campo dai nostri avversari. Non penso che la partita di mercoledì abbia inciso sulla nostra prestazione di stasera in cui abbiamo invece pagato le 19 palle perse”.

La Fortitudo Kigili vince e convince! Superata Pesaro, primi due punti stagionali

Di Ufficio Stampa Fortitudo Pallacanestro Bologna 11/10/2021

La Fortitudo Kigili vince e convince! Superata Pesaro, primi due punti stagionali

Foto : Valentino Orsini

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

 

La Effe gioca una partita grintosa, di carattere e sacrificio. Cinque giocatori in doppia cifra e PalaDozza in festa

Serie A, 3° giornata- PalaDozza

FORTITUDO KIGILI BOLOGNA- CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO 87-66

FORTITUDO KIGILI BOLOGNA: Ashley 11, Gudmundsson 9, Aradori 13, Procida, Benzing 23, Richardson 10, Baldasso 7, Totè 14, Zedda, Manna ne. All. Martino.

CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO: Drell, Moretti, Tambone, Camara, Zanotti, Sanford, Larson, Demetrio, Delfino, Jones. All. Petrovic.

Arbitri: Begnis, Borgioni, Dori.

Note: parziali 20-15, 37-30, 58-46.

Tiri da due: Fortitudo 25/50; Pesaro 15/37. Tiri da tre: 9/26; 9/23. Tiri liberi: 10/12; 9/11. Rimbalzi: 41; 40.

 

Area Comunicazione e Stampa

Fortitudo Pallacanestro Bologna

Coach Aza Petrovic presenta Fortitudo Kigili Bologna - Carpegna Prosciutto Basket Pesaro

Di Elio Giuliani 09/10/2021

Coach Aza Petrovic presenta Fortitudo Kigili Bologna - Carpegna Prosciutto Basket Pesaro

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

 

Presso il VL Point ProdiSport Pesaro il Coach della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro Aza Petrovic ha presentato il posticipo della 3^ giornata del campionato di Serie A che domani sera alle 20:45 al PalaDozza vedrà i biancorossi sfidare la Fortitudo Kigili Bologna (diretta TV su RaiSport +HD – canale 57 del digitale terrestre, diretta streaming su RaiPlay, Eurosport Player e Discovery+, radiocronaca diretta su Radio Incontro Pesaro – FM 91.9 per Pesaro, 103 per Urbino e zone interne e in replica su TVRS – canale 11 del digitale terrestre – alle 22 di martedì 12 ottobre).

“In vista del match di domani sera abbiamo un punto interrogativo legato al nuovo assetto tattico della Fortitudo che recentemente ha cambiato coach. Mi aspetti nuovi sistemi di gioco e difese diverse sul gioco a due; vedremo cosa succederà all’inizio della partita per poi andare ad aggiustare quello che eventualmente dovrà essere corretto. La Fortitudo sta attraversando un momento di difficoltà, sappiamo che in situazioni del genere i giocatori reagiscono in modo positivo e con tanta energia. Noi per vincere dovremo mettere in campo altrettanta intensità ed energia”, ha detto l’allenatore biancorosso.

“Mi sarebbe piaciuto affrontare coach Repesa – ha proseguito Petrovic – Tambone – reduce dai problemi alla schiena che gli hanno impedito di giocare contro Trieste – oggi proverà ad allenarsi ma se non sarà al 100% credo che non prenderà parte al match. Vedremo oggi pomeriggio le sue condizioni in occasione del penultimo allenamento pregara. Rispetto ad alcune settimane fa noto tanti miglioramenti non solo in partita ma anche nel lavoro in palestra. La squadra si sente meglio e mostrerà progressi nell’arco di tutta la stagione. I ragazzi devono adattarsi a me e lo stesso vale per me nei loro confronti”.

“Finora, nei due match che abbiamo disputato, per 78 minuti siamo stati presenti a livello difensivo: purtroppo il break subito a Sassari ci ha impedito di vincere ed è stato frutto di errori offensivi. Voglio che Pesaro sia una delle squadre dopo le big della classifica, la mia idea è mantenere questo ritmo. È importante che Larson realizzi una tripla nei primi 5 minuti, è un ottimo regista e sono sicuro che migliorerà costantemente. Camara contro Trieste è stato protagonista di una buona prestazione, ha catturato rimbalzi e portato un buon blocco per Delfino in occasione della sua prima tripla”, ha concluso l’allenatore della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro.

Dopo l’analisi del match che attende i pesaresi domani sera a Bologna, Giovanni Prodi del VL Point ProdiSport Pesaro ha presentato anche tutte le novità del merchandising disponibile da oggi presso il punto vendita di Largo Ascoli Piceno e nei prossimi giorni anche sul VL Shop e sul sito di ProdiSport.

“Per questo 2021/2022 è in vendita la canotta ufficiale nelle sue tre versioni gialla, bianca e rossa (a partire dalla versione dedicata ai bambini a partire dai 6 anni). Inoltre è disponibile anche la felpa originale indossata in questa stagione da squadra e staff, nella versione rossoblu pensata per i giocatori e quella blu-bianca per lo staff. Inoltre tutti i tifosi della Vuelle possono trovare anche la nuova polo nella versione rosso-blu, oltre al pantalone corto felpato in abbinamento alla felpa, la t-shirt smanicata e il pantalone. Immancabile anche il cappellino nelle sue tre versioni e il cappello da basket con visiera. Infine, sveleremo presto un’altra bellissima sorpresa legata al merchandising VL di questa stagione”, ha spiegato Giovanni Prodi.

 

Ufficio Stampa Carpegna Prosciutto Basket Pesaro

Elio Giuliani

Pesaro, 09/10/2021

Commenti

PUBBLICITA'