• Romagna Sport
  • Emilia Romagna Sport

Basket | Professionisti | Serie A

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro sbanca Cremona (84-88)!

Di Elio Giuliani

Pagina 1 di 1

22/11/2021

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro sbanca Cremona (84-88)!

Seguici su Facebook :  MARCHE SPORT

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro sbanca Cremona (84-88)!

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro al PalaRadi nel posticipo della 9^ giornata di Serie A conquista una vittoria fondamentale con la quale si porta a quota 4 in classifica. A Cremona i biancorossi battono la Vanoli per 84-88 al termine di 40 minuti pieni di emozioni e intensità e raggiungono così la Fortitudo Kigili Bologna.
Coach Luca Banchi manda in quintetto Moretti, Sanford, Delfino, Zanotti e Jones mentre Coach Paolo Galbiati risponde con Harris, McNeace, Spagnolo, Tinkle e Miller.
Il primo canestro del match lo firma Moretti a cui segue il tap-in di Jones per lo 0-4. Tinkle piazza la tripla numero uno della serata, Moretti è on fire e serve un bell’assist a Sanford che deve solo appoggiare a canestro. Spagnolo porta i suoi a -1 ma Jones regala spettacolo con una grande schiacciata per il 5-8. Il numero 9 dei padroni di casa è uno dei protagonisti dei minuti iniziali mentre la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro può fare affidamento su un ottimo Moretti e sul contributo di Sanford. Jones firma un’altra importante schiacciata per l’11-14, Miller realizza la tripla della parità. La Vanoli sorpassa col tiro libero del numero 31 mentre i biancorossi sorpassano con Tyrique. Zanotti commette fallo su Pecchia per un gioco da tre punti, poi Larson piazza la bomba del nuovo vantaggio ospite: il primo quarto si chiude sul 18-19.
Il secondo periodo si apre con le triple di Harris e Delfino; il numero 2 della Vanoli realizza cinque punti di fila per il 26-22 al 12′. Coach Banchi chiama timeout dopo il canestro in arresto e tiro di Tinkle. Sanford infila la tripla del -3, Jones firma l’ennesima schiacciata della sua serata. Cournooh mette a segno la bomba del 33-29. Demetrio dai 6.75 realizza tre punti vitali per il nuovo -3, poi poco dopo è Larson a trovare il canestro che costringe coach Galbiati al timeout: a 2’45” dall’intervallo il tabellone è sul 35-34 in favore della Vanoli. Tinkle sfrutta al meglio il fallo di Tambone per il 38-34, Moretti è ottimo in entrambi i lati del campo e con quattro punti di fila riporta i suoi in parità: si va negli spogliatoi sul 38-38.

 
 

 

Al rientro dalla pausa lunga sono Spagnolo e Jones a sbloccare il punteggio. Harris piazza la tripla del 43-40, Tyrique in velocità serve un ottimo assist a Zanotti che deve solo schiacciare per il -1. Delfino sgancia la tripla che permette alla Carpegna Prosciutto Basket Pesaro di tornare avanti. McNeace deve lasciare il campo per infortunio a 6’12” dalla terza sirena. Grazie all’ottimo recupero di Moretti e al canestro del capitano i biancorossi vanno sul 43-47 al 25′. Coach Galbiati chiama timeout a 5’13” dalla fine del terzo quarto, al rientro in campo Jones fa 1/2 per il 43-48. Tinkle prima realizza dalla lunga distanza e poi da sotto: per interrompere il break cremonese di 5-0 stavolta è la panchina pesarese a chiamare l’interruzione del gioco. Delfino è inarrestabile e va a segno dai 6.75, Spagnolo risponde dalla media distanza. Si lotta punto a punto, il capitano biancorosso è ottimo anche in lunetta per il 50-53. Jones serve un assist favoloso dietro alla schiena per Demetrio che vale il +5 pesarese. Jones domina sotto le plance e realizza anche i due liberi per il 50-59, imitato poco dopo da Sanford. Al 30′ il tabellone è sul 56-63 grazie al canestro di Jones su assist di Vee.

Gli ultimi dieci minuti iniziano con i quattro punti del solito Jones che al 32′ è già a quota 23. Coach Galbiati chiama timeout a 8’37” dalla fine del match, Spagnolo realizza e subisce il fallo del numero 88 della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro. Il numero 9 biancoblu riporta i suoi a -6 mentre Cournooh si invola per il -4. Delfino colpisce da tre, Sanford regala il +9 ai biancorossi al 35′. Carlos regala puro spettacolo con grandi giocate, Miller tiene vive le speranze di rimonta della Vanoli con la bomba del 66-74. Cournooh realizza e subisce il terzo fallo di Zanotti che poi sfrutta al meglio l’assist di Moretti. La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro perde palla e Miller la punisce da tre per il 74-76. Coach Banchi chiama timeout a 2’02” dalla sirena finale, Sanford piazza la tripla che permette ai pesaresi di andare a +5; Harris dalla lunetta fa 0/2, il rimbalzo è di Larson. Moretti subisce il fallo di Pecchia a 1’02” dalla conclusione, Harris realizza entrambi i liberi per il -3 Vanoli. Moretti firma il 76-81, ma è ancora Harris a sganciare la tripla del 79-81. A 17 secondi dal termine Miller commette fallo ai danni di Davide che dalla lunetta realizza entrambi i liberi. La panchina cremonese chiama timeout, sulla rimessa la Vanoli perde palla. Ad andare in lunetta stavolta è Sanford per un 2/2 che vale il 79-85. Spagnolo subisce fallo e anche lui fa 2/2. A sette secondi e quattro decimi dal termine a subire il fallo sistematico è Moretti: anche lui non sbaglia, poi pochi istanti dopo Spagnolo firma la bomba del -3. Larson va in lunetta, sbaglia il primo e realizza il secondo libero che fissa il finale sul punteggio di 84-88.

Tra i biancorossi il miglior realizzatore di serata è Tyrique Jones, autore di 23 punti e 36 di valutazione. Ottima prestazione di squadra come dimostrano ben quattro giocatori in doppia cifra: oltre a Jones da sottolineare anche i 18 punti a testa di capitan Delfino e Sanford e i 14 di Moretti.

Nel prossimo match – dopo la pausa prevista per i match di qualificazione della Nazionale italiana ai Mondiali 2023 – la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro tornerà alla Vitrifrigo Arena dove per la 10^ giornata sfiderà la Openjobmetis Varese: palla a due prevista per domenica 5 dicembre alle 19:00 (diretta streaming su Eurosport Player e Discovery+, radiocronaca diretta su Radio Incontro Pesaro).

Coach Luca Banchi a fine gara in sala stampa commenta il match giocato contro i lombardi: “Siamo stati bravi a trovare una vittoria importante nonostante la pressione derivante dai mancati successi nelle ultime giornate. Stasera abbiamo espresso una buona continuità nell’arco dei 40 minuti, spero possa essere il punto di partenza per rimettere ordine al nostro atteggiamento in campo: dobbiamo essere coraggiosi, decisi, audaci. Ci attende un lavoro impegnativo, questa prestazione deve servirci come propulsore per i prossimi match. Stasera tutti hanno offerto una prestazione di alto livello, si tratta di un segnale importante, la squadra sta prendendo consapevolezza del fatto di dover trovare una sua identità anche emotiva. Tutti stasera sono stati partecipi, solo così possiamo sopravvivere in questo momento difficile della nostra stagione: tutto dipende da noi. Abbiamo mandato quattro giocatori in doppia cifra, queste per noi sono le basi su cui andare avanti”.

VANOLI CREMONA – CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO 84-88 (18-19; 38-38; 56-63)

VANOLI CREMONA: Agbamu, Harris 20, Sanogo ne, McNeace 2, Gallo ne, Pecchia 5, Poeta ne, Spagnolo 19, Vecchiola ne, Tinkle 15, Cournooh 9, Miller 14 Coach: Galbiati

CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO: Drell ne, Moretti 14, Tambone, Camara, Zanotti 4, Sanford 18, Larson 6, Demetrio 5, Delfino 18, Jones 23 Coach: Banchi

Arbitri: Mazzoni, Noce, Borgo

 

Ufficio Stampa Carpegna Prosciutto Basket Pesaro

Elio Giuliani

Cremona, 21/11/2021

Coach Luca Banchi presenta Vanoli Cremona - Carpegna Prosciutto Basket Pesaro

Di Elio Giuliani

Pagina 1 di 1

19/11/2021

Coach Luca Banchi presenta Vanoli Cremona - Carpegna Prosciutto Basket Pesaro

Seguici su Facebook : MARCHE SPORT  

 

Coach Luca Banchi presenta Vanoli Cremona - Carpegna Prosciutto Basket Pesaro

 

Presso lo Spazio Conad di via Gagarin il Coach della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro Luca Banchi ha presentato il posticipo della 9^ giornata del campionato di Serie A che domenica 21 novembre alle 20:45 al PalaRadi vedrà i biancorossi sfidare la Vanoli Cremona (diretta TV su RaiSport+HD, in streaming su RaiPlay, Eurosport Player e Discovery+, radiocronaca diretta su Radio Incontro Pesaro – FM 91.9 per Pesaro, 103 per Urbino e zone interne e in replica su TVRS – canale 11 del digitale terrestre – alle 22 di martedì 23 novembre).

“Veniamo da una settimana difficile dopo l’indegna prestazione di sabato scorso contro Napoli, oltre a diversi problemi fisici di alcuni giocatori. Ovviamente abbiamo preparato con impegno il match di domenica sera, abbiamo cercato di ritrovare dignità in palestra. Soltanto il campo ci dirà se avremo lavorato bene, affronteremo Cremona che è una squadra che arriva da un’ottima stagione e che esprime una pallacanestro di alta qualità con giocatori protagonisti e gerarchie ben definite. La partita nasconde delle insidie a livello tecnico- tattico, finora noi non siamo riusciti a esprimere quella qualità di gioco e la continuità di rendimento necessarie per competere. La squadra di coach Galbiati presenta tanti giocatori che hanno le carte in regola per essere protagonisti nel corso del match, noi siamo consapevoli dell’estrema urgenza di vincere delle partite per arrivare a essere un team migliore”.

“La Vuelle è un club molto efficiente, organizzato e strutturato – ha proseguito Coach Banchi – che si ispira ai modelli dei migliori club italiani, con una visione chiara e che investe nelle risorse tecniche e anche umane. Per tutti questi motivi dobbiamo offrire una pallacanestro di qualità, senza alcun tipo di scuse. Dobbiamo cambiare rotta velocemente, in squadra possiamo contare su un giocatore e un uomo eccellente come capitan Carlos Delfino che è appena stato riconvocato con la maglia della Nazionale argentina per i match di qualificazione ai Mondiali in programma la prossima settimana”, ha concluso il Coach della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro.

 

Ufficio Stampa Carpegna Prosciutto Basket Pesaro

Elio Giuliani

Pesaro, 19/11/2021

 

 

Commenti

PUBBLICITA'