• Romagna Sport
  • Emilia Romagna Sport

Basket | Dilettanti | DNC

Sambenedettese Basket – Sutor Montegranaro 79-96

Di Ufficio Stampa Sutor Basket Montegranaro

Pagina 1 di 1

22/01/2023

Sambenedettese Basket – Sutor Montegranaro  79-96

Seguici su Facebook :    MARCHE SPORT  

 

La Sutor Montegranaro  sbanca San Benedetto per 79-96

Sambenedettese Basket – Sutor Montegranaro  79-96

Sambenedettese Basket: Obletter 16, Veronesi 15, Marino ne, Di Monte, Acciarri 8, Bortnikovs 6, Mittica 17, Marini, Maiorana Liga, Del Zompo, Llukacej 17. All. Roncarolo

Sutor Montegranaro: Lupetti ne, Verdecchia 8, Malvestiti, Falzon 30, Facciolà 4, Migliorelli 6, Mentonelli ne, Merlini 18, Barbante, Mariani, Mandozzi 8, Rupil 20. All. Patrizio

Note. Parziali: 22-29, 35-46, 53-71

Rispetta il pronostico la Sutor e batte la Sambenedettese Basket a domicilio per 79-96. Partita subito in discesa per i gialloblu che partono forte e alla fine dei primi 20 minuti era già sopra di 11 punti. Rossoblu bravi a restare attaccati al match e a non consentire agli ospiti di scappare, nonostante i tentativi di mettere la vittoria al sicuro il prima possibile da parte dei ragazzi di coach Patrizio. 

Il divario tecnico però è troppo evidente e i gialloblu allungano fino al +18 sul finale del terzo periodo grazie ad un giocata da tre punti dell'ex Merlini. Nel quarto quarto Patrizio concede spazio ai giovani ma la Sutor non cala di qualità e si impone sul campo di San Benedetto. Nota di merito per l'ex Riccardo Merlini, autore di 18 punti e del solito due Falzon/Rupil (30 punti il primo, 20 il secondo)

Veregrensi che in classifica consolidano il nono posto e si avvicinano alle squadre davanti. Sambenedettese invece ancora ferma a quota 0 vittorie e ultimo posto in classifica.

LA CRONACA 

Primo quarto senza troppi problemi per la Sutor che mette subito alle corde i rivieraschi grazie alle giocate di Falzon e Migliorelli, scappando sul +11. Negli ultimi minuti i ragazzi di coach Patrizio mollano un po' e la Sambenedettese Basket ritorna, accorciando fino al 22-29 finale.

Seconda frazione sulla falsa riga del primo, con i rossoblu che sono molto aggressivi in difesa commettendo però molti falli e consentendo alla Sutor di muovere il punteggio a cronometro fermo. Gialloblu che con la tripla di Rupil a metà periodo trovano il massimo vantaggio (25-39) e provano ad allungare per chiudere il match già nel primo tempo ma la Samb, in contropiede, prova a restare in partita. Gialloblu che, come nel primo quarto, calano di concentrazione e subiscono due triple consecutive, vedendosi ridotto il vantaggio a +8. Le squadra vanno negli spogliatoi con il punteggio di 35-46.

I rossoblu non mollano provando a riaprire il match ma sale in cattedra Riccardo Merlini, l'ex della partita, che spadroneggia sotto il canestro e fa vedere anche le sue doti da buon tiratore realizzando una tripla che, per un lungo, fa sempre notizia. La Sambenedettese segna solo da tre, la Sutor alza i ritmi a momenti alterni con Falzon e Rupil facendo molto male ai rivieraschi. Una giocata da tre del solito Merlini e un canestro di Falzon terminano i primi 30 minuti con il punteggio di 53-71, portando la Sutor a +18.

Nell'ultimo quarto Patrizio concede molto spazio ai giovani veregrensi Verdecchia, Mandozzi, Mariani, Barbante e Malvestiti che rispondono con una prestazione di qualità, trascinati da Tevin Falzon. La partita scorre verso la sirena finale senza troppi colpi di scena, con la squadra di Montegranaro che ottiene un'importante vittoria in trasfera per 79-96

 

Ufficio Stampa Sutor Basket Montegranaro

 

 

 

Commenti

PUBBLICITA'