In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

1a Marche A – Il punto – Il S.Veneranda sa solo vincere, torna al successo la Fermignanese

di Leonardo Lattanzi

13/03/2018


1a Marche A –  Il punto –  Il S.Veneranda sa solo vincere, torna al successo la Fermignanese

foto Davide Scatassa


 

Clicca mi piace sulla pagina Facebook MarcheSport

 

 

Dopo la sosta forzata per neve, il campionato di 1°categoria girone A, torna con la sua ventunesima giornata.

Turno ancora incompleto: Urbino – Vadese un derby molto sentito nei vecchi tempi in categorie superiori, si gioca al Montefeltro il 13/03/2018 in notturna.

La lunga interruzione frena il dinamismo delle squadre, anche se l’impegno per fare bene, non è mancato in tutti i match di questo weekend, caratterizzato da quattro vittorie e tre pareggi. Diciotto le reti segnate. In testa alla graduatoria le pretendenti alla vittoria finale fanno punti preziosi per allungare le distanze dalle inseguitrici.

 

Inarrestabile la capolista vince anche sul difficile terreno di Mercatello sul Metauro e inanella la decima vittoria consecutiva. I ragazzi di mister Clara vanno subito in rete con Zonghetti e Imperatori realizzando due rigori, la Mercatellese, che non è stata inferiore sul piano del gioco, riduceva le distanze con una rete di Fraternali e sfiorava più volte il pari con Del Gallo e Lani nei primi minuti della ripresa, poi al 70° minuto sopraggiungeva la rete di Del Pivo per il 3-1 dei pesaresi, che chiudevano le sorti della gara. Il successo della squadra del presidente Arrigo Corsini, fa lievitare una classifica di 48 punti, distanziando la sua immediata inseguitrice, il K-Sport Academy Azzurra di sette lunghezze, anche se quest’ultima deve ancora recuperare una gara con il S. Cecilia di Urbania.

 

Il K- Sport Azzurra di mister Bruscolini, come abbiamo detto secondo in classifica, ottiene una meritata vittoria, ai danni di un mai domo S. Orso. La squadra di Montecchio spinta dal tandem Mancini Di Carlo, si portava nei primi 45° minuti sul 2-0 e chiude la gara. La rete di Latini per i fanesi ammorbidiva solo il risultato finale. Da citare in quest’ incontro la bella prova di Leva.

 

Il Villa S. Martino di mister Romani, terzo in classifica, non va oltre il pari ad occhiali giocando in trasferta con la Maior di mister Stocchi. Gara equilibrata con poche emozioni d’ambo le parti, solo Altea alla mezz’ora ha la chance più grande per i locali, ma il bravo portiere ospite Giorgi salva la sconfitta ai suoi.

 

Torna alla vittoria dopo un lungo digiuno il Fermignano di mister Teodori, superando tra le mura amiche, un combattivo Tavernelle che ha lottato fino al termine per raccogliere punti, ma alla fine ha dovuto soccombere al goal di Tartaglia, Cleri aveva portato i lanieri in vantaggio nel primo tempo, poi Curzi per gli ospiti aveva realizzato il momentaneo pareggio. Con questa vittoria i fermignanesi  agganciano la terza posizione in coabitazione al Villa S. Martino.

 

Il forte Montecalvo di mister Lulli, continua a raccogliere punti, impattando sul disastroso terreno di gioco fanese. Gli ospitanti il S. Costanzo di mister Pistarelli giocano la sua onesta gara e dopo un lungo periodo colgono un punto, che non fa di certo sorridere la proprio classifica, ma da il morale alla team del presidente Antonio Calabrese. I fogliensi invece allungando la serie positiva, adesso sono ad un solo punto dai playoff.

 

Bella vittoria del Piobbico di mister Baggiarini, contro un solido  Lunano di mister Dominici.

I fogliensi  iniziano bene l’incontro alle falde del monte Nerone, trovando subito il vantaggio con Brugnettini,  l’entusiasmo però per Braccioni e C. dura poco, infatti dopo cinque minuti Giorgini del Piobbico era bravo a pareggiare, poi al 20° minuto il vecchio volpone Silvestri, ribaltava le sorti della gara. Nella ripresa Capi A. confezionava il risultato con un’altra rete segnata su rigore.

 

Il S. Cecilia fa una bella gara contro il Pisaurum, ma non basta per vincere un’ incontro con un finale arroventato, i rivieraschi sono bravi a riprendere i locali al 95° minuto con una rete di Guidi. I pesaresi erano scappati con un goal del solito Ordonselli, poi al 83° minuto Izzo pareggiava, all’88° minuto Prisacaru trasformava un rigore e ribaltava, ma non era sufficiente per vincere.

 

 

Leonardo Lattanzi

                                                                                                     

Seguici sulla nuova pagina Facebook nata per dare spazio allo sport locale. Clicca MI PIACE


Clicca qui per vedere i risultati e la classifica del campionato di Prima Categoria Marche Girone A

Clicca qui per vedere la classifica marcatori del girone

 Ti piace scrivere? contattaci a info@pusport.com



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'