In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

2a B – Il Punto – Tutto rinviato allo scontro diretto fra le prime due della classe

di Antonio Cardinali

14/05/2018


2a B –  Il Punto – Tutto rinviato allo scontro diretto fra le prime due della classe

Capitan-Trufelli-Pesaro-Calcio


 

 

Clicca mi piace sulla pagina Facebook MarcheSport

 

 

 

La capolista Pesaro Calcio rifila una tripletta all’Isola di Fano, mantenendo così i tre punti di vantaggio sul Real Gimarra, per poi avere a disposizione due risultati su tre nell’ultima di campionato, ove andrà a far visita proprio ai cugini fanesi sul loro terreno di gioco. Partita senza storia, con i pesaresi che si portano in vantaggio al 10’ con Boiani, per poi chiudere la partita al 20’ su rigore trasformato da Dominici, ed infine mettere il sigillo allo scadere del match con Tonelli.

Impresa del Real Gimarra al comunale del Serra S. Abbondio, che permette ai fanesi di tenere vive le speranze, per poi giocarsi tutto per tutto, nel match casalingo contro la capolista ed in caso di vittoria andare all’eventuale spareggio. Partita che inizia bene per gli ospiti che si portano in vantaggio con Battisti su punizione dai venti metri, con palla all’incrocio dei pali. Pareggio per i serrani ad inizio ripresa con Costieri, ma

 i ragazzi di mister Vitali che non si scoraggiano, ritornando ad un quarto d’ora dal termine in vantaggio con Valentini, al quale replicano subito dopo i locali con Mencarelli, ma in extremis arriva la vittoria per il Real Gimarra ancora con Valentini che sigla la sua doppietta personale, fra le contestazioni dei giocatori del Serra S. Abbondio, per un loro giocatore a terra a causa di un colpo ricevuto da un avversario.

Una punizione di Balducci al 73’ fa sperare al River Urbinelli di entrare per qualche minuto in zona play off, ma il pareggio del Cuccurano con Falcioni, ricaccia i ragazzi di mister Girometti fuori dai giochi per tentare la promozione agli spareggi.

Ben undici reti nello scontro pirotecnico, vinto dall’Usav Pesaro sul il CSI Delfino Fano, giocato in scioltezza, in quanto nessuna delle due formazioni hanno più nulla da dire per i giochi del campionato. Giusto per la cronaca, per l’Usav Pesaro sono andati a segno: Fontana, Simoncioni, Nocili, Tombari, Zalli e Magi, mentre per i fanesi hanno segnato: Gianobili (doppietta), Tafani, Sanchioni, Cremonini.

Vittoria all’inglese del Villa Palombara sul Tavullia, con doppietta di Pelagaggia, che permette ai ragazzi di mister Marcucci, di giocarsi la salvezza nello scontro diretto nell’ultimo turno di campionato sul sintetico dell’Arzilla, che a sua volta ha pareggiato a reti bianche al comunale di Fratte Rosa contro il fanalino di coda Torre San Marco, che con questo risultato vede ridursi al lumicino le proprie speranze di disputare i play out salvezza.

Si salva l’Offside, nonostante la sconfitta interna contro il Villa Fastiggi, in un match deciso dalla rete di Amadori in zona Cesarini, dopo i che locali avevano pareggiato con Bellazecca, l’iniziale rete ospite su penalty trasformato da Fradelloni. Con i tre punti conquistati i ragazzi di mister Giusti, mantengono ancora qualche speranza di salvezza diretta.

Tripletta del Vismara imbottita di giovani, sulla Frontonese in un match piacevole e deciso dalla doppietta di Rabrenovic e rete di Prodan, con gli ospiti che sono riusciti inizialmente a pareggiare con la rete di Rossetti ed accorciare ulteriormente le distanze solamente su un’autorete di Terenzi.

Turno caratterizzato dalle quattro vittorie interne, due pareggi e due vittorie esterne, per un bottino totale di ben 31 reti realizzate. Il Pesaro Calcio è la squadra meno battura del girone con una sconfitta, mentre il Villa Fastiggi ne ha subite 17.

Classifica marcatori con Battisti del Real Gimarra sempre capocannoniere con le sue 25 reti (8 su rig.), seguito da Talevi dell’Isola di Fano con 16.

Prossimo turno ed ultima di campionato che probabilmente deciderà la vincitrice del girone, nello scontro diretto fra il Real Gimarra che riceverà sul proprio terreno di gioco la capolista Pesaro Calcio attualmente distanziate di soli tre punti. Nei due scontri fra l’Isola di Fano – Offside e CSI Delfino Fano – River Urbinelli si deciderà per l’ultimo gradino per la zona play off, mentre decisivi per la salvezza e da seguire saranno gli scontri fra l’Arzilla ed il Villa Palombara, nonché Villa Fastiggi – Vismara.

Antonio Cardinali

 

 

 

 

 


Seguici sulla nuova pagina Facebook Marche Sport nata per dare spazio allo sport locale. Clicca MI PIACE

 


Clicca qui per vedere i risultati e la classifica del campionato di Seconda Categoria Marche Girone B

 

Clicca qui per vedere la classifica marcatori del girone

 

Ti piace scrivere? contattaci a info@pusport.com

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'