In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

2a B– Il Punto - Delude ancora il Tavullia, sorprende il Gradara

06/11/2018


2a B–  Il Punto -  Delude ancora il Tavullia, sorprende il Gradara

Alfredo Amadei (Urbinelli River)


 

Clicca mi piace sulla pagina Facebook MarcheSport

 

Nella settima giornata del girone B di seconda categoria, il Vismara si conferma capolista andando a vincere 3-0 a Mombaroccio. A dispetto del risultato finale che potrebbe fare pensare ad una vittoria facile della prima della classe, non è stato affatto così. Il Mombaroccio ha combattuto tutta la gara contro i pesaresi e fino ad una decina di minuti dal termine il match era in parità, poi la rete di Terenzi ha rotto gli equilibri e dopo è stato tutto più facile per i ragazzi di Ruggeri che in pochi minuti hanno fatto altre due gol con Fini e Rabrenovic.
Il Real Gimarra tiene il passo della capolista. Battendo di misura l’ostico Frontone i Giallo-neri rimangono a -1 dalla vetta. Match winner Giulio Eusebi al 64’.
Al terzo posto con 16 punti la Sangiorgese che vince 3-0 sul campo del Cuccurano. Gara decisa nella prima mezz’ora di gioco, quando dopo un buon avvio del Cuccurano sono gli ospiti a segnare con Ripanti. In seguito fanno nuovamente centro El Kehir e lo stesso Ripanti per il definitivo 3-0.
Prima sconfitta stagionale per l’Offside contro l’Urbinelli River. Alfredo Amedei porta in vantaggio gli ospiti. L’Offside risponde con bomber Strenga, ma è nuovamente Amedei a fissare il punteggio sul 2-1. Vittoria che consente alla squadra allenata da Girometti di salire a 13 punti, uno in meno dell’Offisde, a pari merito del Muraglia vittorioso per 2-1 a Fano contro il Delfino. Per i bianco-rossi in gol Igbinosa e Rexhepi, mentre per i fanesi ha segnato Cremonini.
Prima vittoria stagionale per l’Arzilla. I bianco-rossi  superano 3-1 l’Isola di Fano. Tiberi porta in vantaggio i ragazzi di Boccioletti al 24’ con un tiro dal limite dell’area. Ad inizio ripresa arriva il raddoppio dell’Arzilla con Piermaria servito da Taddei. Al 72’ l’Isola di Fano riapre la gara con una bella semirovesciata di Aiudi. Nel finale i bianco-azzurri spingono in carca del pareggio, ma sono i padroni di casa a trovare il gol del definitivo 3-1 con Tonelli.
Continua a deludere il Tavullia. Sabato nella sfida contro l’USAV i ragazzi di Foglietta si sono portati in vantaggio al 52’ con Manna. Hanno poi avuto l’occasione per raddoppiare, ma proprio allo scadere sono stati puniti dal rigore trasformato da Pittaluga. Un pareggio che allontana sempre più il Tavullia dalle zone nobili della classifica. Il primato sembra ormai molto distante (11 punti), ma anche la zona play-off comincia ad allontanarsi (5 punti). Serve senza meno un cambio di marcia per raddrizzare una stagione iniziata con grandi aspettative, che però, al momento sono completamene disattese.
Buone notizie per i “cugini” di Gradara che dopo 4 sconfitte 2 pareggi nelle prime sei giornate, sabato hanno colto un importante (e rotondo) successo contro una diretta concorrente per la salvezza, il Serra Sant’Abbondio. I gialloverdi si sono imposti per 5-1 con reti di Semprini, D’Angelo, Fratesi, Ciccotosto e Torrente. Per il Serra in gol Toteri. Grazie al successo il Gradara sale a 5 punti scavalcando l’USAV-Pisaurum, che grazie al pari di Tavullia è salito a 4,  uscendo dalla zona play-out, dove invece entra il Serra fermo a quota 3. Chiudono il gruppo con 2 punti Delfino Fano e Mombaroccio.


Clicca mi piace sulla pagina Facebook Dilettanti PesaroUrbino per essere sempre aggiornato sul calcio di provincia


Clicca qui per vedere i risultati e la classifica del campionato di Seconda Categoria Marche Girone B

 

Clicca qui per vedere la classifica marcatori del girone

 

Segui il girone B di seconda categoria e ti piace scrivere? contattaci a info@marchesport.info 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'