In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Accademia Montefano vs Castelfrettese 0-1

06/10/2019


Accademia Montefano vs Castelfrettese 0-1

Grande vittoria per i frogs in trasferta a Montefano contro l’Accademia reduce dalla vittoria di Camerata .

Mister Togni ancora alle prese con alcune importanti defezioni come quelle di Astolfi e Beldomenico ed il convalescente Cercaci che costringono il mister ad inventarsi letteralmente la linea offensiva.

Primo tempo di studio con la Castelfrettese che ha controllato lungamente  la gara con un possesso palla continuo senza però impensierire il portiere locale Luconi con i “neri” montefanesi intenti a ritirarsi nella propria metà campo tentando sporadiche sortite senza esito.

Il primo tempo terminava con un nulla i fatto ma era in verità solo il preludio alla pirotecnica ripresa degna della sceneggiatura di uno spettacolo di fuochi di artificio.

I locali infatti, rigenerati dalla sosta negli spogliatoi, iniziavano subito alla grande e l’intraprendente Ciavattini impegnava già al 48’ Polieri in un intervento a terra.

Ma erano i frogs a farsi largo sulle fasce spinti da Baldelli da una e Giuliani dall’altra ed al 52’ dopo una lunga azione manovrata la palla capitava sulla testa di Bartolini che da buona posizione concludeva debolmente a lato.

Due minuti toccava a Catacchio avere una buona possibilità ancora di testa ed ancora una volta la palla terminava sconsolatamente a lato della porta di Luconi.

I locali tentavano qualche sortita in contropiede ma i frogs con azione manovrate riuscivano a mettere Papili in condizioni di concludere a rete ma la palla veniva intercettata da un difensore locale.

Con l’ingresso di Cercaci la Castelfrettese spostava decisamente il baricentro in avanti portandosi ripetutamente in area avversaria e Gabrielli aveva una buona palla per concludere di testa ma ancora una volta il pallone usciva a lato.

Le incursioni ospiti diventavano sempre più rare anche se più profonde a causa del forcing tentato dai frogs sospinti dal neo entrato Fratesi Mattia che aumentava la lucidità delle offensive ma, quando ormai la gara si era incanalata sul risultato di parità, nell’ennesima offensiva guidata da Giuliani l’arbitro concedeva un calcio di punizione sul vertice sinistro dell’area di rigore e la bella “pennellata” veniva deviata di testa  da Baldelli con la palla che, colpito il palo lontano si insaccava imparabilmente per Luconi.

Gara finita? Tutt’altro perché i locali si gettavano subito in avanti e dopo essersi esposti al contropiede di Bartolini, ben servito da Gabrielli ottenevano un calcio di rigore per un contatto in area tra Principi ed Elmazi pur se a palla ancora lontana.

Gelo tra i numerosi sostenitori biancorossi in tribuna ed in campo ma Polieri si ergeva a protagonista ribattendo la conclusione di Elmazi ergendosi a baluardo della porta biancorossa.

Tre punti pesantissimi soprattutto per come sono maturati cioè con una forte determinazione a non mollare fino all’ultimo minuto e tentare di raggiungere la vittoria grazie anche ad una invidiabile condizione fisica ed alla qualità della panchina che oggi, con i subentrati, ha dato una marcia in più ai frogs.

I migliori per l’Accademia , Bonacci e Ciavattini per la Castelfrettese l’illuminato Gabrielli e il decisivo Polieri.

 

 

 Reti: al 89’ Baldelli ( C )  

CASTELFRETTESE :  Polieri, Baldelli,Giuliani, Scudiero , Giacometti, Principi,Bartolini,Amagliani, Catacchio ( dal 75’ Fratesi M.), Gabrielli N., Papili ( dal 61’ Cercaci)

 A disposizione : Recanatesi,Scansani, Lumia,Bellardinelli,Gabrielli L.,  Fratesi T. Marinozzi, 

All. Togni Lorenzo 

ACCADEMIA MONTEFANO:  Luconi,Giampieri ,Morra ( dal 61’ Conti),Maraschio,Sfrappini, Piergiacomi,Guzzini ( dal 92’ Beccacece) Bonacci, Ciavattini ( dal 92’ Peloni) Elmazi, Mascia ( dal 76’ Marconi).

A  disposizione:  Chabid, Barletta,Senigagliesi, Bracaccini,Baiocco

All.  Samuele Rossini

Arbitro: Sig. Eletto    di Macerata



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'