In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Atletico Alma - Camerano 2-1

18/11/2018


Atletico Alma - Camerano 2-1

FANO- L’impresa di Tolentino “chiamava” conferma. La conferma, puntuale, arriva al termine di un match sofferto anche giocando con la superiorità numerica per tutta la ripresa. L’ Atletico Alma riesce a violare finalmente il… terreno amico prevalendo su un avversario, il Camerano, mai domo. Una vittoria, quella centrata dall’undici fanese, costruita in rimonta e soffrendo, poi, fino all’ultimo secondo. Lo svantaggio arriva quasi subito (6’), dopo un miracolo di Lombardi su Marongiu, letale la ripartenza ospite che con D’Antonio, assist di Alessandroni, trova il pertugio giusto. Reazione fanese quasi istantanea e al 14’ ecco il pareggio, costruito da Cinotti e finalizzato da Damiano. Al 28’ l’ Atletico sorpassa, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Lombardi chiude su Cinotti (30’) e Marongiu

calcia alto (32’). Due gialli ravvicinati a Menotti e gli ospiti restano in dieci (41’). Ma la ripresa dei fanesi non è così agevole. Il Camerano non ci sta e se la gioca, ma soccombe con l’autorete di Sampaolesi (11’) sugli sviluppi del primo angolo fanese. Al 19’ Alessandroni non riesce ad approfittare di un regalo. Enchisi al 27’ viene messo giù in area: rigore, ma Damiano dal dischetto non è glaciale abbastanza e Lombardi para. Un match che si poteva chiudere resta sofferto, così, fino alla fine. Ma i tre punti arrivano e sono meritati.

 

 

ATLETICO ALMA (3-5-2): Tavoni 6, Urso 6,5, Anastasi 6, Orazi 6, Zepponi 7, Sassaroli 6,6, Torcoletti 6 (23’ st Bernacchia 6), Marongiu 6,5, Cinotti 6,5, Damiano 6,5 (37’st Saurro ng). A disp.: Cavalletti, Grossi, Mazzarini, Taurisano, Vitali M.. All. Manuelli.

CAMERANO (4-4-2): Lombardi 7, Sampaolesi 5,5, Stella 6, Lapi 6, Menotti 5, Fermani 6 (33’st Andreucci ng), Strano 6, Trucchia 6, Biondi 6,5, D’Antonio 6,5 (1’st Simonetti 6), Alessandroni 6.    A disp.: Malascorta, Bocci, Sulpizi, Domenichetti, Donzelli, Rosini, Giulietti. All. Montenovo (squal.), in panchina Brinoni.

Arbitro: Totaro di Lecce 6.

Reti: 6’ pt D’Antonio, 14’ pt Damiano, 11’ st aut. Sampaolesi “ su tiro di Marongiu”.

Note: espulso al 41’ pt Menotti (d.a.); ammoniti Sassaroli, Orazi, Marongiu, Torcoletti, Trucchia.      Angoli 2-3.      Recupero: 0’,3’.

 

Simone Tallevi

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'