In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Atletico Alma vs S.Marco Lorese 0-0

L’Atletico Alma non sfonda e il San Marco si porta a casa un punto

05/11/2018


Atletico Alma vs S.Marco Lorese 0-0

 

Atletico alma-s.marco lorese 0-0

I fanesi non riescono ancora a cogliere il risultato pieno tra le mura amiche

ATLETICO ALMA: Tavoni, Urso, Zepponi (35’st Grossi), Sassaroli, Anastasi, Orazi, Marongiu, Enchisi, Damiano (43’t Torcoletti), Cinotti, Bernacchia (15’ st Saurro). 

A disp.: Cavalletti, Vitali M.,Taurisano, Duranti, Benvenuti, Mazzarini. All. Manuelli.

SAN MARCO LORESE: Marani, Bruni, Pompei, Iuvale’ (28’ st Ionni), Aquino, Mallus, Mancini (41’ st Santoni), Censori, Galli (18’ st Iovannisci), Gabaldi, Simonelli  (26’ st Paglialunga). 

A disp.: Innanorati Valenti, Ferretti, Malaigia, Tomassetti, Renzi. All. Amodio.

Arbitro: Baleani di Jesi 6.

Note: ammoniti Bernacchia, Aquino. Angoli 2-4. Rec.: 2’,3’. Spettatori : 200 circa.

FANO- Ancora un pareggio, l’ennesimo, per l’Atletico Alma che non riesce proprio a scardinare le… mura amiche. La squadra di Manuelli, stavolta, si vede costretta a dividere il bottino da un S.Marco Lorese, bravo ad arginare le rare sortite fanesi. Un risultato ad occhiali che, al dunque, riflette un match che ha saputo offrire, su entrambe i fronti, davvero poco. Atletico Alma tanto ordinato e preciso in retroguardia, quasi sempre attento contro clienti comunque ostici che rispondono al nome di Giorgio Galli, Gabaldi e, poi, del subentrato Iovannisci, quanto impreciso là davanti, dove i vari Cinotti e Damiano non riescono a portare la stoccata che potrebbe rivelarsi, poi decisiva in sfide del genere. Cronaca scarna e molto tirata per i capelli. Primo tempo con maggiori lampi. Al 4’ nessuno è pronto sul radente basso di capitan Luca Marongiu che taglia, alla fine, innocuo tutta l’area ospite. Al 16’ ancora Marongiu al cross, Cinotti di testa manda sul fondo. 17’ Gabaldi invita i suoi al tocco decisivo , ma nessuno ci crede. Pericoloso un colpo di testa di Simonelli al 25’. Al 33’ è decisivo in uscita Marani a chiudere lo specchio a Damiano. Ci prova, poi, Censori dalla distanza, tiro deviato in corner dal muro fanese. La ripresa è di gran lunga più scarna in quanto ad occasioni. Ci prova, ma è sempre arruffona l’Atletico Alma, respinge ogni assalto e ne produce pochi la matricola ospite. Dal nulla estrapoliamo al 30’ un bel radente in mezzo all’area di Marongiu che si perde nel vuoto e al 41’ sempre un cross in corsa di Marongiu sul quale arriva per primo Marani in presa bassa. Mercoledì l’Atletico Alma recupererà sempre in casa il match con il Marina sospeso per pioggia un paio di settimane fa. Che sia la volta buona?

 

(Simone Tallevi)

 

 

 

 

 

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'