In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket

Cestistica azzurra Orvieto – Feba Civitanova Marche 51-79

Le momò tornano da Orvieto con altri due punti in tasca

08/10/2018


Cestistica azzurra Orvieto – Feba Civitanova Marche 51-79

 

 

 

 

La Feba Civitanova batte Orvieto in trasferta per 51-79 e coglie la seconda vittoria consecutiva in campionato. Altra buona gara per le momo' che si dimostrano in crescita costante e continuano la loro striscia positiva. Buon avvio della Feba che piazza un break di 0-6 nei primi tre minuti confezionato da Bocola ed Orsili, tuttavia le padrone di casa rientrano in partita e la sfida si mantiene sul binario dell'equilibrio fino a tre minuti dal termine. Infatti le momo' trovano un altro break importante, 0-10, che distanzia Orvieto ed il canestro allo scadere di Presta fissa il punteggio sul 12-20 del primo quarto. Nella seconda frazione Civitanova parte forte e trova un altro parziale di 1-8 che incrementa ulteriormente il divario con le umbre. Negli ultimi due minuti le biancoblu, sorrette dal duo Orsili-Perini, sfiorano il +20 per poi andare al riposo lungo sul 23-40. Negli altri due quarti le ragazze di coach Scalabroni continuano a segnare a ripetizione, tenendo a debita distanza le locali, per poi chiudere sul 51-79. Sugli scudi il capitan Perini, alla fine 27 punti per lei, il duo giovane Bocola - Orsili, entrambe autrici di ottime prove, e l'inglese Gaskin. “Sono soddisfatto perchè abbiamo sfoderato un’altra prestazione positiva – commenta coach Nicola Scalabroni – Molto bene nei primi due quarti dove abbiamo trovato il canestro con diverse soluzioni. Dopo la pausa lunga abbiamo retto bene alla reazione di Orvieto che ha tentato il tutto per tutto per rientrare in gara, poi nell’ultimo quarto siamo riusciti a gestire il match. Abbiamo fatto ruotare tutte le ragazze, che hanno dato il loro contributo, e stiamo migliorando perchè abbiamo giocato la nostra pallacanestro per quasi tutta la sfida. Il nostro obiettivo è quello di giocare il nostro basket per tutti i 40 minuti di gioco e lavoreremo per migliorare questo aspetto”.

 

Cestistica azzurra Orvieto – Feba Civitanova Marche 51-79

 

ORVIETO: Coffau 9, Cantone 14, Meroni 7, De Cassan 4, Grilli 11, Orsini, Corbani, Diouf, Cruccolo, Basili, Presta 2, Yancheva, Ceccanti 4 All. Dragonetto 

CIVITANOVA: Orsili 11, Maroglio 2, Perini 27, De Pasquale, Marinelli ne, Ortolani 6, Bocola 12, Gaskin 16, Pelliccetti, Paoletti 5, D'Amico, Trobbiani All. Scalabroni

Arbitri: Settepanella - Di Tommaso

Parziali: 12-20, 11-20, 20-24, 8-15

 

Matteo Valeri

Ufficio Stampa Feba Civitanova Marche

 




La Feba Civitanova Marche all’esame Orvieto

05/10/2018


La Feba Civitanova Marche all’esame Orvieto

La Feba Civitanova Marche attesa dal test contro la Cestistica Azzurra Orvieto. Dopo il brillante successo casalingo contro Savona, le momò vanno in trasferta in terra umbra per cercare di confermarsi. Il successo contro le liguri ha messo in mostra un bel gioco corale da parte della compagine di coach Nicola Scalabroni, confermato dal fatto che ben cinque giocatrici sono andate in doppia cifra, oltre ad un piglio decisamente offensivo con ben 80 punti realizzati. Le biancoblu cercano di ripetersi contro le umbre che nella prima di campionato hanno perso d’un soffio in casa del San Salvatore Selargius. “Domenica è stata una bella vittoria, tutte le ragazze hanno dato il 100% in campo ed ognuna ha dato il suo contributo – commenta coach Nicola Scalabroni – Questo è merito del nostro gioco di squadra che ci permette di valorizzare al meglio tutte le nostre cestiste. Il successo ci ha dato una bella iniezione di fiducia e ci ha fatto lavorare bene in palestra durante la settimana. Adesso ci attende una partita insidiosa, su un campo difficile: ci troveremo di fronte una squadra giovane che ha molto entusiasmo e l’ultima partita di campionato ne è stata la conferma. Comunque andremo a giocarcela e proveremo a tornare a casa con i due punti”. Nel roster biancoblu buona parte delle giocatrici hanno fatto la trafila nel settore giovanile della Feba e questo è un aspetto importante, come evidenzia l’allenatore delle momò. “Stiamo raccogliendo i frutti del lavoro svolto dalla società nel corso degli anni, fatto di programmazione e di attenzione al vivaio – continua coach Scalabroni – Abbiamo in rosa diverse giovani di prospettiva, come Orsili e Bocola che hanno fatto esperienza con le nazionali giovanili, ed il fatto di far giocare delle atlete cresciute nel settore giovanile è sicuramente un aspetto importante. Questo conferma come il nostro vivaio lavora bene e valorizza le cestiste, portandole a giocare nella prima squadra dell’A2. Per questo tutte le ragazze che si vogliono iscrivere nel nostro settore giovanile o minibasket devono farlo con grande entusiasmo perché hanno davanti un bell’obiettivo ovvero arrivare in serie A dove poter essere protagoniste”. Palla a due domenica 7 Ottobre alle ore 18.00 alla Palestra Comunale di Porano (TR). Dirigono l’incontro i signori Simone Settepanella di Roseto degli Abruzzi e Marzia di Tommaso di Pescara. Forza Feba!

 

Matteo Valeri

 Ufficio Stampa Feba Civitanova Marche

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'