In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Cuccurano vs Frontonese 2-1

di Fabio Tosi

02/12/2018


Cuccurano vs Frontonese 2-1

Marinelli Enrico


Importantissimo successo per il Cuccurano che, di rimonta, ha la meglio contro una buona Frontonese.

 

Pasquinelli opta per il medesimo modulo di sabato scorso, con l’unica eccezione di Cini che rileva lo squalificato Sorcinelli.

 

Cosicché il 4-2-3-1 vede, davanti a Marinelli, una linea difensiva composta da Carbone ed il già citato Cini come terzini, Zonghetti e Paradisi centrali; Traiani e Ciacci sono i mediani, trio Gaggi - Conti - Vampa a sostegno di Casalini. 

 

Il primo tempo non è dei migliori, ritmi compassati e poche idee da ambo le parti. 

 

A spezzare l’equilibrio arriva inaspettato il vantaggio ospite al minuto 20. Palla contesa in area di rigore e contatto Traiani Orlandi con quest’ultimo che viene steso dal capitano di casa. Rigore netto che l’eterno Costieri trasforma spiazzando Marinelli.

 

La reazione del Cuccurano non arriva, tant’è che gli ospiti amministrano senza problemi.

 

Unica occasione degna di nota è la deviazione aerea di Paradisi che scheggia la traversa sul finire della prima frazione.

 

Inizio ripresa con brivido per i ragazzi di casa ma l’intervento di Marinelli è degno di palcoscenici superiori quando si oppone a Costieri e tiene a galla i suoi.

 

Di qui in avanti il Cuccurano cambia pelle e mostra carattere e determinazione. 

 

Il pari arriva su penalty grazie a Casalini che dapprima si fa respingere il tiro da Ioni poi insacca da pochi passi.

 

Infine, a dieci minuti dal termine, l’incursione di Giovanelli (subentrato a partita in corso in luogo di Gaggi) provoca il terzo rigore della giornata che stavolta Casalini non fallisce.

 

Finisce così, con un successo importantissimo per classifica e soprattutto morale in vista della trasferta di Isola di Fano di sabato prossimo .

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'