In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley

Emilbronzo 2000 Montale MO - Roana CBF HR Macerata - 0-3

parziali 17-25 18-25 19-25 - Durata set: 22’,26’, 24’.

10/03/2018


Emilbronzo 2000 Montale MO - Roana CBF HR Macerata  - 0-3

 

 

Emilbronzo 2000 Montale MO: Saccani 1, Gozzi 4, Brina 10, Marc 9, Fronza 8, Bandieri 1, Severi (lib.), Sandoni 0, Buffagni 0 ,Sfogliano ne, Ferretti 1.All. Gualdi.

 

Roana CBF HR Macerata  : Peretti 4, Grizzo 13, Pomili 15, Bellucci 7, Di Marino 4, Rita 11, Malavolta (lib.), Berzetti (lib. 2), Armellini 0, Costagli 0, Patrassi 0, Grilli 1, Giorgi 2.  All. Paniconi.

 

Arbitri:Tanania, Galia.

 

Note:

 

Emilbronzo 2000 Montale MO: 2 Ace, 7 Battute sbagliate, 5 Muri.

 

Roana CBF HR Macerata  : 1 Ace, 9 Battute sbagliate, 6 Muri.

 

Emilbronzo 2000 Montale scende in campo contro la temibile Macerata schierandosi con Saccani in regia opposta a Gozzi, Brina e Marc di banda, Fronza e Bandieri al centro con Severi libero.

 

Primo parziale dominato dalle ospiti con grande difficoltà di Emilbronzo in attacco: solo Fronza e Gozzi riescono a mettere per terra 3 punti a testa.

 

Il secondo set riparte con una buona reazione delle modenesi:  Marc e Brina sono positive in attacco ma  quando però i punti diventano importanti le marchigiane dimostrano col gioco la loro superiorità.

 

Nel terzo set dentro Sandoni per Saccani e Ferretti per Gozzi ma la partenza è scioccante : si va sotto 10-2.

 

Brina e Fronza provano a tenere il passo delle ospiti ma la partita è ormai compromessa e Macerata torna a casa con tre punti ed il terzo posto in classifica.

 

Domenica prossima  18 Marzo  ore 18:00 alla palestra della SS Consolata di Sassuolo andrà in scena l’atteso  derby contro la Canovi Coperture Sassuolo.

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'