In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Finale Play-off - Falco Acqualagna vs Isola di Fano 1-0

09/06/2018


Finale Play-off - Falco Acqualagna vs Isola di Fano 1-0

ACQUALAGNA: Benedetti L., Chiarucci, Rosetti, Ciampiconi D., Orlandi, Biccari, Orlando (90' Bertozzi), Cottini, Scarselli (57' Paternoster), Pierpaoli, Giacchi (94' Moretti). All.Guidi

ISOLA DI FANO: Scarpetti, Giacomelli,Brunetti, Pedini A., Perugini, Gasparini (6' Girolometti), Borgognoni, Amadori, Talevi, Cavalli D., Mendy. All. Cavalli C.

Arbitro: Santucci di Jesi

Rete: al 77' Orlandi.

 

Sul neutro di Fermignano si gioca la finale di spareggio per l'accesso in Prima categoria. Numeroso il pubblico sugli spalti, di maggioranza acqualagnese. La prima azione pericolosa è dell'Isola al 9' con Talevi che tutto solo entra in area e al momento del tiro arriva in recupero in scivolata Chiarucci che devia in angolo. La falco ci prova da lontano al 15' con Cottimo, conclusione nettamente fuori.Scarselli ci prova due minuti dopo dalla distanza, para facilmente Scarpetti. Un minuto dopo Talevi ci prova con un bel pallonetto, palla alta sopra la traversa. Al 35' punizione dal limite per la Falco, batte Ciampiconi, palla sopra la traversa. Al 40' occasione per Talevi ma la sua deviazione al volo finisce fuori. Al 41' Falco in dieci, Cottini che era già ammonito commette fallo, doppia ammonizione ed espulsione. Episodio dubbio un minuto dopo, Talevi già ammonito commette fallo su Benedetti in uscita ma l'arbitro lascia correte. Al 44' punizione dalla destra, batte Rosetti, palombella a scendere che costringe il portiere ad alzare con la mano sopra la traversa.

Ripresa: subito lapsus di Benedetti che per poco non regala un assist agli ospiti che però non sfruttano a dovere. L'Isola tiene di più il campo facendo girare palla, la Falco è un po in difficoltà. Al 56' grossa occasione per Talevi che conclude defilato da ottima posizione, palla alta. Al 63' Amadori ha sui piedi la palla per segnare ma è super Chiarucci a murare la conclusione in porta. In questa fase c'è solo l'isola in campo che costringe la Falco alla difensiva. Al 70' e al 71' gli isolani vanno al tiro due volte, sfiorando in entrambe le occasioni il gol. Al 72' occasione anche per Borgogelli che manda a lato. Al 77' la Falco passa in vantaggio: punizione di Rosetti, palla in area, stacco di testa di Chiarucci, respinge il portiere, arriva di testa Orlandi che da pochi passi insacca, per la gioia dei numerosi tifosi. All'86' ancora Talevi costringe Benedetti di piede a deviare in angolo. Al 91' altra occasione isolana che fa gridare al gol. Al triplice fischio finale scoppia finalmente la gioia dei giocatori, dirigenti e tifosi della Falco: dopo nove lunghissimi anni si ritorna in Prima Categoria. Ottimo l'arbitraggio. Un doveroso augurio all'Isola che ha disputato un'ottima partita e avrebbe meritato qualcosa di più. Ma il calcio è questo....Acqualagna sei in Prima!!!!;

Gamba Cristian



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'