In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Il bilancio in casa Vis Civitanova di mister Giordano Perini

19/11/2020


Il bilancio in casa Vis Civitanova di mister Giordano Perini

 

Tempo di bilanci per la Vis Civitanova dopo la sospensione del campionato di calcio femminile di Serie C nazionale. La squadra di mister Giordano Perini ha strappato un solo punto nelle prime uscite di campionato, ma ci sono anche diversi lati positivi da analizzare, come sottolinea lo stesso allenatore.

"Un'esperienza molto importante sia per le nostre ragazze che per tutto lo staff ed allenatori - esordisce il mister - Siamo partiti con un solo punto conquistato contro l’ottima squadra del Ducato Spoleto con un calendario abbastanza in salita per noi, che ci ha messo di fronte squadre molto quotate e di esperienza che militano in questo campionato ormai da anni, con giocatrici di altissimo livello. Noi allenatori cerchiamo con la passione e la professione di migliorare le nostre ragazze, che ripeto possono solo che crescere in questo che per noi č un campionato sicuramente difficile, ma da giocare a testa alta in ogni partita. Sperando che il campionato riprenda il prima possibile - prosegue Perini - dobbiamo continuare il nostro percorso come abbiamo fatto nell’ultima di campionato con la Jesina: un risultato che non rispecchia la prova delle ragazze, in cui abbiamo pagato magari i nostri errori sotto porta ed abbiamo subito la tonicitā delle avversarie che hanno sfruttato ogni nostro piccolo errore. Con i nuovi innesti sono convinto che potremmo giocarcela alla pari con squadre come il Riccione mentre con altre come la Pistoiese e l'Arezzo, compagini di tutto rispetto e sulla carta davanti a noi, sono convinto che affronteremo queste partite a viso aperto, giocando a pallone e divertendoci, consapevoli dei nostri mezzi. Il nostro obiettivo comunque rimane sempre quello di inizio stagione: dobbiamo credere nella salvezza che rimane difficile, ma non impossibile, e giocarcela fino alla fine soprattutto con le squadre che hanno il nostro valore tecnico. Un ringraziamento particolare va alle ragazze - conclude Giordano - che sono sempre concentrate negli allenamenti, nel migliorarsi e ad aiutarsi tra loro: lo spirito č quello giusto e sono convinto che ci toglieremo molte soddisfazioni, nonostante il periodo non sia dei migliori".

 

Matteo Valeri

Ufficio Stampa Vis Civitanova

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'