In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Il terzino destro Gennaro Carrano è un giocatore della Sangiustese

L’allenamento a ranghi contrapposti e’ terminato 2-2

03/08/2019


Il terzino destro Gennaro Carrano è un giocatore della Sangiustese

 

 

 

Perfezionato nelle ultime ore in casa rossoblù il tesseramento di Gennaro Carrano, terzino destro classe 2000.

Carrano, ex Berretti della Paganese, ha affrontato l’ultima stagione con la casacca del Casarano (17 presenze).

“Il difensore originario di San Giorgio a Cremano – ha dichiarato il DG Cossu – nonostante sia appena diciannovenne, ha già fatto esperienza in categoria. Un profilo interessante che va ad aggiungersi agli altri giovani che abbiamo messo a disposizione del mister per provare ad affrontare al meglio tutte le insidie del prossimo campionato”.

“La Sangiustese è una bella realtà. Sono felice della fiducia che mister e Società hanno riposto in me – ha confermato Carrano – convincendomi a venire. Un ambiente stimolante e positivo che ho avuto modo di conoscere e apprezzare già in questi primi giorni. Mi impegnerò al massimo in ogni circostanza per provare a crescere e migliorare, sfruttando al meglio questa occasione. Spero di cuore di poter essere utile alla causa e di riuscire insieme alla squadra a fare un campionato positivo”.v

 

SANGIUSTESE BIANCA – SANGIUSTESE ARANCIO 2-2

 

SANGIUSTESE BIANCHI: Chiodini, Basconi, Scognamiglio, Orazzo, Zannini, Guzzini, Palladini, Pezzotti, Romano, Proesmans, Odishelizde. Subentrato: Conte.

SANGIUSTESE ARANCIO: Apolloni, Gyabaa, Patrizi, Mengoni, Chiussi, Ercoli, Doci, Niane, Mingiano, Pomiro, Cerbone.

RETI: 30’ pt Niane, 7’ st Odishelizde, 10’ st Mingiano, 12’ st Conte.

 

MONTECOSARO – Match in famiglia per i ragazzi di mister Senigagliesi al Mariotti: questa mattina per circa un’ora i rossoblù si sono sfidati a ranghi contrapposti prima del rompete le righe per il weekend.

Infatti questo pomeriggio e per l’intera giornata di domani la squadra riposerà, prima di tornare ad allenarsi lunedì con una seduta pomeridiana.

 

Il risultato finale di 2-2 testimonia una sgambata frizzante e utile a trovare la migliore condizione, mentre i ragazzi continuano a provare e oliare schemi e meccanismi.

 

Fluidità di gioco e circolazione di palla in crescita per entrambi gli undici schierati, che hanno sicuramente dato al tecnico spunti per impostare al meglio la prossima stagione.

Riposo precauzionale per Manari, Perfetti, Santagata e Boschetti, leggermente affaticati.

Buoni i ritmi, nonostante le misure sicuramente da perfezionare. 

Il cammino di avvicinamento allo start ufficiale è ancora lungo: il tempo per lavorare e mettere a punto sintonie ed intese non manca.

Ben quattro le marcature: sul finire della prima frazione Mingiano allargava per l’accorrente Niane che trafiggeva Chiodini, nella ripresa al 7’ st era il preciso diagonale di Odishelizde a fare pari, al 10’ st Mingiano approfittava di una incertezza difensiva riportando in vantaggio gli arancioni, mentre al 12’ st era l’aggregato Conte, servito da Romano, a incrociare la conclusione che sanciva il nuovo pari definitivo.



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'