In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Intervista a mister Teodori della Fermignanese

di Matteo Regini

13/02/2020


Intervista a mister Teodori della Fermignanese

Marco Teodori


Alla vigilia dell’ostica trasferta di San Costanzo, abbiamo sentito Marco Teodori, mister dell’US Fermignanese che ha fatto il punto sul campionato: “Io penso che abbiamo fatto un buon cammino fin qui. La Prima Categoria è un campionato molto equilibrato e nessuna partita è scontata. La squadra ha lavorato sempre bene e merita la classifica che ha, anche se abbiamo trovato finora un avversario, l’Azzurra, che sta facendo qualcosa di straordinario, vincendo praticamente sempre. Non so cosa troveremo in fondo a questo campionato, ma so che dobbiamo essere felici per quello che stiamo vivendo; i tifosi devono essere orgogliosi di questa squadra che in campo dà sempre il 100%”.

L’allenatore biancoblu elogia poi l’operato della società: “Si tratta di una società giovane con grandi motivazioni, tanta voglia di fare e molto presente. Hanno molte idee brillanti e grandi capacità; i risultati sul campo dicono che stanno lavorando bene e sono soddisfatto di quello che abbiamo costruito insieme in questi tre anni”.

Infine, un commento sulla squadra e sull’ultima parte di campionato: “Uno dei nostri punti di forza è il gruppo, formato da diversi ragazzi del paese che hanno coltivato un senso di appartenenza e un’identità molto forte; questo è stato trasmesso anche ai ragazzi di fuori. Da qui alla fine ci saranno nove partite in cui può succedere di tutto, ma non guardo la classifica perché ogni match è molto equilibrato e pieno di insidie. Viviamo alla giornata con la voglia e la determinazione di migliorare ogni giorno, perché la sfida più difficile da vincere è quella con noi stessi”. 

 

Seguici su Facebook: MARCHESPORT



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'