In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Arti marziali

Ju jitsu: gli azzurri ancora protagonisti

28/10/2019


Ju jitsu: gli azzurri ancora protagonisti

Si Ŕ svolto a Creta (Grecia) - dal 25 al 27 ottobre 2019 - l'European Ju Jitsu Championship U18/U21-World Ju Jitsu Championship U16. La Nazionale Italiana U16, U18 e U21 in questa trasferta ha conquistato 29 medaglie (8 ori, 4 argenti e 17 bronzi), indubbiamente un risultato eccellente che dimostra la bravura dei ragazzi e la valenza del lavoro che, ogni giorno, svolgono presso le palestre della Federazione. Del CSR JU JITSU ITALIA hanno partecipato 6 atleti (si allenano nella sede centrale di Cento e nelle loro palestre di San Pietro in Casale, Calderara di Reno e Castello d'Argile) e 4 di questi hanno fatto medaglia: Ilaria Mantovani che ha conquistato il titolo di Campionessa Europea nella categoria Fighting System Women 52 kg U18; Nicholas Chiarini che ha conquistato il titolo di Vice-Campione Europeo, classificandosi secondo nella specialitÓ Fighting System Men 55 kg U18; Matteo Mazzoni si Ŕ classificato al terzo posto, guadagnando la medaglia di bronzo nella categoria Fighting System Men 69 kg U21. Ed infine, Emma Arbizzani ha conquistato la medaglia di bronzo nella specialitÓ Ne Waza Women 48 kg U21. Di seguito il medagliere completo Team Italia al termine dei 3 giorni. ORO: Kevin D'Amico (WC U16, FS 46 KG), Edoardo Costa (WC U16, FS 50 KG), Ilaria Mantovani (EC U18, FS 52 KG), Claudia Di Blas (EC U21, FS 52 KG), Chiara Fiorelli (EC U21, FS 63 KG), Gaia Cotornio (WC U16, FS 63 KG), Cristian Gaita (EC U18, FS 50 KG), Giorgio Luna (EC U18, FS 66 KG). Argento: Luigi Cuomo (EC U21, FS 94 KG), Mattia Montaperto (WC U16, FS 42 KG), Martina Garofalo (EC U18, FS 44 KG), Nicholas Chiarini (EC U18, FS 55 KG). BRONZO: Matteo Mazzoni (EC U21, FS 69 KG), Giulia Polci (EC U21, FS 57 KG), Nadia Purpura (EC U21, FS 63 KG), Emma Arbizzani (EC U21, NW 48 KG), Claudio Andrea Purpura (WC U16, FS 38 KG), Andrea Avolio (WC U16, FS 66 KG), Loris Fuschini (EC U18, NW 55 KG), Gabriele Caruso (EC U18, NW 60 KG), Giorgio Luna (EC U18, NW 66 KG), Claudio Vallarelli (EC U18, NW 73 KG), Giuseppe Pio Castiglione (EC U18, 81 KG), Salvatore Luna (EC U21, NW 62 KG), Vittoria Graziano (WC U16, FS 48 KG), Kevin Vallone (EC U18, FS 60 KG), Rosario Galioto (EC U18, FS 66 KG), Claudio Vallarelli EC U18, FS 73 KG), Giuseppe Pio Castiglione (EC U18, FS 81 KG). Tanta la soddisfazione nelle parole di Ilaria Mantovani: "Per arrivare a questa medaglia d'oro mi sono dovuta allenare veramente molto, specialmente in questi ultimi mesi nei quali - in vista appunto della gara - ho raddoppiato gli allenamenti. Questo titolo, per me, significa veramente parecchio: ho sempre sognato di entrare in Nazionale, ed essendo la mia prima esperienza, non mi sarei mai aspettata di arrivare addirittura a podio. ╚ stata un'emozione bellissima. Dedico questa vittoria alle persone che mi sono sempre state vicine, ad allenamento e fuori, ed alla mia famiglia. Ora ho intenzione di continuare ad allenarmi come ho sempre fatto nell'ultimo periodo ed anche di pi¨ se sarÓ possibile, in preparazione dei Campionati Mondiali di novembre". Il Maestro e Presidente della Federazione Ju Jitsu Italia, Piero Rovigatti, si complimenta per i risultati ottenuti dai ragazzi emiliani in Grecia e da tutti i membri del Team Italia: la nostra Nazione conquista il sesto posto agli Europei U18/21 e il quarto ai Mondiali U16. Un plauso allo Staff Allenatori: Paolo Palma, Luciano MazzÓ, Cristian Minuto, Bartolo Giaconýa. Grazie per la collaborazione ai Maestri Francesco Tammaro, Raffaele Liuzza e Dario Nucifora. Grazie ai nostri Arbitri Lorenzo Mazzoni e Francesco D'Agostino i quali si sono distinti per la loro professionalitÓ. Grazie alle nostre Presidenti di Giuria Anna Di Lillo e Giulia Vallarelli per il loro prezioso lavoro.
Grazie al nostro Presidente FJJI Piero Rovigatti e al nostro Direttore Generale Igor Lanzoni per tutto quello che hanno fatto e che faranno per il Ju Jitsu.
Forza Team Italia.

á



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'