In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Pallamano

La pallamano Camerano viene fermata dalla Fiorentina

08/10/2018


La pallamano Camerano viene fermata dalla Fiorentina

 

a Pallamano Camerano viene fermata nuovamente in casa. Dopo il KO interno di una settimana fa contro Ferrara, questa volta è la Fiorentina ad avere la meglio dei ragazzi di coach Sergio Palazzi per 21-28. Una partita ancora una volta intensa in cui i gialloblu hanno pagato un avvio incerto e nel finale la scarsa precisione al tiro, che non ha permesso ai padroni di casa di riaprire del tutto il match. Pronti via e nel giro di sette minuti gli ospiti partono forte andando sull’1-5. La Pallamano Camerano inizia a prendere le misure dei viola, che difendono forte, ed in un paio di circostanze ricuce lo strappo fino al –3, tuttavia negli ultimi minuti la compagine toscana si allontana sull’11-16 con cui si va al riposo lungo. Alla ripresa delle ostilità la Fiorentina inizia ad allentare la presa in difesa e per i gialloblu è più facile trovare tiri agevoli. I ragazzi di coach Palazzi provano a rifarsi sotto, con Pagliarecci che sigla il 16-20, mentre Sanchez sbroglia diverse situazioni complicate. Tuttavia in avanti i gialloblu sbattono contro il portiere Sbrocchi, un po’ per imprecisione un po’ per bravura dell’estremo difensore, non riuscendo a completare la rimonta. Nel finale i toscani riprendono il largo e chiudono sul 21-28. “Fondamentalmente non siamo stati precisi in attacco stasera – commenta coach Palazzi – L’avvio a rilento ci poteva stare visto che all’ultimo non hanno avuto Fratini, il loro centravanti, che si è infortunato e abbiamo dovuto prendere le misure della loro sei zero. Una volta che ci siamo assestati i ragazzi ci hanno provato, poi nel secondo tempo abbiamo sbagliato qualcosa come otto tiri consecutivi in un momento in cui il nostro portiere non stava subendo gol e quindi non siamo riusciti a ridurre il gap. Siamo rimasti fermi per diversi minuti a 19 reti e non siamo riusciti più a recuperare”.

 

PALLAMANO CAMERANO – FIORENTINA HANDBALL 21-28 (11-16)

 

PALLAMANO CAMERANO: Badialetti 6, Boccalini 1, Campanale, Cirilli, Fabiani, Gardi 1, Marinelli 4, Monaci, Pagliarecci 4, Sabbatini, Sanchez, Scandali 1, Selmani 1, Marinelli, Guerro, Covali 3 All. Palazzi

FIORENTINA HANDBALL: Bini, Calzolai, Carlotti, Deda 1, Di Fabrizio 2, Frantini 6, Margheri, Mazzanti 9, Nigro, Paoli 7, Pieri, Pili 1, Romei 2, Sbrocchi All. Dei

Arbitri: Alborino e Farinaceo

 

Matteo Valeri

Ufficio Stampa APD Pallamano Camerano

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'