In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Futsal

Leonardo Campifioriti sostituisce Alexandre De Sousa Cafu sulla panchina del Futsal Cobā

06/12/2018


Leonardo Campifioriti sostituisce  Alexandre De Sousa Cafu sulla panchina del Futsal Cobā

In data odierna il Futsal Cobā comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra il tecnico Alexandre De Sousa Cafu.

 

A lui vanno i ringraziamenti per l’attivitā svolta con gli Sharks e l’augurio delle pių  grandi fortune per il futuro.

 

Sarā mister Leonardo Campifioriti a continuare insieme agli Sharks la prima storica stagione in Serie A2.

Come giā nel dicembre 2017, quando in Serie B avvicendō sulla panchina degli Squali mister Osimani, coronando tramite i play-off il sogno promozione, anche in questa stagione le redini della prima squadra sono state affidate all’esperto trainer fermano, profondo conoscitore della realtā biancoazzurra.

Tecnico dalle comprovate capacitā, abilitato di recente presso il Centro Federale di Coverciano, Campifioriti ha accettato questa sfida con il massimo dell’impegno, come sue solito, con la ferma determinazione di guardare giā avanti al prossimo impegno.

“Inizio questa nuova avventura con grande entusiasmo ed altissime motivazioni. Prima di tutto – ha commentato – vorrei ringraziare la Societā per la fiducia. Mi ha fatto enormemente piacere parlare con la squadra e vedere che tutti i ragazzi si sono completamente messi a disposizione, decidendo di sposare la mia filosofia di futsal che č ovviamente diversa rispetto a quella di chi mi ha preceduto. Purtroppo sei gare senza centrare una vittoria sono tante e i risultati contano. I ragazzi, come me, non vedono l’ora di scendere in campo per riscattarsi e tornare a sorridere. Sono molto emozionato, ma al tempo stesso dobbiamo mantenerci lucidi per affrontare al meglio il Sammichele, formazione che si trova al terzo posto a 15 punti. Il nostro obiettivo sarā ovviamente battere i baresi, per iniziare a colmare prima possibile il gap che ci separa dalla parte alta della classifica e per cercare di continuare la corsa per raggiungere i nostri obiettivi”.

 

Metti un LIKE sulla pagina facebook Marchesport

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'