In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Matelica – Perugia: il commento della DG biancorossa Roberta Nocelli

11/01/2021


Matelica – Perugia: il commento della DG biancorossa Roberta Nocelli
Foto Storiche

 

Seguici su Facebook: MARCHESPORT

 

“Davanti a quelli che parlano solo quando vincono – ha dichiarato in un post sui suoi social personali la DG biancorossa Roberta Nocelli - mentre se perdono si vanno a nascondere per leccarsi le ferite, mi faccio quattro risate. Il calcio è così, tanto ti toglie e tanto ti dà. Nonostante il risultato negativo di 3-1 in favore del Perugia, ho visto un grande calcio da parte dei nostri ragazzi.  Abbiamo commesso due errori e subito siamo stati puniti. Avevamo di fronte uno squadrone, almeno per nomi ed ingaggi. I nostri avversari sono stati scaltri perché hanno capitalizzato al massimo le uniche occasioni concesse, noi non dobbiamo assolutamente abbatterci perché abbiamo tenuto sempre le redini del gioco, senza mai inseguire nessuno, anzi”.

 

“Questa è la categoria e lo sappiamo bene, ci mettiamo sempre tutto quello che abbiamo, cuore, passione, agonismo, cattiveria. Peccato – ha concluso la DG - per il classico rigore concesso agli avversari. Ormai ne abbiamo subiti veramente tanti. Mi hanno fatto piacere due sorprese allo stadio: lo striscione che riportava il titolo dei giornali delle settimane scorse ed un altro realizzato con il nome della nostra società e lo stemma. Ringrazio chi ci è sempre così vicino. Comunque non per il risultato finale, ma per quanto visto in campo, abbiamo vinto!”.

________________________________________________________________

Dott.ssa Marta Bitti

Responsabile Comunicazione

S.S. MATELICA CALCIO 1921 SRL

 

A questo link la rubirca con tutte le “FOTO STORICHE”  




Matelica vs Perugia 1-3

10/01/2021


Matelica vs Perugia 1-3
Foto Storiche

Matelica vs Perugia 1-3

MATELICA (4-3-3): 1 Cardinali; 2 Fracassini, 14 Cason (32’ st 16 Baraboglia), 4 De Santis, 18 Magri (27’ st 27 Maurizii); 5 Bordo, 8 Pizzutelli, 11 Balestrero (27’ st 29 Alberti); 7 Volpicelli (32’ st 10 Leonetti), 17 Moretti, 23 Franchi (8’ st 21 Peroni). A disposizione: 22 Martorel, 28 Puddu, 3 Di Renzo, 6 Barbarossa, 13 Santamarianova, 19 Calcagni, 24 Masini. Allenatore Gianluca Colavitto.

PERUGIA (4-3-1-2): 1 Fulignati; 7 Elia, 5 Angella, 4 Sgarbi, 14 Crialese (28’ st 3 Favalli); 17 Moscati (22’ st 28 Kouan), 8 Burrai (22’ st 13 Sounas), 19 Vanbaleghem; 18 Minesso (40’ st 23 Falzerano); 11 Murano, 9 Melchiorri (21’ st 32 Vano). A disposizione: 12 Bocci, 22 Baiocco, 2 Rosi, 6 Monaco, 15 Konate, 16 Lunghi, 24 Negro. Allenatore Fabio Caserta.

ARBITRO: Sig. Francesco Carrione della sezione di Castellammare di Stabia.

ASSISTENTI: Sig. ri Giovanni Dell’Orco della sezione di Policoro e Federico Votta della sezione di Moliterno.

QUARTO UOMO: Sig. Gabriele Scatena della sezione di Avezzano.

RETI: 11’ pt Murano, 22’ pt Volpicelli, 33’ pt Minesso, 42’ st Vano (rig)

NOTE: gara a porte chiuse; ospiti in divisa blu, pantaloncini e calzettoni blu e portiere grigio; locali in divisa biancorossa, pantaloncini e calzettoni rossi e portiere verde; corner 8-3; ammoniti Vano, De Santis, Elia, Crialese; recupero 0’pt, 4’st.

 

 

Seguici su Facebook: MARCHESPORT

 

MACERATA - Prima gara del 2021 sfortunata per gli uomini di Colavitto, costretti ad arrendersi di fronte alla corazzata di mister Caserta. Dopo il Gubbio, è il Perugia ad imporsi sul Matelica all’Helvia Recina.

Prima storica sfida con il Grifo prevedibilmente ad alto tasso di difficoltà per i padroni di casa che, sotto una pioggia quasi incessante, dovevano vedersela con una delle sicure protagoniste della cavalcata finale per la cadetteria.

Già 30 i punti incamerati fino ad oggi in classifica dagli umbri, desiderosi di recuperare il meno 4 dalla vetta occupata temporaneamente dal SudTirol. Matelica reduce invece dal successo in rimonta di Fano.

Stessa formazione del match contro il Fano per mister Colavitto con le uniche variazioni nel tridente offensivo dove Volpicelli e Franchi trovavano posto in luogo di Peroni e Leonetti. Subito in panchina il neo arrivato Alberti.

Partenza a spron battuto per Cardinali e compagni che, per nulla intimoriti dal blasone, provavano sin dalle prime battute a fare la partita, conquistando diversi corner e portando diverse insidie dalle parti di Fulignati.

Il Perugia passava però al primo affondo con Murano che insaccava indisturbato sul secondo palo dopo un cross dalla destra di Elia.

Il Matelica non demordeva e continuava a spingere: Angella atterrava Moretti dal limite e dalla mattonella preferita Volpicelli con una punizione magistrale insaccava il pareggio.

La prima frazione terminava però con il Grifo nuovamente in vantaggio con il colpo di testa di Minesso a bucare la difesa di casa dopo il cross dalla destra di Melchiorri.

Nella ripresa continuava a spingere e macinare gioco la truppa di Colavitto, con il tecnico campano che gettava nella mischia le energie fresche di Peroni, Maurizii, Alberti, Baraboglia e Leonetti per provare a sparigliare le carte.

Il terreno pesante sicuramente non favoriva la manovra, i ritmi scendevano di conseguenza, i ragazzi di mister Caserta facevano però sempre buona guardia nonostante i biancorossi di casa provassero fino alla fine a riportarsi in carreggiata.

Nel finale il rigore di Vano per un sospetto mani in area chiudeva la contesa sul definitivo 3-1.

Testa già al prossimo impegno con l’Imolese di domenica 17 Gennaio per l’ultima del girone di andata, prima di conoscere l’ufficialità della data del recupero con il Carpi.

La cronaca

Prima frazione

3’ pt si accentra e prova la conclusione Volpicelli, dopo una bella azione manovrata da parte dei padroni di casa. Il tiro finisce alto sopra la traversa

5’ pt serie di corner per il Matelica

11’ pt GOL!! Murano insacca indisturbato sul secondo palo dopo un cross dalla destra di Elia

19’ pt testa di Angella sugli sviluppi di un punizione per il Grifo, facile per Cardinali

22’ pt GOL!! Punizione vincente di Volpicelli (fallo di Angella su Moretti) e parità ristabilita

30’ pt punizione di Pizzutelli ribattuta dalla barriera

33’ pt GOL!! Si riporta in avanti il Perugia, cross dalla destra di Melchiorri, sotto misura di testa Minesso raddoppia

39’ pt Bordo calcia fuori bersaglio sugli sviluppi di un corner

45’ pt atterrato Balestrero in area, nulla da segnalare per l’arbitro

Seconda frazione

4’ st colpo di testa di Moretti out

17’ st pennella un bel cross sul secondo palo Volpicelli, nessuno ne approfitta. Sul fronte opposto si fa vedere Melchiorri

35’ st Kouan a fil di palo

42’ st GOL!! rigore per il Perugia. Vano insacca

 

 

________________________________________________________________

Dott.ssa Marta Bitti

Responsabile Comunicazione

S.S. MATELICA CALCIO 1921 SRL

 

A questo link la rubirca con tutte le “FOTO STORICHE”  

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'