In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Mercatellese vs Urbino 2-3

di Leonardo Lattanzi

11/05/2019


Mercatellese  vs Urbino  2-3

MERCATELLO: L’Urbino in festa a Mercatello, supera la Mercatellese e vince meritatamente con una giornata d’anticipo questo campionato, tornando dopo un po’ di anni nelle categorie che gli competano.

Tuttavia nella gara odierna la Mercatellese, il suo pubblico e tutto lo staff dirigenziale, rimane sconvolto (specialmente nel primo tempo), per la direzione arbitrale che spiana la strada del successo con decisioni che nessun altro arbitro avrebbe mai fatto. Questo fa male al calcio.

Già all’andata i ducali avevano riscosso senza seminare, godendo di certi favoritismi.

Gli imprenditori della società della US Mercatellese, protestano, il nostro denaro speso non è come quello d’altri ???.

La Mercatellese in questa gara si è dimostrata più lucida, più pimpante  degli ospiti, ma questo non è bastato per fare risultato, per una serie di motivazioni, che qualcuno non riflette quanto opera nel calcio.

Al fischio d’inizio subito capovolgimenti di fronte, su uno di questo Politi riceve palla in netto fuori gioco, sotto gli occhi del vicino direttore, va a realizzare il vantaggio ospite, che manco lui ci crede.

La Mercatellese reagisce subito e mette in difficolta la retroguardia ospite al 17° Giovanelli chiama Fiorelli ad una grande deviazione, al 20° ci prova il Bomber Del Gallo, respinge la difesa.

Al 25° l’arbitro decreta un rigore all’Urbino per un fallo di mano molto dubbio. Fiorelli fa 0-2, vengono ammoniti due giocatori locali e espulso il preparatore Ridolfi per proteste.

Scorrono cinque minuti con i locali che spingono forte in avanti al 31° un difensore Urbinate colpisce la palla con la mano in area ospite, rigore netto, l’arbitro chiude gli occhi. Il pubblico locale abbandono il comunale protestando duramente da una parte una misura d’altra…...

Al 35° travolgente azione di Del Gallo fa fuori due avversari, non l’ultimo che lo prende per la maglia bloccandolo in area, l’arbitro non interviene. Al 38° splendida girata di Cruciani palla alta.

Ripresa con una Mercatellese molto pimpante più forte sulla corsa degli ospiti, al 49° Maiorano accorcia con un grande gol, il suo colpo di testa è letale.

La Mercatellese continua ad attaccare a tutto campo e sfiora più volte il pari con Del Gallo Cruciani e Maiorano. Al 62° gli ospiti usufruiscono di una punizione dubbia non lontana dall’area, Batte Tanfani il suo tiro manda la palla nell’angolo dove Rossi non arriva, 1-3.

La Mercatellese non si perde di animo continua ad attaccare al 77° Maiorano scatenato va via in velocità il portiere Fiorelli lo stende in area, sarebbe espulsione e rigore, l’arbitro vede solo la massima punizione che Del Gallo trasforma 2-3.

Nei restanti minuti i locali cercano il tutto per tutto per arrivare al pareggio, ma nonostante che mister Giacomini mette forze fresche , i Ducali riescono a reggere l’urto in difesa,

Cosi l’Urbino vince questa gara e contemporaneamente il campionato. Festeggiando con cori e urla.

 

MERCATELLESE: Rossi, Bonelli, Gregori, Amantini (23°st.Gadji), Bracci, Pistola (30°st. Ciaffoni), Tallarini (30°st. Pierucci), Contucci (35°pt. Maiorano), Cruciani, Del Gallo, Giovanelli. All. Giacomini.

 

URBINO: Fiorelli, Vagnini, Meluso, Dolci (25°st. Giudici), Filippini, Politi (15°st. Tanfani), Mattioli, Saine (47°st. Pierotti), Niang (40°st. Duranti), Casanova, Serafini (15°st. Golini).  All. Crespi

 

Arbitro:  Racchi di Ancona.

 

Reti; Al 6°pt. Politi, al 25°pt. rig. Fiorelli, al 4°st. Maiorano, al 17°st. Tanfani, al 32°st. rig. Del Gallo. 

 

 

Leonardo Lattanzi

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'