In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Pallamano

Pallanuoto A2 femm.le - Cosma Vela ancora vincente, al Passetto cade anche il Cosenza

18/05/2019


Pallanuoto A2 femm.le - Cosma Vela ancora  vincente, al Passetto cade anche il Cosenza

 

Cosma Vela Ancona-Cosenza Pallanuoto 15-6

(6-0, 1-1, 6-2, 2-3)

Cosma Vela Ancona: Borghetti, Strappato 1, Pomeri 3, Rachid 3, Conti, Fiore, Di Martino, Leone 1, Santini, De Matteis, Altamura 4, Quattrini 3, Andreoni. All. Pace M.

Cosenza Pallanuoto: Sena, Citino 3, Gallo M. 2, Presta 1, Greco, Ferriero, Gallo B., Basile, Zaffina, Nisticò, Garritano, Manna. All. Fasanella.

Arbitro: De Girolamo.

Note: sup. num. Vela 3/6 più un rigore realizzato, Cosenza 1/5.

Ancona - La Cosma Vela Ancona si aggiudica anche la supersfida nell'anticipo a pranzo, superando davanti al proprio pubblico il Cosenza, quarta forza del campionato, per 15-6. Una prova ineccepibile per le doriche, che hanno messo in scena uno spettacolo a senso unico, partendo fortissimo e realizzando quasi un gol al minuto nel primo tempo. Dopo il tennistico 6-0 della prima frazione, infatti, con reti di Quattrini, Pomeri (3) e Altamura (2), il secondo tempo è stato più equilibrato, la Cosma s'è portata anche sul 7-0 con il gol della Quattrini in superiorità, quindi il Cosenza ha realizzato la prima rete dell'incontro nell'ultimo minuto, con la Gallo M. Cambio di campo sul 7-1 e di nuovo Vela a forza 6 nel terzo tempo: a segno la Quattrini in superiorità numerica, quindi la Citino per il Cosenza, due reti della canadese Rachid, ancora la Citino e ancora la Rachid, infine una doppietta della bomber Altamura, quattro reti personali nel match e miglior marcatrice dell'incontro. Si vira all'ultimo intervallo sul 13-3, massimo vantaggio anconetano (+10). Nell'ultimo tempo accorcia la Citino, segna la Strappato, a bersaglio ancora la Gallo M. in superiorità numerica, e ancora Vela sul +10 con la Leone in superiorità (15-5). Nell'ultimo minuto trova il gol anche la Presta, fissando il risultato sul definitivo 15-6. Per le doriche, matematicamente prime dalla scorsa settimana, un'ottima tappa di avvicinamento alla finale playoff, in programma dal 23 giugno. Intanto ultima partita di regular season domenica prossima a Santa Maria Capua Vetere contro il Volturno.

 

 

Ufficio stampa Vela Nuoto Ancona

Giuseppe Poli

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'