In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Pallanuoto

Pallanuoto A2 femminile, la corsa della Cosma Vela prosegue anche a Roma

13/05/2018


Pallanuoto A2 femminile, la corsa della Cosma Vela prosegue anche a Roma

Ferretti e Altamura in difesa


 

3T Sporting Club Roma-Cosma Vela Ancona 2-10

(1-3, 1-2, 0-4, 0-1)

3T Sporting Club Roma: Messina, Di Pinti, Di Marcantonio, Passa, Bartolucci, Pizzolla, Ricciardelli, Fabbri, Tomassini, Tarsia, Mandara, Rovetta, Pitorri. All. Birri.

Cosma Vela Ancona: Borghetti, Strappato 2, Pomeri, Santandrea, Ferretti, Di Martino 1, Ciampichetti 3, De Matteis 2, Altamura 2, Quattrini, Andreoni. All. Pace M.

Arbitro: Castagnola.

Note: sup. num. 3T 1/6, Vela 4/6.

Roma - Alla piscina Zero9 vige una sola legge ed è quella della Cosma Vela Ancona, che contro il 3T Sporting Club centra il suo ottavo successo consecutivo, vincendo 10-2. Un risultato ritondo, beneaugurante per le anconetane che tra una settimana ospiteranno alla piscina del Passetto di Ancona la capolista F&D H2O Velletri, anche oggi vincente e in testa alla graduatoria sud con 2 punti di vantaggio sulle “cosmiche”. La Vela mostra concentrazione e concretezza, contro il 3T, e mantiene il piede pigiato sull'acceleratore sino in fondo, per presentarsi nella forma migliore alla settimana che può essere quella decisiva, con due gare ancora da giocare per assegnare il primo posto del girone sud. Due reti della Ciampichetti e una della Altamura e la Cosma Vela Ancona va subito sul 3-0 nel primo tempo, la doppietta della De Matteis nel secondo permette alle doriche di chiudere al cambio di campo sul 5-2 in proprio favore. Nella ripresa il break decisivo che mette le ali alle anconetane porta la firma di Di Martino, Altamura, Strappato e anora Ciampichetti. Nell'ultimo parziale di gioco è la Strappato in superiorità numerica ad andare a segno arrotondando il risultato. “Abbiamo giocato bene – spiega a caldo il tecnico dorico, Milko Pace -, un'ottima partita in difesa, prendendo solo due gol. Anche se anche stavolta, per quello che abbiamo creato, potevamo fare qualche gol in più. Ma abbiamo raggiunto l'obiettivo, cioè di arrivare alla partita contro il Velletri mantenendo il distacco di 2 punti. E in questa settimana cercheremo di preparare il prossimo confronto nel miglior modo possibile, sia fisicamente che tecnicamente, ma anche studiando bene il Velletri”.

 

 

 

 

Ufficio stampa Vela Nuoto Ancona

Giuseppe Poli



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'