In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Real Metauro vs Moie Vallesina 0- 3

15/04/2018


Real Metauro  vs  Moie Vallesina   0- 3

 

CALCINELLI- Il Moie Vallesina vince sul campo di Calcinelli e mantiene vive le speranze di salvezza . La formazione rossoblu allenata d a mister Scortichini ha dimostrato di avere sicuramente qualche motivazione in più rispetto ai locali ormai da qualche tempo in vacanza. Il Real Metauro di Rondina infatti sembra aver perso anche la voglia di lottare anche perché ormai la retrocessione è li’ e soltanto la matematica non la certifica. La gara scorre via tranquilla  con qualche tentativo iniziale dei padroni di casa in avanti con Bracci e Baratttini senza però  impensierire Cerioni mentre gli ospiti si fanno vedere al 15’ con il palo colpito da Pierleoni su punizione. AL 32’ il Moie Vallesina passa in vantaggio con un bel colpo di testa di Nacciariti che piazza la palla nell’angolo più lontano sul cross dalla destra di Borocci. Non passano neanche due minuti che arriva il raddoppio di siglato da Capecci. Nella ripresa in apertura al 4’ Pierleoni di testa batte Paiardini correggendo in rete un tiro dalla bandierina. 

 

 

REAL METAURO: Paiardini, Parmegiani, Bacchiocchi(10’st Giacomelli), Romagna(10’st Bernardini), Omiccioli, Vagnini, Boiani, Pagnoni(30’st Ceramicoli), Bracci, Giuliani Enrico(35’st Cerreti), Barattini. All. Rondina

MOIE VALLESINA: Cerioni, Spinelli, Federici(16’st Mastri), Pierleoni, Pastacchini, Serafini, Bartoloni(35’st Rocconi), Mosca(25’st Magini), Nacciariti(16’st Cimarelli), Borocci, Capecci(15’st Giuliani). All. Scortichini

ARBITRO: Cammoranesi di Macerata

RETI: 32’pt Nacciariti, 34’ pt Capecci,  4’st Pierleoni

NOTE-Ammoniti: Bacchiocchi, Mosca. Recupero 1’+4’.

                              Gabriele Rondina

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'